Trova ricetta

Spiedini di pollo arrotolato al prosciutto

    5.0/5 (2 voti)

    Ricette secondi piatti carne

    Spiedini di pollo arrotolato al prosciutto


    Gli spiedini di pollo arrotolato al prosciutto sono piccoli bocconcini di pollo arrotolati nel prosciutto crudo e infilzati su stecchi assieme a foglie di salvia. Se li preparate d'estate potete sostituire la salvia con piccoli cubetti di peperone rosso o di zucchina, oppure alternare salvia e verdure.

    Gli spiedini di pollo arrotolato al prosciutto cuociono sulla bistecchiera, in modo che il prosciutto abbrustolisca prendendo sapidità e croccantezza. Sono un ottimo secondo piatto, leggero e saporito, da accompagnare con un contorno di stagione.

    INFORMAZIONI

    • 2 persone
    • 350 Kcal a porzione
    • difficoltà facile
    • pronta in 30 minuti
    • ricetta light

    INGREDIENTI

    In quanti siete?

    Dimmelo e ti ricalcolerò gli ingredienti!

        

    PREPARAZIONE

    1. Tagliare il petto di pollo a pezzetti grandi quanto un piccolo involtino, eliminando cartilagini, ossa e grasso.
    2. Lavare il rosmarino, selezionarne le foglie e tritarle finemente. Io uso la mezzaluna su un tagliere
    3. Mettere il pollo in una ciotola, unire il vino, l'olio, il rosmarino tritato, il pepe macinato e l'aglio spellato ed affettato.
    4. Mescolare bene e far marinare per almeno 10 minuti.
    5. Dividere le fette di prosciutto a pezzi abbastanza grandi da avvolgere i pezzi di pollo.
    6. Prendere ogni pezzo di pollo dalla marinata e avvolgerlo in un pezzo di prosciutto. Non occorre salare.
    7. Quando tutti gli involtini sono pronti infilzarli su spiedi di legno alternandoli con le foglie di salvia ben lavate.
    8. Scaldare su fiamma viva la bistecchiera. Mentre si sta scaldando unire un filo d'olio ed asciugarlo con carta da cucina.
    9. Quando la bistecchiera sarà ben calda è il momento di mettere gli spiedini al fuoco.
    10. Lasciarli cuocere per 2-3 minuti dal primo lato, senza toccarli, affinché possano ben cuocere. Mantenere la fiamma piuttosto vivace. Non deve né comparire acqua sul fondo della piastra (temperatura troppo bassa), né fumare eccessivamente (temperatura troppo alta).
    11. Trascorsi i 2-3 minuti, girare gli spiedini e scottare allo stesso modo il secondo lato.
    12. A questo punto potrebbero già essere pronti. Dipende molto dall'altezza della fiamma e da quanto sono grandi gli involtini. Se non siete sicuri della cottura sfilare un pezzetto ed aprirlo per verificare. La carne all'interno deve essere cotta, ma ancora succosa. Se all'interno è ancora rosa cuocere un altro minuto per parte.
    13. Servire immediatamente.

    CONTORNO DI ABBINAMENTO IDEALE

    Piselli in padella, insalata mista, insalata fresca.

    STAGIONE

    Ricetta per tutte le stagioni.

    AUTORE

    Ricetta realizzata da Barbara Farinelli. Fotografia di Giovanni Caprilli. Tutti i diritti riservati.

    APPROFONDIMENTI

    Come si fa... a pulire il petto di pollo? Guida fotografica passo passo.


    www.lospicchiodaglio.it


    Ricette correlate


    Il prosciutto e melone è una ricetta veramente semplicissima, ideale nelle calde giornate estive poichè non richiede cottura, e particolarmente veloce da preparare. Per risparmiare qualche caloria sgrassare bene il prosciutto crudo. In questo modo ogni porzione ne conterrà soltanto 210. Il prosciutto e ...



    I sofficini fatti in casa cotto, Brie e funghi sono dei piccoli calzoni ripieni che vengono passati nell'uovo, nel pangrattato e fritti o cotti al forno. Sono molto gustosi e piacciono solitamente a grandi e bambini. I sofficini fatti in casa cotto, Brie e funghi si ...



    L'insalata di pollo e sedano è un secondo piatto veloce da preparare, facile e leggero che permette di utilizzare del pollo rimasto, sia cotto al forno, sia lessato. Va bene anche quello utilizzato per preparare il brodo di pollo. L'insalata di pollo e sedano ...



    Gli spiedini ai wurstel sono spiedini molto semplici da preparare e da cuocere, ma estremamente gustosi. Alternano pezzetti di wurstel a scalogni e peperone. È importante scegliere wurstel di qualità e di grande dimensione, altrimenti in cottura si seccano troppo. Gli spiedini ai wurstel si ...



    L'arrosto di maiale con cipolline è un arrosto cotto in pentola, quindi senza l'ausilio del forno, assieme alle cipolline borettane. Il taglio scelto è la coppa di maiale, per il suo gusto e per la giusta quantità di grasso, che rendono l'arrosto morbido e succoso. Se ...



    Il pollo in padella con patatine novelle è una ricetta primaverile particolarmente gustosa che sposa ottimamente il sapore del pollo a quello delle patatine novelle. Io preferisco pelarle, come vedrete in questa ricetta, ma se sono molto fresche si possono gustare anche intere perchè la ...



    L'arrosto di tacchino ai carciofini è un secondo piatto leggero e molto veloce da preparare, adatto a un pranzo fuori casa, come ad esempio al lavoro. Accompagnato da crostini di pane si può gustare anche come piatto unico. L'arrosto di tacchino ai carciofini si ...



    La cotoletta alla milanese, detta anche costoletta alla milanese, è una lombata di vitello con l'osso, panata e fritta nel burro chiarificato. E' una ricetta tipica del milanese, molto conosciuta e veramente squisita. Alcuni studiosi indicano come carne utilizzata in origine per la preparazione ...



    Lascia un commento!!!

    richiesto

    richiesto, non sarà pubblicato

    il tuo sito web