Tortino di zucca e patate

    0.0/5 (0 voti)

    Ricette Torte salate

    Tortino di zucca e patate

    INGREDIENTI

    INFORMAZIONI

    • 2 persone
    • 380 Kcal a porzione
    • difficoltà facile
    • pronta in 1 ora e ½
    • ricetta vegetariana
    • ricetta light
    • si può preparare in anticipo

    In quanti siete?

    Dimmelo e ti ricalcolerò gli ingredienti!

        

    VARIANTE VEGAN

    Sei vegan e vuoi realizzare questa ricetta?

    Utilizzare del pangrattato al posto del Parmigiano Reggiano, cosparso con un filo d'olio.

    PREPARAZIONE

    • Lavare le patate, pelarle e tagliarle a fette di 3-4 millimetri circa.
    • Tagliare la zucca a fette di mezzo centimetro scarso.
    • Pelare la cipolla, affettarla e separare i vari anelli. Metterli in un piatto e cospargerli con un pizzico di sale.
    • Lavare il rosmarino, selezionarne le foglie e tritarle finemente con la mezzaluna su un tagliere.
    • Rivestire uno stampo da 18-20 cm con carta da forno ben oleata e disporre metà patate. Unire un pizzico di sale, una macinata di pepe e metà rosmarino tritato.
    • Disporre quindi metà delle cipolle ed un filo d'olio,
    • Disporre la zucca e unire un pizzico di sale e una macinata di pepe.
    • Disporre le cipolle restanti e un filo d'olio.
    • Coprire con le patate restanti, un pizzico di sale, una macinata di pepe, il restante rosmarino tritato, un filo d'olio ed il Parmigiano grattugiato.
    • Cuocere nel forno preriscaldato a 180° C per un'ora.
    • Servire tiepido.

    STAGIONE

    Gennaio, febbraio, marzo, ottobre, novembre, dicembre.

    AUTORE

    Ricetta realizzata da . Fotografia di Giovanni Caprilli. Tutti i diritti riservati.

    APPROFONDIMENTI

    Pulire le patate Guida fotografica passo passo.
    Pulire la zucca Guida fotografica passo passo.

    I suggerimenti di barbara

    Se avanza si conserva ottimamente in frigorifero fino al giorno dopo. Servirlo a temperatura ambiente o riscaldarlo nel forno al momento di gustarlo.

    Può anche essere congelato. Metterlo nel frigorifero la sera prima e scaldarlo al forno al momento di mangiarlo.


    www.lospicchiodaglio.it


    2 commenti su questa ricetta

    Barbara Farinelli ha detto:
    @nanda: thanks! :-)

    2 commenti su 2
     

    Lascia un commento!!!

    richiesto

    richiesto, non sarà pubblicato

    il tuo sito web