Questo sito contribuisce alla audience di

Come preparare l'olio aromatico

di Barbara Farinelli

Rubriche La posta dei lettori Richiesta di ricette

Domanda

Buona sera,

vorrei preparare delle bottigliette di olio aromatizzato, possiedo un orto e ho erbe aromatiche in abbondanza. Mi sono cimentata nel preparare il sale aromatico, seccando al sole vari aromi, e macinandoli nel mio Bimby con il sale, ora mi domando le erbe da mettere nell'olio è meglio metterle secche così non ammuffiscono? A voi esperti la risposta.

Grazie e complimenti per il sito
Antonella da Settimo Milanese


Risposta

Cara Antonella

Ci sono tante tecniche per preparare gli oli aromatici. C'è chi secca le spezie, chi le frulla, chi le cuoce... ma secondo il mio gusto personale la miglior preparazione è a crudo.

Per la preparazione a crudo occorre utilizzare esclusivamente piante coltivate ad uso domestico che non avrai trattato con alcun prodotto chimico.

Devi raccogliere le erbe aromatiche al mattino presto, quindi sciacquale delicatamente sotto acqua fresca corrente, tamponare con carta da cucina per asciugarle e lasciarle all'aria per un'ora all'ombra, in luogo fresco e asciutto.

Metti le erbe aromatiche in un vaso chiudibile ermeticamente, coprile con l'olio, batti il vaso su un piano di legno per eliminare l'aria eventualmente intrappolata fra le foglie, chiudi e lascia riposare per 20 giorni al buio, in luogo fresco.

Filtra l'olio ottenuto in bottiglia e utilizzalo all'occorrenza. Conservalo in luogo fresco e asciutto e consumalo entro 3 mesi.

Un caro saluto
Barbara Farinelli

www.lospicchiodaglio.it