Trova ricetta

Carote glassate

    5.0/5 (5 voti)

    Ricette contorni

    Carote glassate


    Le carote glassate sono un contorno molto goloso e dal sapore unico. Il burro, lo zucchero, il sale e il sapore dolce della carota si fondono insieme sciogliendosi in bocca.

    Le carote glassate accompagnano di preferenza un secondo piatto a base di carne o di pesce. Ottime con il salmone.

    INFORMAZIONI

    • 2 persone
    • 150 Kcal a porzione
    • difficoltà facile
    • pronta in 1 ora
    • ricetta vegetariana

    INGREDIENTI

    In quanti siete?

    Dimmelo e ti ricalcolerò gli ingredienti!

        

    VARIANTE VEGAN

    Sei vegan e vuoi realizzare questa ricetta?

    Utilizzare al posto del burro una margarina vegetale.


    PREPARAZIONE

    1. Lavare le carote, pelarle con un pelapatate, togliere le estremità e affettarle nello spessore di circa 3-4 millimetri.
    2. Mettere il burro in un padellino antiaderente, farlo sciogliere e unire le carote. Mescolare.
    3. Sempre mescolando unire lo zucchero, l'acqua tiepida e un pizzico di sale.
    4. Lasciar riprendere il bollore, quindi abbassare la fiamma al minimo, coprire e cuocere per 30 minuti senza mai alzare il coperchio o mescolare.
    5. Trascorso il tempo di cottura scoperchiare, mescolare e alzare la fiamma per far asciugare il fondo di cottura.
    6. Quando il fondo si sarà tutto asciugato le carote cominceranno a glassare. Saltarle in quest'ultima fase o mescolarle con una paletta fino a che non risulteranno appena caramellate.
    7. Servire tiepide.

    PIETANZE DI ABBINAMENTO IDEALE

    Secondi piatti a base di carne e di pesce.

    STAGIONE

    Marzo, aprile, maggio.

    AUTORE

    Ricetta realizzata da Barbara Farinelli. Fotografia di Giovanni Caprilli. Tutti i diritti riservati.


    www.lospicchiodaglio.it


    Ricette correlate


    Le cime di rapa ripassate sono un contorno tipico pugliese, che prevede la cottura delle cime di rapa in acqua bollente salata e poi un passaggio in padella con aglio, olio e peperoncino. Il piatto è molto semplice, ma ricco di sapore. Le cime di rapa ...



    La cicoria belga grigliata è un contorno semplice e poco calorico, facile da realizzare e di ottimo accompagnamento a secondi piatti a base di carne o di pesce. La cicoria belga grigliata si conserva ottimamente in frigorifero, ben coperta, per 2-3 giorni. Se ne possono ...



    La bietola burro e Parmigiano è un contorno di bietola lessata o cotta a vapore, ripassata in padella con il burro e Parmigiano grattugiato. E' ottima in accompagnamento a piatti a base di carne o di uova. La bietola burro e Parmigiano può anche essere ...



    I pomodori cuore di bue al forno sono un contorno semplicissimo da realizzare, veloce e leggero. Accompagna sia piatti a base di carne, sia piatti a base di pesce. I pomodori cuore di bue al forno sono ottimi tiepidi, ma anche freddi. Si conservano ottimamente in frigorifero ...



    L'insalatina di champignon e Parmigiano è una deliziosa insalatina di funghi, sedano e Parmigiano Reggiano, condita con un'emulsione di olio e limone. E' leggera e saporita al tempo stesso.   L'insalatina di champignon e Parmigiano è ottima se preparata con funghi Champignon molto freschi e sodi, altrimenti ...



    Il gratin di pane e cavolfiori è un contorno leggero e saporito in cui i cavolfiori lessati o cotti a vapore vengono gratinati con un trito aromatico di pane, aglio, prezzemolo e alici. Il gratin di pane e cavolfiori si accompagna benissimo a secondi ...



    Le zucchine gratinate sono un ottimo contorno leggero, in cui il sapore della zucchina si sposa a quello della gratinatura di pane, che con la sua croccantezza crea un contrasto di consistenza molto piacevole. Per la preparazione delle zucchine gratinate utilizzare zucchine di grossa ...



    I carciofi alla piastra sono carciofi tagliati a metà e grigliati sulla piastra. La cottura deve avvenire a fuoco lento e il condimento a base di aglio e prezzemolo ne mette in risalto tutto il sapore. Per la preparazione dei carciofi alla piastra si possono ...



    5 commenti su questa ricetta

    Barbara Farinelli ha detto:
    @Katia: la carota tiene molto bene la cottura, in genere non si spappola (vedi come sono venute dalla foto). Certo in questa ricetta sono morbide, ma non sfatte. Se però piacciono più croccanti regolare la cottura a piacimento assaggiando dopo 15 minuti.

    Katia ha detto:
    Cavolo ma dopo mezz'ora di cottura le carote saranno sfatte! Le preferisco un po' croccanti..

    Barbara Farinelli ha detto:
    @ester: dieta dal lunedì al venerdì e via libera sabato e domenica! :-)

    ester ha detto:
    ho letto questo post all'ora di pranzo... mi è venuta l'acqualina in bocca... ma come si può fare una dieta con tutte queste bontà?

    5 commenti su 5
     

    Lascia un commento!!!

    richiesto

    richiesto, non sarà pubblicato

    il tuo sito web