Fritto misto di fiori e cipolle

    0.0/5 (0 voti)

    Ricette contorni

    Fritto misto di fiori e cipolle


    Il fritto misto di fiori e cipolle è un contorno a base di fiori di zucca e anelli di cipolla rossa di Tropea, che vengono pastellati e poi fritti. Per la preparazione di questa ricetta sono indispensabili cipolle molto carnose, in caso contrario tenderanno a seccarsi ed indurirsi.

    Il fritto misto di fiori e cipolle è ottimo servito appena preparato, caldo e croccante. Se avanza si può però conservare per un giorno in frigorifero. Al momento di consumarlo è però da scaldare nel forno ventilato a 200°C fintanto che non torna caldo e croccante.

    INGREDIENTI

    INFORMAZIONI

    • 2 persone
    • 300 Kcal a porzione
    • difficoltà facile
    • pronta in 15 minuti
    • ricetta vegetariana e vegan

    In quanti siete?

    Dimmelo e ti ricalcolerò gli ingredienti!

        

    PREPARAZIONE

    • In una terrina setacciare la farina e unire un pizzico di sale.
    • Stemperarvi l'acqua piano piano, mescolando con la frusta manuale e lavorando bene affinché l'impasto fili a nastro.
    • Pulire i fiori di zucca rimuovendo le parti spinose, la base del calice ed i pistilli.
    • Sciacquarli brevemente e delicatamente sotto acqua corrente e tamponarli con carta da cucina.
    • Sbucciare la cipolla, affettarla nello spessore di mezzo centimetro circa, separare gli anelli e metterli a bagno in acqua fredda per una decina di minuti.
    • Scolare gli anelli di cipolla e tamponarli con carta da cucina. Tuffarli nella pastella affinché ne vengano ben ricoperti.
    • Scaldare abbondante olio in padella, la temperatura ideale è di 180°C.
    • Prendere gli anelli di cipolla uno per uno con una pinzetta e friggerli.
    • Quando si saranno uniformemente dorati, ritirarli ponendoli ad asciugare su carta da cucina.
    • Tuffare i fiori uno alla volta nella pastella e friggerli.
    • Quando si saranno uniformemente dorati, ritirarli ponendo anch'essi sulla carta da cucina.
    • Mettere cipolle e fiori su un piatto, salare in superficie e servire immediatamente.

    CONTORNO DI ABBINAMENTO IDEALE

    Secondi piatti a base di carne o di pesce.

    STAGIONE

    Giugno, luglio, agosto.

    AUTORE

    Ricetta realizzata da . Fotografia di Giovanni Caprilli. Tutti i diritti riservati.

    I suggerimenti di barbara

    Se avanza un po' di pastella si può friggere da sola, a piccole cucchiaiate. Si otterranno così delle buonissime frittelline.


    www.lospicchiodaglio.it


    Lascia un commento!!!

    richiesto

    richiesto, non sarà pubblicato

    il tuo sito web