Questo sito contribuisce alla audience di

Salvia

Ingredientierbe e spezie

Salvia

CARATTERISTICHE

La salvia è una pianta della famiglia delle Labiate, utilizzata in cucina come erba aromatica di cui si consumano le foglie dalla caratteristica superficie vellutata. Ha fusto erbaceo, che con il tempo tende a diventare ligneo, eretto o a cascata. La pianta esiste in numerose varietà, annuali o perenni.

Le foglie hanno forma ovale, il cui colore varia fortemente a seconda del tipo: possono essere di un bel verde brillante, scure, striate di bianco. I fiori sono molto belli, azzurro-violacei, e sbocciano ad inizio estate. A seconda delle varietà cambia però anche il colore dei fiori che possono essere azzurri, rossi, bianchi o rosa.

L'aroma è veramente caratteristico. Le foglie vengono in genere consumate intere o tritate.

STAGIONE

Tutto l'anno

MESE MIGLIORE

giugno, luglio, agosto.

PROPRIETÀ NUTRITIVE

Le foglie di salvia sono ricche di calcio, potassio e vitamina A. Hanno numerose proprietà medicamentose essendo, fra le altre cose, un ottimo tonico, antisettico, digestivo e diuretico.

PARTE EDIBILE

100 %

CALORIE

116 Kcal per 100g di prodotto.

COME SCEGLIERE

Le foglie di salvia devono avere colore brillante e vivo, foglie consistenti e carnose, gradevole aroma.

COME CONSERVARE

Conservare i rami recisi o le foglie in frigorifero nello scomparto della frutta e verdura. Si mantiene 6-7 giorni circa. Se i gambi lo permettono, metterli a bagno in un vaso da fiori, dove si manterrà fresco più a lungo.

Ideale la coltivazione della pianta, facile da mantenere sul terrazzo o sul davanzale della finestra, da cui staccare rami e foglie all'occorrenza. Richiede pieno sole, posizione riparata, terreno secco, ben concimato e drenato. D'inverno la pianta va riparata in serra.

COME PULIRE

Selezionare le foglie della salvia e lavare brevemente sotto acqua corrente.

PRINCIPALI METODI DI COTTURA

-

DOSI PER PERSONA

2 foglie

NOTE

-

APPROFONDIMENTI



www.lospicchiodaglio.it