Questo sito contribuisce alla audience di

Come si usa il termometro a sonda?

di Barbara Farinelli

Rubriche La posta dei lettori Padelle, pentole, elettrodomestici

Domanda

Ciao Barbara,

per cortesia, avrei bisogno di alcuni chiarimenti.

Ho acquistato un termometro a sonda per la cottura delle carni e mi sono venuti mille dubbi sull'uso dello stesso.

Ho letto che bisogna conficcarlo nella parte più spessa del pezzo di carne e decidere che tipo di cottura si desidera.

Fin qui tutto chiaro, ma… quando si deve girare il pezzo di carne, la testa del termometro finirebbe sul lato della pentola a contatto con la fiamma e verrebbe anche sommersa dai liquidi. Ho dei forti dubbi che sia una procedura raccomandabile e di conseguenza mi chiedo anche se si possa mettere il coperchio alla pentola, oppure cuocere la carne nel forno ad alta temperatura.

Non sono riuscita a trovare spiegazioni da alcuna parte.

Ti ringrazio molto per la tua risposta,

cordiali saluti
Carla


Risposta

Ciao Carla

Questo tipo di termometro si utilizza durante la fase di cottura lenta della carne per verificare la temperatura nel cuore del pezzo e decidere quando è pronta.

Va inserito dopo le fasi iniziali di preparazione e rosolatura, quando devi abbassare la fiamma e cuocere. Ad esempio nel caso di un arrosto che prima rosoli in padella e dopo cuoci nel forno metti il termometro prima di inserire la pirofila nel forno. Se devi girare la carne (solitamente però nella fase di cottura non è necessario) devi togliere il termometro e riposizionarlo.

Se è prevista una rosolatura o una gratinatura finale va naturalmente tolto, anche perché ormai non serve più.

Il termometro non deve mai andare a contatto con la fiamma o sommerso dai liquidi. Puoi però mettere tranquillamente il coperchio sulla pentola o introdurlo nel forno, naturalmente alle temperature indicate per la cottura degli arrosti, che sono medio-basse, altrimenti bruciano fuori e non cuociono all'interno. In genere comunque sul termometro è scritta una temperatura massima alla quale li puoi sottoporre.

Un caro saluto
Barbara

www.lospicchiodaglio.it