Questo sito contribuisce alla audience di

Al Pastry Camp di Brescia la novità è stata il "teff"

News Articoli

Al Pastry Camp di Brescia la novità è stata il "teff"

Si è da poco concluso a Brescia "Pastry Camp": la quattro giorni di alta formazione pasticcera dove pasticceri talentuosi si sono allenati 16 ore al giorno condividendo idee e professionalità in preparazione della "Coppa del mondo di pasticceri" che si terrà a Lione a Gennaio 2015.

E mentre si delinea il terzetto di pasticceri stellati che rappresenterà l'Italia a Lione, formato da Francesco Boccia, 27 anni di Striano (Na), Emmanuele Forcone, 31 anni di Montenero di Bisaccia (Cb) e Fabrizio Donatone, 38 anni di Roma, una delle novità culinarie emerse al Pastry Camp è il "teff".

Sì avete letto bene,"teff" infatti non è altro che il nome di un cereale della famiglia delle graminacee totalmente privo di glutine, con un basso indice glicemico, perfetto quindi nella preparazione di dolci per ciliaci e diabetici.

A parlarne al Pastry Camp è stato il piemontese Gabriele Bozio che ha spiegato l'utilità di questo nuovo ingrediente, ricco di fibre, calcio, potassio e ferro, che in Africa viene utilizzato già da tempo dai velocisti e che, sebbene ancora in Italia non sia molto conosciuto, è perfetto per la preparazione di pan di spagna, frollini, muffin ed addirittura ideale come alternativa al risotto per una cucina decisamente salutista.

di Francesca Barzanti, pubblicato il 06/10/2014


www.lospicchiodaglio.it