Questo sito contribuisce alla audience di

Cime di rapa

Ingredientiortaggi

Cime di rapa

CARATTERISTICHE

Le cime di rapa sono i racemi non ancora fioriti dell'ortaggio Brassica Campestris, varietà Cymosa di cui si mangiano le foglie più tenere e le infiorescenze. Sono da consumarsi previa cottura ed hanno un sapore molto caratteristico, leggermente amarognolo e piccantino.
La coltivazione avviene soprattutto al sud, in quanto la pianta predilige un clima caldo.

STAGIONE

gennaio, febbraio, marzo, ottobre, novembre, dicembre.

MESE MIGLIORE

-

PROPRIETÀ NUTRITIVE

Le cime di rapa sono ricche di calcio, ferro, fosforo, vitamina C, A, B2. Hanno anche un buon contenuto proteico.
Sono un naturale disintossicante per l'organismo.

PARTE EDIBILE

51 %

CALORIE

27 Kcal per 100g di prodotto.

COME SCEGLIERE

Le infiorescenze delle cime di rapa devono essere chiuse e compatte, senza parti gialle. Le foglie devono essere consistenti al tatto, di un bel colore verde brillante.

COME CONSERVARE

Conservare le cime di rapa in frigorifero nello scomparto della frutta e verdura. Si mantengono per 2-3 giorni. Cotte si conservano per 2 giorni, in frigorifero, accuratamente coperte.

COME PULIRE

Selezionare le cimette e le foglie più tenere. Lavare abbondantemente sotto acqua fresca corrente, facendo molta attenzione a che non restino frammenti di terra. Sono, di solito, abbastanza sporche, un po' come gli spinaci.

PRINCIPALI METODI DI COTTURA

  • Bollitura: bollire in abbondante acqua salata (4 litri per 1 Kg di verdura) per 15 minuti.
  • In padella: se le foglie e le infiorescenze sono piccole e tenere, metterle in una capace pentola senza altra acqua che non quella che resta sulle foglie dopo il lavaggio. Portare sul fuoco e far bollire a fuoco moderato per 15 minuti. Salare a metà cottura.

DOSI PER PERSONA

250 g

NOTE

-

APPROFONDIMENTI

-


www.lospicchiodaglio.it