Trova ricetta

Risotto affumicato

    4.0/5 (1 voti)

    Ricette primi piatti formaggio

    Risotto affumicato


    Il risotto affumicato è un risotto semplice, ma molto particolare, in cui il sapore della scamorza affumicata e la sua cremosità vengono messe bene in risalto dal riso.

    Il risotto affumicato è ottimo appena preparato, ma se avanza si può riutilizzare il giorno dopo. Metterlo in una pirofila da forno, cospargerlo con poco parmigiano grattugiato, coprirlo e riporlo nel frigo. Al momento di gustarlo passarlo nel forno a 200°C per 5-10 minuti. Sarà così un gustosissimo tortino!

    INFORMAZIONI

    • 2 persone
    • 480 Kcal a porzione
    • difficoltà facile
    • pronta in 45 minuti
    • ricetta light

    INGREDIENTI

    In quanti siete?

    Dimmelo e ti ricalcolerò gli ingredienti!

        

    VARIANTE VEGETARIANA

    Sei vegetariano e vuoi realizzare questa ricetta?

    Utilizza un formaggio da grattugia vegetariano al posto del Parmigiano Reggiano.

    PREPARAZIONE

    1. Tagliare la scamorza a fette e grattugiare il Parmigiano.
    2. Pulire i cipollotti, togliere le radichette e tritare la parte bianca molto finemente.
    3. Scaldare il brodo.
    4. In una pentola da minestra mettere l'olio e i cipollotti. Portare la pentola sul fuoco e far dorare a fiamma bassa. Unire un paio di cucchiai di brodo, un pizzico di sale e proseguire la cottura per 5 minuti.
    5. Alzare la fiamma, unire il riso e farlo ben tostare, girando di continuo, per un minuto.
    6. Unire 4-5 mestoli di brodo bollente e impostare il timer secondo i minuti di cottura del tipo di riso che si sta usando (solitamente 15-18 minuti).
    7. Continuare unendo il brodo man mano che viene assorbito, mescolando di tanto in tanto, senza lasciare che il composto si asciughi troppo, altrimenti cuocerebbe male e in modo discontinuo.
    8. Un minuto prima del termine di cottura del riso aggiungere la scamorza, amalgamare accuratamente fintanto che non fonde, spegnere e mantecare con il Parmigiano (tenendone da parte un po' per decorare) e una macinata di pepe.
    9. Servire immediatamente.

    STAGIONE

    Ricetta per tutte le stagioni.

    AUTORE

    Ricetta realizzata da Barbara Farinelli. Fotografia di Giovanni Caprilli. Tutti i diritti riservati.

    I suggerimenti di barbara

    Se avanza del risotto si può riutilizzare. Quando si è freddato e rassodato utilizzarlo per preparare delle polpettine, rotolarle nel Parmigiano e passarle sotto al grill del forno poco prima di mangiarle. Ottime come stuzzicante antipasto!


    www.lospicchiodaglio.it


    Ricette correlate


    La polenta gratinata ai formaggi è un ottimo primo piatto a base di formaggio, che unisce la squisitezza della polenta al sapore del formaggio e alla gratinatura in forno. Con la sua dorata crosticina la polenta gratinata ai formaggi può essere servita anche come gustoso ...



    Il risotto alla robiola è un piatto semplice, veloce e dal sapore molto delicato, a base di formaggio robiola. E' ottimo per una preparazione dell'ultimo minuto, ma anche per un pranzo raffinato. Il risotto alla robiola deve essere preparato al momento e gustato dopo ...



    Il risotto cavolfiore e Gruyere è un primo piatto a base di riso, cavolfiori bianchi e Gruyere. E' semplice da preparare, non troppo calorico ed ha un sapore deciso, ma raffinato. Il risotto cavolfiore e Gruyere è ottimo nel periodo autunnale e invernale, quando i cavolfiori ...



    La pasta al forno mediterranea è una pasta al forno molto semplice da preparare, veloce ed economica, ma molto profumata e caratteristica. Vista la sua semplicità è importante usare ingredienti di buona qualità: pomodoro, mozzarella, capperi e Parmigiano per un sapore tutto mediterraneo. La ...



    Il risotto sedano e gorgonzola è un primo piatto a base di riso, in cui il gorgonzola viene messo in risalto dal sapore del sedano e della noce moscata. Per la preparazione del risotto sedano e gorgonzola è bene utilizzare coste di sedano piccole ...



    I cappelletti romagnoli sono una minestra tipica romagnola che viene servita come primo piatto del pranzo di Natale. In questa versione vi proponiamo i cappelletti in bianco, ovvero senza carne nel ripieno. E' la versione che preferiamo e che riteniamo sia più fedele alle sue origini. ...



    1 commenti su questa ricetta

    Paola Ceresa ha detto:
    Ciao ottima ricetta per cucinare il riso io utlizzo un cuociriso acquistato dopo aver letto www.cuociriso.net

    1 commenti su 1
     

    Lascia un commento!!!

    richiesto

    richiesto, non sarà pubblicato

    il tuo sito web