Trova ricetta

Fritto misto di fiori e cipolle

    5.0/5 (2 voti)

    Ricette contorni

    Fritto misto di fiori e cipolle


    Il fritto misto di fiori e cipolle è un contorno a base di fiori di zucca e anelli di cipolla rossa di Tropea, che vengono pastellati e poi fritti. Per la preparazione di questa ricetta sono indispensabili cipolle molto carnose, in caso contrario tenderanno a seccarsi ed indurirsi.

    Il fritto misto di fiori e cipolle è ottimo servito appena preparato, caldo e croccante. Se avanza si può però conservare per un giorno in frigorifero. Al momento di consumarlo è però da scaldare nel forno ventilato a 200°C fintanto che non torna caldo e croccante.

    INFORMAZIONI

    • 2 persone
    • 300 Kcal a porzione
    • difficoltà facile
    • pronta in 15 minuti
    • ricetta vegetariana e vegan

    INGREDIENTI

    In quanti siete?

    Dimmelo e ti ricalcolerò gli ingredienti!

        

    PREPARAZIONE

    1. In una terrina setacciare la farina e unire un pizzico di sale.
    2. Stemperarvi l'acqua piano piano, mescolando con la frusta manuale e lavorando bene affinché l'impasto fili a nastro.
    3. Pulire i fiori di zucca rimuovendo le parti spinose, la base del calice ed i pistilli.
    4. Sciacquarli brevemente e delicatamente sotto acqua corrente e tamponarli con carta da cucina.
    5. Sbucciare la cipolla, affettarla nello spessore di mezzo centimetro circa, separare gli anelli e metterli a bagno in acqua fredda per una decina di minuti.
    6. Scolare gli anelli di cipolla e tamponarli con carta da cucina. Tuffarli nella pastella affinché ne vengano ben ricoperti.
    7. Scaldare abbondante olio in padella, la temperatura ideale è di 180°C.
    8. Prendere gli anelli di cipolla uno per uno con una pinzetta e friggerli.
    9. Quando si saranno uniformemente dorati, ritirarli ponendoli ad asciugare su carta da cucina.
    10. Tuffare i fiori uno alla volta nella pastella e friggerli.
    11. Quando si saranno uniformemente dorati, ritirarli ponendo anch'essi sulla carta da cucina.
    12. Mettere cipolle e fiori su un piatto, salare in superficie e servire immediatamente.

    CONTORNO DI ABBINAMENTO IDEALE

    Secondi piatti a base di carne o di pesce.

    STAGIONE

    Giugno, luglio, agosto.

    AUTORE

    Ricetta realizzata da Barbara Farinelli. Fotografia di Giovanni Caprilli. Tutti i diritti riservati.

    I suggerimenti di barbara

    Se avanza un po' di pastella si può friggere da sola, a piccole cucchiaiate. Si otterranno così delle buonissime frittelline.


    www.lospicchiodaglio.it


    Ricette correlate


    La grigliata di verdure è un contorno facile e leggero, in cui le verdure vengono grigliate sulla piastra, insaporendosi e mantenendo un buon contenuto di vitamine e sali minerali. Si può grigliare praticamente di tutto, qui vi proponiamo una selezione di verdure facilmente reperibili d'estate, ...



    Le carote al forno sono bastoncini di carote cotte nel forno aromatizzate con aglio e origano. Assieme ad una punta di aceto sono veramente deliziose. Il sapore è fortemente aromatico e accompagna perfettamente secondi piatti a base di carne, di pesce oppure vegetariani. Sono ottime ...



    I carciofi farciti sono carciofi che vengono farciti con aglio, prezzemolo, pangrattato per poi essere cotti in pentola assieme a poco brodo vegetale. Sono molto saporiti, pur contenendo poche calorie e sono semplici da preparare. I carciofi migliori per preparare i carciofi farciti sono ...



    I piselli in padella sono un contorno a base di piselli molto semplice da preparare, da gustare semplicemente così oppure da utilizzare come base per la preparazione di sughi e condimenti. I piselli in padella sono ottimi in primavera, quando ci sono i piselli ...



    Gli asparagi alla pancetta sono un contorno primaverile, a base di asparagi, insaporiti con pancetta affumicata. Il sapore è ricco e gustoso, adatto ad accompagnare secondi piatti a base di uova o di formaggio. Gli asparagi alla pancetta sono anche un'ottima base per preparare ...



    La scarola alla napoletana è il contorno invernale della mia infanzia. La preparava prima la nonna, poi la mamma... e ora la preparo io :-) Come quasi tutte le ricette partenopee, ne esistono tante varianti. In quella della mia famiglia ci sono olive schiacciate, acciughe ...



    Lascia un commento!!!

    richiesto

    richiesto, non sarà pubblicato

    il tuo sito web