Questo sito contribuisce alla audience di

Patate

Ingredientiortaggi

Patate

CARATTERISTICHE

Le patate sono tuberi della famiglia delle Solanacee, sono fra gli ortaggi più utilizzati in cucina per la loro grande versatilità. Vanno consumate previa cottura e sono di diverse varietà:

  • a pasta gialla: ideali per la cottura in forno, in padella e lessate;
  • a pasta bianca: ideali per gli gnocchi ed il purè;
  • a buccia rossa: ideali per la frittura, ma ottime anche al forno.

Esistono poi le patate novelle che vengono raccolte prima della completa maturazione, e sono caratterizzate da una buccia molto sottile e da una polpa tenera e dolce ed hanno una stagionalità differente.

Le patate si raccolgono nei mesi di settembre e ottobre e si conservano per tutto l'inverno, fino alla primavera successiva.

STAGIONE

Tutto l'anno

MESE MIGLIORE

-

PROPRIETÀ NUTRITIVE

Le patate sono ricche di glucidi complessi (amido) e questo ne spiega il maggior contenuto calorico rispetto agli altri ortaggi. Contengono sodio, potassio, magnesio, calcio e ferro. Hanno buoni contenuti di vitamine B1, B2, B3, B6 e C.

PARTE EDIBILE

83 %

CALORIE

85 Kcal per 100g di prodotto.

COME SCEGLIERE

Le patate devono essere sode, compatte e piuttosto pesanti e non presentare segni di germogliazione o ammaccature.

COME CONSERVARE

Conservare le patate a temperatura ambiente, in un luogo fresco e asciutto, per 2-3 settimane circa. Importante è controllare che non presentino fenomeni di germogliazione.
Cotte si mantengono per 2 giorni, in frigorifero, accuratamente coperte.

Evitare di riporle in frigo crude, poiché la bassa temperatura le danneggia. Parte dell'amido di cui sono costituite si trasformerebbe in zucchero causando un brutto aspetto e sapore alterato.

COME PULIRE

Lavare e spazzolare le patate sotto acqua fredda corrente, quindi sbucciare e, se necessario, risciacquare nuovamente.

PRINCIPALI METODI DI COTTURA

  • A vapore: cuocerle con la buccia per 45 minuti circa.
  • Bollitura: usare abbondante acqua salata. Cuocere con la buccia per 35 minuti circa.
  • Altri metodi: al forno, in padella, fritte, in umido. Ottime come base per gnocchi, timballi, frittate e mille altre ricette.

DOSI PER PERSONA

200 g

NOTE

-

APPROFONDIMENTI



www.lospicchiodaglio.it