Trova ricetta

Spiedini alla piastra

    0.0/5 (0 voti)

    Ricette secondi piatti carne

    Spiedini alla piastra


    Gli spiedini alla piastra sono una preparazione di carne mista infilzata su spiedo, che viene cotta sulla bistecchiera. Gli spiedini si possono acquistare già pronti da cuocere, soprattutto se avete un macellaio di fiducia, oppure preparare in casa utilizzando cubetti di carne a piacere, alternati a pezzetti di peperone.

    Se preparate gli spiedini in casa, considerate 50 grammi di carne a spiedino utilizzando tagli come la fesa di maiale oppure cosce e o sovracosce di pollo o tacchino. Prevedere uno o due pezzetti di salsiccia per ogni spiedino. Alternate sempre la carne a pezzetti di pancetta, che la mantengono morbida durante la cottura. I cubetti di carne devono essere di almeno 3 centimetri di lato e il più uniformi possibili tra loro. La pancetta, invece, avrà uno spessore di un centimetro al massimo. Utilizzare spiedi di legno a base quadrata, in modo che la carne non scivoli quando la si gira in cottura.

    INFORMAZIONI

    • 2 persone
    • 350 Kcal a porzione
    • difficoltà facile
    • pronta in 20 minuti

    INGREDIENTI

    Per marinare gli spiedini

    Per completare la preparazione

    In quanti siete?

    Dimmelo e ti ricalcolerò gli ingredienti!

        

    PREPARAZIONE

    Marinare gli spiedini

    1. Mettere a marinare la carne almeno un paio di ore prima della cottura. Volendo si possono anche marinare al mattino per la sera o la sera prima per il pranzo del giorno dopo.
    2. Disporre gli spiedini in una teglia che li contenga non sovrapposti.
    3. Condirli con una spruzzata di vino, un filo d'olio, l'aglio spellato e affettato, il rosmarino lavato e spezzettato, una generosa macinata di pepe nero.
    4. Coprirli e tenerli in frigorifero fino a mezz'ora prima della cottura. Se ne avete l'opportunità girateli di tanto in tanto.


    Cuocere gli spiedini

    1. Tirare fuori dal frigo gli spiedini almeno mezz'ora prima della cottura.
    2. Scaldare molto bene la bistecchiera, ungerla con un filo d'olio e asciugarla accuratamente con carta da cucina.
    3. Quando è ben calda mettere la carne al fuoco, ben scolata dalla marinata.
    4. Far cuocere gli spiedini 3-4 minuti per lato a fiamma medio-alta. Non deve comparire acqua sul fondo della bistecchiera, ma non devono nemmeno bruciare troppo velocemente. In superficie si devono formare le classiche striature brune, mentre l'interno deve rimanere morbido e succoso.
    5. Se non avete molta esperienza di cottura della carne, tagliatene un pezzettino quando vi sembra cotta, in modo da valutare l'interno che deve aver perso il colore del crudo, ma essere ancora succoso.
    6. A fine cottura mettere gli spiedini in un recipiente o in un piatto da portata, unire un pizzico di sale, un filo d'olio e coprire per almeno 3-4 minuti prima di servire. In questo modo i succhi interni si ridistribuiranno in modo uniforme.
    7. Servire.

    CONTORNO DI ABBINAMENTO IDEALE

    Insalata mista

    STAGIONE

    Ricetta per tutte le stagioni.

    AUTORE

    Ricetta realizzata da Barbara Farinelli. Fotografia di Giovanni Caprilli. Tutti i diritti riservati.

    I suggerimenti di barbara

    Le calorie sono state calcolate basandosi su spiedini di fesa di maiale con un solo pezzetto di salsiccia e due di pancetta, come vedete in foto. Se volete una preparazione più leggera potete scegliere carne di pollo e scartare la pancetta una volta cotti.


    www.lospicchiodaglio.it


    Ricette correlate


    La polenta gratinata al ragù è un gustoso e ricco secondo piatto, che può essere servito anche come piatto unico. Anche se può essere preparato tutto il periodo dell'anno è tipicamente invernale. Il tempo di cottura di questa polenta gratinata al ragù è stato calcolato utilizzando una ...



    Le scaloppine mediterranee sono gustose scaloppine saltate in padella con pomodorini e olive nere. Sono tipiche del periodo estivo, quando i pomodorini sono nel pieno del loro sapore. Io utilizzo solitamente i Pachino, ma potete variare secondo le vostre preferenze, l'importante è la piccola dimensione. ...



    Le fettine di tacchino al rosmarino sono un secondo piatto leggero, ma saporito, soprattutto se eseguito con cura. Spesso infatti le ricette semplici sono quelle che richiedono più pratica, soprattutto con la carne di pollo che deve risultare morbida e succosa. Attenti quindi ai tempi ...



    Le polpette di carne al forno sono gustosissime polpette di carne che invece di essere fritte vengono preparate nel forno risulando così molto più leggere e digeribili. Io solitamente le preparo con la carne di maiale, ma va bene anche un misto vitello+maiale oppure manzo+maiale. L'importante ...



    Le patate con scamorza al prosciutto sono un secondo piatto sfizioso preparato con patate tagliate e farcite con provola affumicata e avvolte nel prosciutto crudo. La successiva gratinatura nel forno le fa diventare filanti all'interno e croccanti all'esterno. Preferire patate di piccola dimensione, uguali fra ...



    Le costolette di agnello in padella con patate sono una ricetta per la preparazione delle costolette un po' diversa dalla più tradizionale scottadito, ma ugualmente buona. Per la preparazione delle costolette di agnello in padella accorciare molto l'osso della costoletta in modo che sia ...



    L'insalata di pollo e sedano è un secondo piatto veloce da preparare, facile e leggero che permette di utilizzare del pollo rimasto, sia cotto al forno, sia lessato. Va bene anche quello utilizzato per preparare il brodo di pollo. L'insalata di pollo e sedano ...



    Le polpettine di agnello sono gustosissime polpette di carne di agnello, ottime preparate con la polpa tritata del cosciotto, ma anche con i piccoli scarti che possiamo avere nel pulire un agnello intero. La cottura può avvenire al forno (come indicato in ricetta), ma anche ...



    Lascia un commento!!!

    richiesto

    richiesto, non sarà pubblicato

    il tuo sito web