Trova ricetta

Carote glassate

    4.8/5 (6 voti)

    Ricette contorni

    Carote glassate


    Le carote glassate sono un contorno molto goloso e dal sapore unico. Il burro, lo zucchero, il sale e il sapore dolce della carota si fondono insieme sciogliendosi in bocca.

    Le carote glassate accompagnano di preferenza un secondo piatto a base di carne o di pesce. Ottime con il salmone.

    INFORMAZIONI

    • 2 persone
    • 150 Kcal a porzione
    • difficoltà facile
    • pronta in 1 ora
    • ricetta vegetariana

    INGREDIENTI

    In quanti siete?

    Dimmelo e ti ricalcolerò gli ingredienti!

        

    VARIANTE VEGAN

    Sei vegan e vuoi realizzare questa ricetta?

    Utilizzare al posto del burro una margarina vegetale.

    PREPARAZIONE

    1. Lavare le carote, pelarle con un pelapatate, togliere le estremità e affettarle nello spessore di circa 3-4 millimetri.
    2. Mettere il burro in un padellino antiaderente, farlo sciogliere e unire le carote. Mescolare.
    3. Sempre mescolando unire lo zucchero, l'acqua tiepida e un pizzico di sale.
    4. Lasciar riprendere il bollore, quindi abbassare la fiamma al minimo, coprire e cuocere per 30 minuti senza mai alzare il coperchio o mescolare.
    5. Trascorso il tempo di cottura scoperchiare, mescolare e alzare la fiamma per far asciugare il fondo di cottura.
    6. Quando il fondo si sarà tutto asciugato le carote cominceranno a glassare. Saltarle in quest'ultima fase o mescolarle con una paletta fino a che non risulteranno appena caramellate.
    7. Servire tiepide.

    PIETANZE DI ABBINAMENTO IDEALE

    Secondi piatti a base di carne e di pesce.

    STAGIONE

    Marzo, aprile, maggio.

    AUTORE

    Ricetta realizzata da Barbara Farinelli. Fotografia di Giovanni Caprilli. Tutti i diritti riservati.


    www.lospicchiodaglio.it


    Ricette correlate


    I cavolfiori al Parmigiano sono un contorno a base di cavolfiori, olio extravergine di oliva e Parmigiano Reggiano. Sono molto semplici da preparare, ma particolarmente gustosi, grazie alla croccante gratinatura. I cavolfiori al Parmigiano si possono preparare con po' di anticipo, anche il giorno ...



    I friggitelli in padella sono un ottimo contorno, semplice e veloce da preparare, in cui il sapore del peperone friggitello viene particolarmente messo in risalto dalla cottura semplice e veloce. I friggitelli in padella sono un ottimo accompagnamento a secondi piatti a base di ...



    Le pannocchie alla piastra sono pannocchie di mais cucinate su una bistecchiera, quindi tagliate a pezzetti e condite. I chicchi di mais si ammorbidiscono e possono essere mangiati direttamente con i denti, staccandoli dal torsolo centrale. Le pannocchie alla piastra si conservano per un ...



    La scarola alla napoletana è il contorno invernale della mia infanzia. La preparava prima la nonna, poi la mamma... e ora la preparo io :-) Come quasi tutte le ricette partenopee, ne esistono tante varianti. In quella della mia famiglia ci sono olive schiacciate, acciughe ...



    Le melanzane grigliate sono un semplicissimo contorno tipico del periodo estivo, quando questi ortaggi sono nel pieno della stagione e del sapore. Si possono grigliare tutti i tipi di melanzane: lunghe, globose, scure, striate o anche bianche. Se avanzano, le melanzane grigliate si conservano ...



    I fagiolini con patate e carote sono un contorno tipico della tarda primavera, quando arrivano i fagiolini e si trovano carote e patate novelle. L'ideale è la cottura a vapore, che preserva meglio consistenza, sapore e proprietà nutritive, ma se non ne avete la possibilità ...



    5 commenti su questa ricetta

    Barbara Farinelli ha detto:
    @Katia: la carota tiene molto bene la cottura, in genere non si spappola (vedi come sono venute dalla foto). Certo in questa ricetta sono morbide, ma non sfatte. Se però piacciono più croccanti regolare la cottura a piacimento assaggiando dopo 15 minuti.

    Katia ha detto:
    Cavolo ma dopo mezz'ora di cottura le carote saranno sfatte! Le preferisco un po' croccanti..

    Barbara Farinelli ha detto:
    @ester: dieta dal lunedì al venerdì e via libera sabato e domenica! :-)

    ester ha detto:
    ho letto questo post all'ora di pranzo... mi è venuta l'acqualina in bocca... ma come si può fare una dieta con tutte queste bontà?

    5 commenti su 5
     

    Lascia un commento!!!

    richiesto

    richiesto, non sarà pubblicato

    il tuo sito web