Questo sito contribuisce alla audience di

Ultimamente ho sempre la pancia gonfia

di Dott.ssa Gloria M. Barraco

Rubriche II nutrizionista risponde Problemi di gonfiore

Domanda

Buongiorno!

Sono una ragazza di 31 anni, alta 1.76 peso 53 kg. Lo so sono magra, non mi lamento di questo! Ultimamente ho sempre la pancia gonfia, mi sento proprio pesante. E' una brutta sensazione, sembra che mi limiti nella quotidianità!

La mia alimentazione è la seguente:

Colazione

  • 40 g di cereali
  • 300 ml di latte
  • 2 kiwi
  • 1 caffè

Spuntino

  • mela

Pranzo

  • insalata con tonno o prosciutto
  • verdure cotte
  • frutta

Spuntino

  • frutta

Cena

  • verdure
  • pesce/carne ai ferri o cotture leggere


Non so cosa fare! Per lei cosa potrebbe essere?

GRAZIE MILLE per la gentilezza e la disponibilità!
Claudia da Martellago


Risposta

Carissima Claudia,

il gonfiore addominale può dipendere da numerose cause, alcune delle quali possono arrivare a compromettere lo stato di salute e per le quali è fondamentale affidarsi ad un medico. Sulla base della giornata alimentare da lei raccontatami, la causa potrebbe essere l’eccessiva assunzione di fibra. Cereali, frutta, verdura cotta e cruda (insalata), da lei quotidianamente e abbondantemente consumati, sono importanti fonti di fibra. La fibra giunge inalterata al colon dove viene fermentata dalla microflora con inevitabile produzione dei gas. I gas, se prodotti in eccesso, sono responsabili proprio di quella brutta sensazione di gonfiore, che arriva a limitarla nella sua quotidianità, come mi racconta.

Come ogni nutriente, la fibra fa bene se assunta nell’ambito di una alimentazione equilibrata, che fornisca tutti i macronutrienti. Una quantità di fibra elevata, rispetto ad altri nutrienti, potrebbe essere la causa dei suoi problemi di gonfiore addominale. Consideri che nella popolazione generale un quantitativo di 25-30 g di fibra sono sufficienti per giovare degli effetti benefici ed evitare queste problematiche ma, ripeto, deve essere assunta nell’ambito di una alimentazione varia ed equilibrata.

Sarebbe, comunque, opportuno valutare un suo diario alimentare, almeno di una settimana, per capire se, realmente, la causa del suo gonfiore addominale possa essere questa.

Buona giornata
Dott.ssa Gloria Barraco



Dott.ssa Gloria M. Barraco

Biologo Nutrizionista
gloriabarraco.nutrizionista@gmail.com
Seguimi su facebook: Officina del Nutrizionista

www.lospicchiodaglio.it