Trova ricetta

Filetto di scorfano con pomodorini al forno

    3.2/5 (36 voti)

    Ricette secondi piatti pesce

    Filetto di scorfano con pomodorini al forno


    Il filetto di scorfano con pomodorini al forno è un piatto di mare leggero e veloce da preparare, molto semplice, soprattutto se si compra il pesce già sfilettato.

    Il filetto di scorfano con pomodorini al forno è ottimo caldo, appena preparato, ma anche tiepido. Se avanza si conserva ottimamente in frigorifero per un giorno. Consumarlo a temperatura ambiente o appena riscaldato nel forno.

    INFORMAZIONI

    • 2 persone
    • 300 Kcal a porzione
    • difficoltà facile
    • pronta in 45 minuti
    • ricetta light

    INGREDIENTI

    In quanti siete?

    Dimmelo e ti ricalcolerò gli ingredienti!

        

    PREPARAZIONE

    1. Sciacquare brevemente i filetti sotto acqua fresca corrente e tamponarli con carta da cucina.
    2. Passare le dita sulla polpa del pesce per cercare eventuali spine, da togliere con una pinzetta.
    3. Ungere i filetti di pesce con un filo d'olio, spennellarli bene, quindi unire una generosa macinata di pepe.
    4. Lavare i pomodorini e tagliarli a metà.
    5. Selezionare le foglie del prezzemolo, lavarle e asciugarle, quindi tritarle finemente assieme all'aglio. Io in genere utilizzo la mezzaluna su un tagliere.
    6. Mescolare in una ciotola il trito con il pangrattato e un filo d'olio.
    7. Ungere una teglia e disporvi i filetti di pesce, con tutti i pomodorini.
    8. Cospargere il pesce e i pomodori con un pizzico di sale, il pangrattato aromatizzato e un filo d'olio.
    9. Infornare nel forno preriscaldato a 180°C con la funzione ventilata per 14 minuti. Accendere il grill per un paio di minuti per far appena dorare in superficie, quindi servire.

    STAGIONE

    Maggio, giugno, luglio, agosto, settembre.

    AUTORE

    Ricetta realizzata da Barbara Farinelli. Fotografia di Giovanni Caprilli. Tutti i diritti riservati.


    www.lospicchiodaglio.it


    Ricette correlate


    Questa ricetta delle seppie ai piselli è una variante in bianco della classica ricetta in umido, che prevede l'aggiunta del pomodoro. E' caratterizzata da un sapore più delicato, la cui unica nota acida è data dalla presenza del vino. Per assaporare al meglio le seppie ai ...



    I tranci di salmone al vino sono gustosi tranci di salmone cotti in padella con un trito di aglio, prezzemolo e vino bianco secco. La cottura lenta e delicata permette di mantenere sapore e morbidezza. I tranci di salmone al vino si conservano per un ...



    I gamberetti in padella sono una ricetta semplice e veloce per cucinare i gamberetti preservandone appieno tutto il sapore e le proprietà nutrizionali. I gamberetti in padella sono anche una preparazione light, ottimi in abbinamento con un contorno abbondante di verdure in insalata. ...



    La frittura di calamaretti e patate è un secondo piatto di pesce squisito, adatto ai momenti di festa, molto ricco e completo. Unisce il croccante delle patate fritte a sfoglia alla tenerezza del calamaretto fresco. Per infarinare i calamaretti si può usare farina 00 oppure semola ...



    Il baccalà fritto è un secondo piatto a base di pesce dal sapore inconfondibile e veramente speciale, se si ama questo pesce. Croccante fuori e morbido all'interno è ottimo per le tavole della domenica o delle feste, soprattutto del periodo natalizio. Il baccalà fritto ...



    Il baccalà con i fagioli alla veneta è un piatto in umido tipico del padovano, che ho imparato a preparare direttamente da un piccolo produttore di fagioli, che con amore e dedizione coltiva questi legumi da oltre 50 anni. Spesso chiamata anche "zuppa", è intesa ...



    Le sogliole al limone sono un secondo piatto a base di pesce leggero, gustoso, adatto sia a pasti ipocalorici, sia a momenti più gustosi se accompagnate da una buona maionese, magari fatta in casa. Le sogliole al limone sono ottime appena preparate, ma anche ...



    Lascia un commento!!!

    richiesto

    richiesto, non sarà pubblicato