Questo sito contribuisce alla audience di

Feta

Ingredientilatticini e formaggi

CARATTERISTICHE

La feta è un formaggio tradizionale greco a pasta semidura, friabile. E' tradizionalmente ottenuto con latte di pecora e caglio, ma può contenere una percentuale di latte di capra. Ha colore bianco e sapore piacevolmente salato. Il termine "feta" deriva dal greco "fetas", che origina dal fatto che il metodo di conservazione è a fette in salamoia.

Viene gustata a cubetti in gustose insalate, di cui la più famosa è sicuramente quella greca, ma è anche un ingrediente di tante gustose preparazioni.

STAGIONE

Tutto l'anno

MESE MIGLIORE

-

PROPRIETÀ NUTRITIVE

I valori nutrizionali della feta sono importanti per l'apporto di proteine di elevata qualità biologica, calcio altamente assimilabile e vitamine B1, B2, PP ed A. Contiene inoltre buone quantità di sodio, potassio e fosforo.
La quantità di lipidi presente è del 20% circa.

PARTE EDIBILE

100 %

CALORIE

250 Kcal per 100g di prodotto.

COME SCEGLIERE

-

COME CONSERVARE

La feta si conserva tradizionalmente nella sua salamoia, nella quale si tiene per diverso tempo. Solitamente la si acquista confezionata sottovuoto, nel qual caso è bene aprirla solo al momento dell'utilizzo e consumarla entro 2-3 giorni. Avvolgerla bene nella pellicola trasparente per evitare che asciughi e ammuffisca.

COME PULIRE

-

PRINCIPALI METODI DI COTTURA

-

DOSI PER PERSONA

80 g

NOTE

-

APPROFONDIMENTI

-


www.lospicchiodaglio.it