Trova ricetta

Spiedini di pollo arrotolato al prosciutto

    5.0/5 (2 voti)

    Ricette secondi piatti carne

    Spiedini di pollo arrotolato al prosciutto


    Gli spiedini di pollo arrotolato al prosciutto sono piccoli bocconcini di pollo arrotolati nel prosciutto crudo e infilzati su stecchi assieme a foglie di salvia. Se li preparate d'estate potete sostituire la salvia con piccoli cubetti di peperone rosso o di zucchina, oppure alternare salvia e verdure.

    Gli spiedini di pollo arrotolato al prosciutto cuociono sulla bistecchiera, in modo che il prosciutto abbrustolisca prendendo sapidità e croccantezza. Sono un ottimo secondo piatto, leggero e saporito, da accompagnare con un contorno di stagione.

    INFORMAZIONI

    • 2 persone
    • 350 Kcal a porzione
    • difficoltà facile
    • pronta in 30 minuti
    • ricetta light

    INGREDIENTI

    In quanti siete?

    Dimmelo e ti ricalcolerò gli ingredienti!

        

    PREPARAZIONE

    1. Tagliare il petto di pollo a pezzetti grandi quanto un piccolo involtino, eliminando cartilagini, ossa e grasso.
    2. Lavare il rosmarino, selezionarne le foglie e tritarle finemente. Io uso la mezzaluna su un tagliere
    3. Mettere il pollo in una ciotola, unire il vino, l'olio, il rosmarino tritato, il pepe macinato e l'aglio spellato ed affettato.
    4. Mescolare bene e far marinare per almeno 10 minuti.
    5. Dividere le fette di prosciutto a pezzi abbastanza grandi da avvolgere i pezzi di pollo.
    6. Prendere ogni pezzo di pollo dalla marinata e avvolgerlo in un pezzo di prosciutto. Non occorre salare.
    7. Quando tutti gli involtini sono pronti infilzarli su spiedi di legno alternandoli con le foglie di salvia ben lavate.
    8. Scaldare su fiamma viva la bistecchiera. Mentre si sta scaldando unire un filo d'olio ed asciugarlo con carta da cucina.
    9. Quando la bistecchiera sarà ben calda è il momento di mettere gli spiedini al fuoco.
    10. Lasciarli cuocere per 2-3 minuti dal primo lato, senza toccarli, affinché possano ben cuocere. Mantenere la fiamma piuttosto vivace. Non deve né comparire acqua sul fondo della piastra (temperatura troppo bassa), né fumare eccessivamente (temperatura troppo alta).
    11. Trascorsi i 2-3 minuti, girare gli spiedini e scottare allo stesso modo il secondo lato.
    12. A questo punto potrebbero già essere pronti. Dipende molto dall'altezza della fiamma e da quanto sono grandi gli involtini. Se non siete sicuri della cottura sfilare un pezzetto ed aprirlo per verificare. La carne all'interno deve essere cotta, ma ancora succosa. Se all'interno è ancora rosa cuocere un altro minuto per parte.
    13. Servire immediatamente.

    CONTORNO DI ABBINAMENTO IDEALE

    Piselli in padella, insalata mista, insalata fresca.

    STAGIONE

    Ricetta per tutte le stagioni.

    AUTORE

    Ricetta realizzata da Barbara Farinelli. Fotografia di Giovanni Caprilli. Tutti i diritti riservati.

    APPROFONDIMENTI

    Come si fa... a pulire il petto di pollo? Guida fotografica passo passo.


    www.lospicchiodaglio.it


    Ricette correlate


    Le cotolette in crosta di cuscus sono fettine di carne passate nell'uovo e rivestite di cuscus al posto del classico pangrattato. Nella ricetta io vi propongo delle fettine di lonza di maiale, ma va benissimo qualsiasi fettina di carne magra, come il vitello, il manzo, ...



    Questa ricetta di pannocchie e salsiccia al cartoccio è molto gustosa, si prepara tutta nel forno ed è tipica della tarda estate, quando sul mercato si trovano le pannocchie di mais fresche. E' ottimo gustare mais e salsiccia alternando i sapori, perchè c'è un gradevolissimo contrasto fra ...



    Il filetto di manzo all'aceto balsamico è un secondo piatto a base di carne, in cui il filetto di manzo cuoce in padella con burro e aceto balsamico. E' un'ottima ricetta se amate questo tipo di aceto, da scegliere di ottima qualità e con marchio ...



    La bistecca fiorentina è uno dei tagli di carne più pregiati che si possa cucinare, la regina della brace, a cui accostarsi dopo aver compreso bene tutti i segreti per la sua perfetta preparazione. È un taglio piuttosto costoso, da cucinare con cura e attenzione. Nella ...



    La cotoletta alla milanese, detta anche costoletta alla milanese, è una lombata di vitello con l'osso, panata e fritta nel burro chiarificato. E' una ricetta tipica del milanese, molto conosciuta e veramente squisita. Alcuni studiosi indicano come carne utilizzata in origine per la preparazione ...



    I fagottini di tacchino ripieni alle cime di rapa sono fettine di tacchino riempite di cime di rapa ripassate e formaggio, piegate e avvolte da una croccante panatura con pezzetti di grissino e paprica. Nella ricetta che vi propongo la cottura è al forno, ma si ...



    Le costolette di agnello in padella con patate sono una ricetta per la preparazione delle costolette un po' diversa dalla più tradizionale scottadito, ma ugualmente buona. Per la preparazione delle costolette di agnello in padella accorciare molto l'osso della costoletta in modo che sia ...



    Gli spiedini agnello, scalogni e peperoni sono gustosissimi spiedini di carne di agnello che dopo la marinatura viene infilzata sugli stecchi assieme a peperoni e scalogni. Gli spiedini agnello, scalogni e peperoni sono un secondo piatto a base di carne di agnello originale e ...



    Lascia un commento!!!

    richiesto

    richiesto, non sarà pubblicato

    il tuo sito web