Trova ricetta

Tortino patate, mortadella e Parmigiano

    5.0/5 (1 voti)

    Ricette Torte salate

    Tortino patate, mortadella e Parmigiano


    Il tortino patate, mortadella e Parmigiano è uno squisito tortino da preparare al forno in cui la crema di latte, le erbe aromatiche e la mortadella danno alle patate sapore e profumo.

    Il tortino patate, mortadella e Parmigiano è ottimo preparato con patate di qualsiasi tipo, ma è perfetto con patate a pasta gialla, meglio se di forma allungata, così verranno delle fettine più compatte, che rendono il tortino più gradevole.

    INFORMAZIONI

    • 4 persone
    • 350 Kcal a porzione
    • difficoltà media
    • pronta in 1 ora e ½
    • si può preparare in anticipo
    • si può mangiare fuori

    INGREDIENTI

    In quanti siete?

    Dimmelo e ti ricalcolerò gli ingredienti!

        

    PREPARAZIONE

    1. Preriscaldare il forno a 200°.
    2. Pulire le fette di mortadella eliminando il filo esterno e il pepe.
    3. Lavare le patate, sbucciarle e tagliarle a fettine molto sottili.
    4. Lavare il rosmarino, togliere le foglie, lavarle, tamponarle con carta da cucina e tritarle finemente con una mezzaluna su un tagliere.
    5. In un pentolino antiaderente mettere il Parmigiano e versare il latte caldo poco alla volta, mescolando con una frusta, in modo da ottenere un composto omogeneo. Mettere il pentolino sul fuoco a fiamma bassa. Unire quindi la farina, un pizzico di sale, una macinata di pepe e una grattugiata di noce moscata. Lasciar sobbollire per qualche istante, quindi spegnere il fuoco.
    6. Foderare uno stampo tondo di 20-22 cm di diametro con carta da forno ben imburrata.
    7. Distribuire sul fondo uno strato di patate, condirlo con un terzo della salsa al Parmigiano e un pizzico di rosmarino tritato, cospargere con metà della mortadella ben stesa. Coprire con un altro strato di patate, salsa al Parmigiano, rosmarino e un nuovo strato di mortadella. Terminare con le patate rimaste, il restante composto di latte e il rosmarino. Unire il Parmigiano per la gratinatura e qualche fiocchetto di burro.
    8. Coprire la pirofila con carta stagnola.
    9. Cuocere nel forno preriscaldato per 40 minuti, quindi rimuovere la stagnola e cuocere per altri 20 minuti. Prolungare di qualche minuto la cottura se la superficie non risulta ben dorata.
    10. Lasciare intiepidire, metterlo su un piatto da portata e servire.

    STAGIONE

    Ricetta per tutte le stagioni.

    AUTORE

    Ricetta realizzata da Barbara Farinelli. Fotografia di Giovanni Caprilli. Tutti i diritti riservati.

    APPROFONDIMENTI

    Come si fa... a pulire le patate? Guida fotografica passo passo.


    www.lospicchiodaglio.it


    Ricette correlate


    Il tortino di patate formaggio e cipolle è una torta salata a base di fettine di patate che cuociono in forno assieme a latte, formaggio e cipolle stufate. Un secondo piatto ricco e completo, adatto anche ad essere servito come antipasto, tagliato a fettine e ...



    La torta salata spinaci e ricotta è una torta salata preparata con la pasta sfoglia, ripiena di ricotta e spinaci, uovo e Parmigiano. E' veramente ottima e il sapore degli spinaci viene messo particolarmente in risalto. La torta salata spinaci e ricotta si può preparare anche con ...



    I tortini di pasta sfoglia al radicchio sono piccoli tortini di pasta sfoglia ripieni di radicchio spadellato con aceto balsamico, formaggio Taleggio e besciamella. Si possono gustare sia come secondo piatto accompagnati da insalatina verde, sia come antipasto. Sono ottimi anche per un aperitivo. ...



    Il calzone cotto e fontina è una torta salata preparata con la pasta sfoglia. Potete prepararla secondo la nostra ricetta di base, oppure comprarla pronta in rotoli già stesi al supermercato, nel banco frigo. Il calzone cotto e fontina è molto semplice e veloce da preparare, ma dal sapore ...



    La torta salata broccoli e cavolfiori è una torta a base di pasta sfoglia dal sapore complesso e raffinato, dato dalla combinazione dei cavolfiori, dei broccoli, del Gruyere e della besciamella. E' un ottimo secondo sostanzioso e completo, ma non troppo calorico, da servire con ...



    Il casatiello napoletano è un rustico salato tipico della cucina partenopea che si prepara nel periodo di Pasqua. E' caratterizzato dai sapori forti dei salumi e dei formaggi e presenta un'originale decorazione a base di uova intere, che vengono messe sopra l'impasto e decorate. ...



    La torta salata ai carciofi è una torta salata preparata con una base di pasta brisè e un ripieno di carciofi e scamorza affumicata, dal sapore veramente unico e gustoso. La torta salata ai carciofi, chiamata dai francesi "quiche", è ottima anche come antipasto, servita ...



    La crostata di patate al Taleggio è una torta salata a base di pasta brisè, che viene farcita di patate, latte e Taleggio, aromatizzata con erba cipollina. La crostata di patate al Taleggio si può servire come secondo piatto, accompagnata da prosciutto crudo o ...



    4 commenti su questa ricetta

    Ilaria ha detto:
    @claudia: io l'ho fatto tante volte, è veramente buonissimo! lo faccio spesso anche quando vengono gli amici perchè lo preparo prima e lo mangiamo tiepido. una squisitezza!

    claudia ha detto:
    cucinata l altro gg per pranzo...davvero buona!!! domani gateau di patate. qlc l ha già provato????

    claudia ha detto:
    mamma mia che fameee:):)...complimenti x il sito chiaro e molto ben dettagliato!!! adesso sò come prendere il mio mangione di casa x la gola....

    Giacomo ha detto:
    Preparato ieri sera: ottimo! ho fatto un figurone con gli amici! grazie!

    4 commenti su 4
     

    Lascia un commento!!!

    richiesto

    richiesto, non sarà pubblicato

    il tuo sito web