Trova ricetta

Filetto di scorfano con pomodorini al forno

    3.4/5 (17 voti)

    Ricette secondi piatti pesce

    Filetto di scorfano con pomodorini al forno


    Il filetto di scorfano con pomodorini al forno è un piatto di mare leggero e veloce da preparare, molto semplice, soprattutto se si compra il pesce già sfilettato.

    Il filetto di scorfano con pomodorini al forno è ottimo caldo, appena preparato, ma anche tiepido. Se avanza si conserva ottimamente in frigorifero per un giorno. Consumarlo a temperatura ambiente o appena riscaldato nel forno.

    INFORMAZIONI

    • 2 persone
    • 300 Kcal a porzione
    • difficoltà facile
    • pronta in 45 minuti
    • ricetta light

    INGREDIENTI

    In quanti siete?

    Dimmelo e ti ricalcolerò gli ingredienti!

        

    PREPARAZIONE

    1. Sciacquare brevemente i filetti sotto acqua fresca corrente e tamponarli con carta da cucina.
    2. Passare le dita sulla polpa del pesce per cercare eventuali spine, da togliere con una pinzetta.
    3. Ungere i filetti di pesce con un filo d'olio, spennellarli bene, quindi unire una generosa macinata di pepe.
    4. Lavare i pomodorini e tagliarli a metà.
    5. Selezionare le foglie del prezzemolo, lavarle e asciugarle, quindi tritarle finemente assieme all'aglio. Io in genere utilizzo la mezzaluna su un tagliere.
    6. Mescolare in una ciotola il trito con il pangrattato e un filo d'olio.
    7. Ungere una teglia e disporvi i filetti di pesce, con tutti i pomodorini.
    8. Cospargere il pesce e i pomodori con un pizzico di sale, il pangrattato aromatizzato e un filo d'olio.
    9. Infornare nel forno preriscaldato a 180°C con la funzione ventilata per 14 minuti. Accendere il grill per un paio di minuti per far appena dorare in superficie, quindi servire.

    STAGIONE

    Maggio, giugno, luglio, agosto, settembre.

    AUTORE

    Ricetta realizzata da Barbara Farinelli. Fotografia di Giovanni Caprilli. Tutti i diritti riservati.


    www.lospicchiodaglio.it


    Ricette correlate


    Il baccalà fritto è un secondo piatto a base di pesce dal sapore inconfondibile e veramente speciale, se si ama questo pesce. Croccante fuori e morbido all'interno è ottimo per le tavole della domenica o delle feste, soprattutto del periodo natalizio. Il baccalà fritto ...



    L'insalata pantesca con sgombri è un piatto freddo tipico dell'isola di Pantelleria, in Sicilia, a base di sgombri e patate, pomodorini, cipolle, olive nere, origano e i capperi di Pantelleria, dal sapore unico e inconfondibile.   L'insalata pantesca con sgombri è ottima se fatta riposare per almeno mezz'ora, in ...



    Lo spezzatino di pesce persico è un secondo piatto a base di pesce in umido. E' molto ricco e saporito, pur mantenendo un basso contenuto calorico. Servire con pane casereccio, delizioso con il sughetto di pomodoro, oppure con la polenta bianca, ottima con il pesce. ...



    Il pesce spada con cipolle in agrodolce è un secondo piatto a base di pesce in cui il protagonista è il pesce spada, marinato con vino, aglio e origano e cotto alla piastra, con un accompagnamento di cipolle rosse in agrodolce. Il pesce spada ...



    Il baccalà all'emiliana è una ricetta a base di baccalà in umido preparato con pomodoro e patate, veramente molto gustoso e saporito, che ha inoltre il vantaggio di presentare pietanza e contorno tutto insieme. Il baccalà all'emiliana è un piatto ricco, adatto per le ...



    Le platesse arrotolate alle olive sono un secondo piatto a base di pesce, in cui i filetti di platessa vengono conditi con un trito di aglio, prezzemolo, cipollotto e pangrattato e farciti con olive nere. Sono semplici da preparare, veloci e molto saporite. Le platesse arrotolate ...



    Lascia un commento!!!

    richiesto

    richiesto, non sarà pubblicato

    il tuo sito web