Melitzanosalata

    5.0/5 (1 voti)

    Ricette salse

    Melitzanosalata


    La melitzanosalata è una salsa di melanzane greca che viene gustata come antipasto assieme al pane, ma che si abbina ottimamente anche alla carne alla brace. Solitamente viene infatti preparata con melanzane cotte nella parte meno calda della griglia, che dona alla salsa anche un retrogusto affumicato.

    Essendo una ricetta molto diffusa in Grecia, esistono numerosissime varianti di melitzanosalata. Alcune contengono limone al posto dell'aceto, altre basilico al posto del prezzemolo, oppure yogurt greco. Io vi propongo la versione che preferisco, quella più semplice, che secondo me meglio esalta il sapore della melanzana.

    La melitzanosalata è ottima preparata il giorno prima e lasciata in frigorifero a insaporirsi. Si conserva ottimamente per 2 o 3 giorni.

    INGREDIENTI

    Per la cottura delle melanzane

    Per completare la preparazione

    INFORMAZIONI

    • 2 persone
    • 50 Kcal a porzione
    • difficoltà facile
    • pronta in 1 ora
    • ricetta vegetariana e vegan
    • ricetta light
    • si può preparare in anticipo
    • si può mangiare fuori

    In quanti siete?

    Dimmelo e ti ricalcolerò gli ingredienti!

        

    PREPARAZIONE

    • Lavare la melanzana e tagliarla a metà.
    • Incidere la polpa con dei tagli, salare e unire un filo d'olio.
    • Se avete la possibilità di cuocerle alla brace, metterle sulla griglia nella zona meno calda con la parte tagliata rivolta verso l'alto per una ventina di minuti. In alternativa potete infornarle a 200°C per 40 minuti.
    • A fine cottura la polpa si deve essere ben intenerita.
    • Ritirare le melanzane e raschiare la polpa con un cucchiaio. Metterla in una ciotola.
    • Schiacciare bene la polpa con i denti di una forchetta, quindi unire l'olio, l'aceto, una generosa macinata di pepe e mescolare.
    • Spellare l'aglio e tritarlo molto finemente, oppure spremerlo con l'apposito attrezzo. Aggiungerlo alle melanzane e mescolare.
    • Lavare il prezzemolo, tamponarlo con carta da cucina, selezionarne le foglie e tritarle finemente. Io uso la mezzaluna su un tagliere.
    • Aggiungerlo alle melanzane, mescolare e assaggiare per regolare di sale.
    • Coprire bene la salsa e conservarla in frigorifero fino al momento di consumarla.

    STAGIONE

    Ricetta per tutte le stagioni.

    AUTORE

    Ricetta realizzata da . Fotografia di Giovanni Caprilli. Tutti i diritti riservati.

    I suggerimenti di barbara

    La melanzana viola è quella che ha sapore più spiccato e pungente. Se volete un aroma più delicato utilizzate melanzane striate o bianche. Se vi piace molto il sapore dell'aglio potete anche raddoppiarne le dosi.


    www.lospicchiodaglio.it


    3 commenti su questa ricetta

    Daria ha detto:
    @Barbara Farinelli: si io ho vissuto con greci tanti anni non avevamo la brace...comunque poi ho visto anche la che avevano la brace che non la tagliavano ma mettevano coperta sotto la cenere. Ottima ricetta a me piace tantissimo!

    Barbara Farinelli ha detto:
    @Daria: da provare! Dove sono stata io cuocevano le melanzane alla brace, da cui prendevano l'aroma di affumicato. Per chi non ha la fortuna di poterle cuocere così, forno o fornello sono un'ottima alternativa.

    Daria ha detto:
    Questa salsa casalinga la conosco per come la fanno amici greci. Senza pelare la melanzana, che deve essere grossa e viola, si mette sulla fiamma del gas e si gira dal gambo finche non e nera e floscia. Per il resto e uguale..ma il sapire cosi e piu fote e affumicato!

    3 commenti su 3
     

    Lascia un commento!!!

    richiesto

    richiesto, non sarà pubblicato

    il tuo sito web