Trova ricetta

Asparagi e cipolle in padella

    5.0/5 (2 voti)

    Ricette contorni

    Asparagi e cipolle in padella


    Gli asparagi e cipolle in padella sono un contorno primaverile molto semplice da realizzare, a base di asparagi affettati e cipolla bianca. Gli asparagi così preparati sono ottimi non solo come contorno, ma anche come base per condire la pasta, preparare una frittata, oppure come ripieno per torte salate.

    Gli asparagi e cipolle in padella sono ottimi appena preparati, ma si possono conservano in frigorifero per un giorno. Si possono gustare sia a temperatura ambiente, sia brevemente riscaldati in padella.

    INFORMAZIONI

    • 2 persone
    • 95 Kcal a porzione
    • difficoltà facile
    • pronta in 30 minuti
    • ricetta vegetariana e vegan
    • ricetta light
    • si può preparare in anticipo
    • si può mangiare fuori

    INGREDIENTI

    In quanti siete?

    Dimmelo e ti ricalcolerò gli ingredienti!

        

    PREPARAZIONE

    1. Spellare la cipolla, tagliarla in quattro spicchi ed affettare ogni spicchio in fettine da 3-4 millimetri.
    2. Lavare accuratamente gli asparagi sotto acqua corrente, rimuovere la parte bianca del gambo, raschiarli con un coltello non troppo affilato facendo molta attenzione a non toccare le punte, fragili e delicate.
    3. Tagliare le punte ed affettare la restante parte tenera del gambo nello spessore di 4-5 millimetri.
    4. Scaldare il brodo.
    5. Mettere in una padella l'olio, la cipolla, un pizzico di sale e portarla sul fuoco.
    6. Far dorare la cipolla a fiamma vivace finchè non sarà bella lucida, quindi unire gli asparagi, un pizzico di sale, una macinata di pepe, un mestolo di brodo vegetale e far cuocere per 12 minuti a fiamma media coperto.
    7. Regolare di sale e servire con pepe nero macinato al momento.

    PIETANZE DI ABBINAMENTO IDEALE

    Secondi piatti a base di uova, carne o pesce.

    STAGIONE

    Marzo, aprile, maggio, giugno.

    AUTORE

    Ricetta realizzata da Barbara Farinelli. Fotografia di Giovanni Caprilli. Tutti i diritti riservati.

    APPROFONDIMENTI

    Come si fa... ...a pulire gli asparagi? Guida fotografica passo passo.

    I suggerimenti di barbara

    Gli asparagi così preparati si possono congelare e si conservano per tre mesi. Si possono utilizzare per condire la pasta o preparare gustose frittate o torte salate.


    www.lospicchiodaglio.it


    Ricette correlate


    Gli spiedini di funghi e pomodorini sono un contorno leggero, tipico del periodo di fine estate, quando si trovano ancora ottimi pomodorini tipo Pachino, e i funghi cominciano a diventare protagonisti delle nostre tavole, aprendoci la stagione autunnale. Gli spiedini di funghi e pomodorini ...



    I broccoli alici e olive nere sono un contorno a base di broccoli ripassati in padella con scalogni, alici e olive nere. Se non trovate gli scalogni potete sostituirli con una piccola cipolla bianca o dorata. I broccoli alici e olive nere si prestano ...



    I friggitelli in padella sono un ottimo contorno, semplice e veloce da preparare, in cui il sapore del peperone friggitello viene particolarmente messo in risalto dalla cottura semplice e veloce. I friggitelli in padella sono un ottimo accompagnamento a secondi piatti a base di ...



    I carciofi in padella sono una ricetta semplice e gustosa che ci permette di preparare e gustare i carciofi con pochissimi scarti e anche i gambi, così preparati, saranno buonissimi. I carciofi in padella, se avanzano, si conservano ottimamente in frigorifero per un giorno ...



    I carciofi alla piastra sono carciofi tagliati a metà e grigliati sulla piastra. La cottura deve avvenire a fuoco lento e il condimento a base di aglio e prezzemolo ne mette in risalto tutto il sapore. Per la preparazione dei carciofi alla piastra si possono ...



    I radicchi grigliati sono un contorno leggero, ma dal sapore inconfondibile, da prepararsi con buoni radicchi rossi freschi delle varietà che preferite. I radicchi grigliati e conditi si conservano ottimamente in frigorifero, ben coperti, per un paio di giorni circa. Si possono così consumare all'occorrenza, ...



    Le zucchine alla scapece sono un piatto estivo tipico del sud Italia, che trae origini nel dover conservare a lungo gli ortaggi. Una volta fritte, le zucchine vengono condite con olio, aceto, aglio e foglie di menta. Riposandosi si insaporiscono e si possono così conservare ...



    L'insalata pantesca è un piatto freddo tipico dell'isola di Pantelleria, in Sicilia, a base di patate, pomodorini, cipolle, olive nere, origano e i capperi di Pantelleria, dal sapore unico e inconfondibile. L'insalata pantesca è ottima se fatta riposare per almeno mezz'ora, in modo che ...



    Lascia un commento!!!

    richiesto

    richiesto, non sarà pubblicato

    il tuo sito web