Pulire e lessare i fagioli freschi

di Barbara Farinelli

In estate fanno la loro comparsa sul mercato i fagioli freschi, deliziosi e semplici da preparare, anche se richiedono un po' di tempo. Ma vediamo come.

Ingredienti per 4 persone

  • 800 g di fagioli freschi (peso lordo)
  • 4 spicchi d'aglio
  • 4 foglie di salvia
  • sale


Preparazione

Fagioli, aglio e salvia Innanzitutto, come sempre, raduniamo tutto l'occorrente sul piano di lavoro: i fagioli, l'aglio, la salvia.
Procurarsi anche una ciotola per mettere i fagioli sgranati, ed una capace pentola per bollirli.
Aprire i baccelli Prendere un baccello ed aprirlo separando i due lembi nel punto in cui si congiungono, sul lato.
Prelevare i fagioli dall'interno e riporli in una ciotola.
Scartare quelli giallastri, molli o con il baccello marcio o ammuffito.
I fagioli sgranati Quando si saranno sgranati tutti ricordarsi che è indispensabile cuocerli immediatamente, altrimenti la buccia dei fagioli si indurirà e cuoceranno male.
Fagioli pronti per essere cotti Mettere i fagioli in una capace pentola assieme all'aglio spellato e le foglie di salvia ben lavate.
Aggiungere tanta acqua fredda quanta ne basterà a coprire tutti i fagioli per almeno quattro dita.
Coprire, mettere sul fuoco e cuocere per 1 ora. Tenere la pentola semicoperta, la fiamma molto bassa e girare di tanto in tanto. Se l'acqua messa non è abbastanza aggiungerne altra, ma che sia molto calda. Se si interrompe la cottura, infatti, le bucce diventeranno dure.
Prima di spegnere il fuoco e scolare i fagioli assaggiare e regolare di sale.



I fagioli così preparati sono ottimi per qualsiasi preparazione, ma anche semplicemente gustati con olio extravergine di oliva, sale, pepe macinato al momento ed aglio fresco.

Approfondimenti:

Scheda materia prima: fagioli




www.lospicchiodaglio.it