Questo sito contribuisce alla audience di

Amaretti

Ingredientivarie

CARATTERISTICHE

Gli amaretti sono dei pasticcini dolci e leggermente amarognoli, a base di zucchero, bianco d'uovo, mandorle dolci e amare. A seconda della consistenza abbiamo due versioni differenti di amaretto:

  • Amaretto secco (tipo Saronno): è croccante e friabile, ha forma tondeggiante schiacciata, superficie screpolata, struttura interna alveolare, colore ambrato.
  • Amaretto morbido (tipo Sassello): di consistenza morbida e spumosa, di forma tondeggiante piuttosto gonfio al centro.


Gli amaretti sono diffusi in tutte le regioni d'Italia, ognuno con le proprie varianti. Ricordiamo fra questi:

  • Amaretti di Modena: friabili all'esterno e morbidi all'interno.
  • Amaretti di Saronno: celebri amaretti secchi.


Oltre ad essere gustati da soli, gli amaretti compaiono come ingredienti in molte ricette, solitamente dolci, ma a volte anche salate, come ad esempio i tortelli di zucca o nelle vellutate.

STAGIONE

Tutto l'anno

MESE MIGLIORE

-

PROPRIETÀ NUTRITIVE

Gli amaretti sono ricchi di zucchero, quindi da consumare con moderazione. Hanno un buon contenuto di sali minerali

PARTE EDIBILE

100 %

CALORIE

452 Kcal per 100g di prodotto.

COME SCEGLIERE

Fare molta attenzione agli ingredienti e preferire un prodotto senza grassi vegetali, aromi, coloranti e conservanti.

COME CONSERVARE

Gli amaretti si conservano piuttosto a lungo, soprattutto quelli secchi. Conservarli dentro una scatola di latta o in una biscottiera.

COME PULIRE

-

PRINCIPALI METODI DI COTTURA

-

DOSI PER PERSONA

-

NOTE

-

APPROFONDIMENTI

-


www.lospicchiodaglio.it