Trova ricetta

Pannocchie e salsiccia al cartoccio

    5.0/5 (4 voti)

    Ricette secondi piatti carne

    Pannocchie e salsiccia al cartoccio


    Questa ricetta di pannocchie e salsiccia al cartoccio è molto gustosa, si prepara tutta nel forno ed è tipica della tarda estate, quando sul mercato si trovano le pannocchie di mais fresche. E' ottimo gustare mais e salsiccia alternando i sapori, perchè c'è un gradevolissimo contrasto fra il sapido della salsiccia e il dolce del mais.

    Questa ricetta è molto semplice da preparare. I pezzetti di pannocchia cuociono nel fondo che si forma durante la cottura della salsiccia, all'interno del cartoccio, quindi per effetto del vapore. Il risultato è un mais sodo, saporito, deliziosamente aromatizzato con aglio e rosmarino.

    INFORMAZIONI

    • 2 persone
    • 635 Kcal a porzione
    • difficoltà facile
    • pronta in 1 ora
    • si può preparare in anticipo

    INGREDIENTI

    In quanti siete?

    Dimmelo e ti ricalcolerò gli ingredienti!

        

    PREPARAZIONE

    1. Pulire le pannocchie levando le foglie ed i filamenti. Lavarle accuratamente sotto acqua corrente. Se sono di piccola dimensione tagliarle in tre pezzi, altrimenti in 4.
    2. Tagliare la salsiccia a pezzetti di 3-4 cm di lunghezza e pungerla in più parti con uno stecco.
    3. Lavare i rametti di rosmarino e spezzettarli.
    4. Preparare ogni cartoccio in questo modo:
      1. prendere un foglio di carta da forno, bagnarlo e strizzarlo;
      2. disporre al centro i pezzetti di una pannocchia, una porzione di pezzetti di salsiccia, qualche ciuffetto di rosmarino, l'aglio in camicia (senza eliminare la buccia);
      3. unire una macinata di pepe;
      4. prendere un altro foglio di carta da forno, bagnarlo e strizzarlo, quindi usarlo per coprire il cartoccio realizzato arrotolando bene i bordi. Accartocciarli e schiacciarli in modo che il cartoccio risulti ben chiuso.
    1. Mettere tutti i cartocci preparati in una teglia e infornarli nel forno già caldo a 200°C per mezz'ora.
    2. Trascorso il tempo indicato aprire i cartocci e girare i pezzetti di pannocchia nel fondo di cottura, quindi accendere il grill e far abbrustolire in superficie. Girare pannocchie e salsiccia per ottenere una gratinatura uniforme.
    3. Servire direttamente nei cartocci, uno per piatto.

    STAGIONE

    Luglio, agosto.

    AUTORE

    Ricetta realizzata da Barbara Farinelli. Fotografia di Giovanni Caprilli. Tutti i diritti riservati.

    I suggerimenti di barbara

    I cartocci si possono preparare con qualche ora di anticipo. Conservarli in frigorifero e lasciarli almeno mezz'ora a temperatura ambiente prima di metterli nel forno.


    www.lospicchiodaglio.it


    Ricette correlate


    Lo spezzatino di vitello con piselli è un secondo piatto classico della tradizione italiana, che si trova proposto in tante regioni diverse, con numerose piccole varianti. La ricetta che vi proponiamo noi è una delle più semplici, preparata con carne, sugo e piselli. I ...



    Le braciole di vitello al sale sono una preparazione di cucina in apparenza semplice, ma che richiede numerosi piccoli accorgimenti per riuscire alla perfezione donandoci una carne gustosa, morbida, ricca di sapore. La cipolla rossa e il sale grosso conferiscono al piatto un aroma molto ...



    Le cotolette sono fettine panate e fritte nell'olio, nella loro versione più semplice. Si può utilizzare la carne di vitello, manzo, maiale o pollo e tacchino che viene poi passata nell'uovo e nel pangrattato. La nostra versione delle cotolette prevede una panatura particolare, preparata ...



    L'insalata di carne è una tipica ricetta da recupero, che nasce per riciclare della carne avanzata, come ad esempio del pollo al forno, il cappone con il quale si è fatto il brodo o del bollito. L'insalata di carne si gusta fredda, basta lasciarla ...



    Le polpette schiacciate di vitello al forno sono crocchettone di carne trita di vitello aromatizzata con formaggio ed erba cipollina, che vengono panate e cotte nel forno in modo da mantenere gusto e leggerezza. Volendo si possono anche friggere, nel qual caso hanno più l'aspetto ...



    Il cosciotto di agnello al vino è un piatto preparato nella tajine, un particolare tegame di terracotta con il coperchio a forma conica che ha la caratteristica di cuocere la carne a bassa temperatura, in ambiente umido. In questo modo mantiene tutto il suo sapore ...



    Lascia un commento!!!

    richiesto

    richiesto, non sarà pubblicato

    il tuo sito web