Melanzane olive e pinoli

    0.0/5 (0 voti)

    Ricette contorni

    Melanzane olive e pinoli

    INGREDIENTI

    INFORMAZIONI

    • 2 persone
    • 175 Kcal a porzione
    • difficoltà facile
    • pronta in 30 minuti
    • ricetta vegetariana e vegan
    • ricetta light

    In quanti siete?

    Dimmelo e ti ricalcolerò gli ingredienti!

        

    PREPARAZIONE

    • Lavare la melanzana, scartare l'estremità con il picciolo e tagliarla a cubetti di un paio di centimetri di lato. Metterli in un colino, salare leggermente e mescolare. Lasciarle così riposare per una mezzoretta. Mescolare di tanto in tanto in modo che perdano il liquido di vegetazione.
    • Sciacquare i capperi sotto acqua fresca corrente, metterli in una ciotola con acqua tiepida e lasciarli in ammollo per una decina di minuti a dissalare. Tamponarli quindi con carta da cucina per asciugarli.
    • Snocciolare le olive e tagliarle in 4 parti nel senso della lunghezza.
    • Lavare il prezzemolo, selezionarne le foglie e tritarle finemente con la mezzaluna su un tagliere.
    • Pulire il cipollotto eliminando le radichette e lo strato esterno, quindi lavarlo ed affettarne la parte bianca (e i primi 2-3 centimetri di parte verde) nello spessore di 2-3 millimetri.
    • Mettere in una padella l'olio, i cipollotti, portarla sul fuoco e farli dorare a fiamma media assieme al peperoncino spezzettato. Unire le melanzane, alzare la fiamma, mescolare e lasciar cuocere per un paio di minuti a fiamma vivace. Unire mezzo mestolo di brodo vegetale, coprire e lasciar cuocere a fiamma media, coperto per 10 minuti.
    • Trascorso il tempo indicato assaggiare per verificare la cottura, da prolungare se non fossero ancora tenere, e regolare di sale.
    • Unire le olive, i capperi, un cucchiaio di prezzemolo tritato, i pinoli, mescolare e proseguire la cottura per 2-3 minuti per amalgamare bene gli ingredienti.
    • Servire.

    PIETANZE DI ABBINAMENTO IDEALE

    Secondi piatti a base di carne.

    STAGIONE

    Giugno, luglio, agosto, settembre.

    AUTORE

    Ricetta realizzata da . Fotografia di Giovanni Caprilli. Tutti i diritti riservati.

    I suggerimenti di barbara

    Questo contorno è ottimo anche freddo o a temperatura ambiente. Se avanza si conserva in frigorifero per un giorno. Si può gustare a temperatura ambiente, oppure appena riscaldato in padella.


    www.lospicchiodaglio.it


    2 commenti su questa ricetta

    Barbara Farinelli ha detto:
    @Dario: grazie! :-)

    Dario ha detto:
    Bellissimo portale, molto pratico, ben impostato con scelte infinite, foto singolarmente assegnate e ricette create con alimenti basilari di ottimo gusto e freschezza. Mi complimento sia per il sito che per le buonissime e professionali ricette riportate all' insegna soprattutto della semplicità.
    Grazie. Dario

    2 commenti su 2
     

    Lascia un commento!!!

    richiesto

    richiesto, non sarà pubblicato

    il tuo sito web