Trova ricetta

Maionese

    5.0/5 (1 voti)

    Ricette salse

    Maionese


    La maionese è una delle salse più utilizzate in cucina, sia nelle ricette più raffinate, sia in toast e panini. Con la sua squisita cremosità accompagna carne, pesce, insalate di pasta o di riso, verdure.

    Per semplificare la preparazione della maionese io utilizzo uova e olio freddi di frigo. Non solo è più difficile che impazzisca, ma sarà anche già pronta da gustare.

    Nella preparazione di maionese che vi suggerisco viene utilizzato il Minipimer. Se non lo possedete troverete indicata la variante per la preparazione con le fruste elettriche.

    INFORMAZIONI

    • 6 persone
    • 340 Kcal a porzione
    • difficoltà difficile
    • pronta in 45 minuti
    • ricetta vegetariana
    • si può preparare in anticipo

    INGREDIENTI

    In quanti siete?

    Dimmelo e ti ricalcolerò gli ingredienti!

        

    PREPARAZIONE

    1. Utilizzare uova e olio freddi di frigo. Riporre anche il contenitore del Minipimer e il pezzo con le lame nel freezer per qualche minuto.
    2. Nel frattempo spremere il succo di limone, filtrarlo attraverso un colino a maglie fini e prelevarne la dose indicata.
    3. Mettere nel contenitore del Minipimer l'uovo, quindi portarlo sulla bilancia. Unire l'olio nel peso indicato, l'aceto, il limone e il sale.
    4. Immergere il Minipimer fino a toccare il fondo e azionarlo.
    5. Frullare mantenendosi sul fondo del contenitore fino a quando circa la metà degli ingredienti avranno il colore e la consistenza della maionese. A questo punto cominciare ad alzare il Minipimer dolcemente fino a incorporare tutto l'olio.
    6. Spegnere il Minipimer, estrarlo e aiutandosi con un cucchiaio dare un'ultima mescolata.
    7. La maionese è pronta.

    STAGIONE

    Ricetta per tutte le stagioni.

    AUTORE

    Ricetta realizzata da Barbara Farinelli. Fotografia di Giovanni Caprilli. Tutti i diritti riservati.

    APPROFONDIMENTI

    Se non avete il Minipimer potete preparare la maionese con le fruste elettriche. In questo caso al posto di 1 uovo intero utilizzare 2 tuorli. Mettere in una ciotola i tuorli, unire il sale, il succo di limone e l'aceto. Cominciare a lavorare gli ingredienti con la frusta elettrica fino ad ottenere un composto omogeneo e cremoso. Unire l'olio a filo molto piano continuando a frullare fino ad ottenere la maionese. Solitamente la maionese impazzisce perché si aggiunge l'olio troppo velocemente e non si da modo all'emulsione di formarsi correttamente. Quindi mi raccomando, poco alla volta.

    Se la maionese impazzisce si può recuperare. Prendere una ciotola pulita, mettervi un tuorlo, un pizzico di sale, qualche goccia di succo di limone ed amalgamare. Unire quindi la maionese impazzita poco per volta incorporandola con le fruste. Si dovrebbe così poter recuperare.

     

    I suggerimenti di barbara

    La maionese preparata con gli ingredienti freddi di frigo è più semplice da preparare, è più difficile che impazzisca ed è pronta da gustare.

    La maionese così preparata si conserva ben coperta, o chiusa in un vaso di vetro, per 4-5 giorni.


    www.lospicchiodaglio.it


    Ricette correlate


    Il pinzimonio è una salsa a crudo preparata con olio di oliva, sale, pepe. Se piace viene ammessa anche una variante con aceto. Il pinzimonio viene solitamente utilizzato per intingere verdure crude, come sedano, carote, finocchi e altre a piacimento. Qui potete trovare la nostra ...



    Il pesto modenese è un battuto di lardo di maiale, aglio e rosmarino che viene principalmente utilizzato per la farcitura delle tipiche tigelle montanare, specialità anch'essa modenese. La tigella, servita molto calda, viene tagliata in due e farcita con il pesto modenese e il Parmigiano ...



    La salsa tartara è una salsa a base di maionese che troviamo nella cucina italiana in tantissime varianti, alcune molto differenti le une dalle altre. Nella nostra ricetta ve ne proponiamo una piuttosto semplice, caratterizzata da pochi ingredienti freschi, in prevalenza erbe appena raccolte. ...



    Il ragù napoletano è il sugo per eccellenza della tradizione partenopea, quello che tutte le mamme cucinano la domenica mattina, quello che accompagna i giorni di festa e che riunisce le famiglie tutte intorno allo stesso tavolo. Esistono così tante varianti di ragù napoletano ...



    La salsa contadina, spesso chiamata anche salsa rossa o salsa rossa alla contadina, è un battuto di verdure cotte in aceto e conservate sott'olio. Il battuto è piuttosto grossolano, le verdure ancora croccantine, caratteristiche che donano a questa salsa un aspetto e un sapore particolarmente ...



    Il pesto genovese, chiamato più comunemente pesto, è una salsa tradizionale ligure tutelata dal Consorzio del Pesto Genovese preparata con 7 ingredienti selezionati: basilico genovese DOP, olio extravergine di oliva, Parmigiano Reggiano, Pecorino sardo, pinoli, aglio, sale. Pur delineando chiaramente gli ingredienti del pesto ...



    Il ragù è una specialità bolognese preparato con carne tritata. In molti utilizzano diversi tipi di carne, nella mia versione è presente in gran parte la carne di manzo e solo poca carne di maiale. E' quella che preferisco. L'importante è che il manzo non ...



    Lascia un commento!!!

    richiesto

    richiesto, non sarà pubblicato

    il tuo sito web