Trova ricetta

Fagiolini con patate e carote

    5.0/5 (2 voti)

    Ricette contorni

    Fagiolini con patate e carote


    I fagiolini con patate e carote sono un contorno tipico della tarda primavera, quando arrivano i fagiolini e si trovano carote e patate novelle. L'ideale è la cottura a vapore, che preserva meglio consistenza, sapore e proprietà nutritive, ma se non ne avete la possibilità procedere con bollirle in pentola.

    I fagiolini con patate e carote oltre che un contorno, possono essere un ottimo condimento per la pasta, anche fredda, o un ripieno per una torta salata o una frittata.

    INFORMAZIONI

    • 2 persone
    • 130 Kcal a porzione
    • difficoltà facile
    • pronta in 1 ora
    • ricetta vegetariana e vegan
    • ricetta light
    • si può preparare in anticipo
    • si può mangiare fuori

    INGREDIENTI

    In quanti siete?

    Dimmelo e ti ricalcolerò gli ingredienti!

        

    PREPARAZIONE

    1. Pulire i fagiolini spuntando le estremità e togliendo i filamenti. Lavarli accuratamente sotto acqua corrente.
    2. Lavare le carote, tagliare le estremità ed affettarle nello spessore di 3-4 millimetri circa.
    3. Lavare la patata sotto acqua fresca corrente.


    Cottura nella vaporiera elettrica

    1. Mettere nella vaporiera la patata ed avviare la cottura per 30 minuti.
    2. Dopo 10 minuti aggiungere le carote (che devono cuocere 20 minuti).
    3. Dopo 5 minuti aggiungere i fagiolini (che devono cuocere 15 minuti).

    Cottura in immersione

    1. Se non si possiede un metodo di cottura a vapore, lessare le verdure separatamente in acqua salata. La patata deve cuocere 30 minuti, le carote 20, i fagiolini 15. Aggiungere una punta di zucchero nell'acqua delle carote per metterne in risalto il sapore.

    Per terminare la preparazione

    1. Ritirare le verdure. Tagliare i fagiolini in pezzetti di un paio di centimetri e metterli in una ciotola. Unire le carote. Pelare la patata, affettarla e tagliarla a pezzetti. Unirla alle altre verdure.
    2. Lavare il prezzemolo, selezionarne le foglie e tritarle finemente. Io uso la mezzaluna su un tagliere.
    3. Spellare l'aglio ed affettarlo.
    4. Condire le verdure con l'olio, unire l'aglio, il prezzemolo tritato e mescolare delicatamente.
    5. Regolare di sale e servire.

    PIETANZE DI ABBINAMENTO IDEALE

    Secondi piatti a base di carne o di pesce.

    STAGIONE

    Maggio, giugno, luglio, agosto, settembre.

    AUTORE

    Ricetta realizzata da Barbara Farinelli. Fotografia di Giovanni Caprilli. Tutti i diritti riservati.

    APPROFONDIMENTI

    Come si fa... ...a pulire i fagiolini? Guida fotografica passo passo.

    I suggerimenti di barbara

    Queste verdure sono ottime anche fredde. Se avanzano si possono conservare in frigorifero per un paio di giorni, ben coperte. Gustarle però a temperatura ambiente.


    www.lospicchiodaglio.it


    Ricette correlate


    I fiori di zucca fritti sono una vera squisitezza che si può gustare in tarda primavera e in estate, quando i fiori di zucca sono facilmente reperibili e nel pieno del loro sapore. I fiori di zucca fritti sono preparati con una semplice pastella ...



    Le melanzane al forno sono squisite barchette di melanzane che cuociono nel forno condite con pomodoro, aglio, origano, olive nere e Parmigiano Reggiano. Grazie ai tagli che si praticano sulla melanzana, il condimento penetra e la fa insaporire. Per la preparazione delle melanzane al forno ...



    Le melanzane a funghetto sono una specialità campana a base di melanzane, fritte e poi condite con pomodoro e basilico. Sono un ottimo contorno, ma si possono utilizzare anche per farcire un panino o condire la pasta. Per la preparazione delle melanzane a funghetto ...



    Gli asparagi alla pancetta sono un contorno primaverile, a base di asparagi, insaporiti con pancetta affumicata. Il sapore è ricco e gustoso, adatto ad accompagnare secondi piatti a base di uova o di formaggio. Gli asparagi alla pancetta sono anche un'ottima base per preparare ...



    Le lenticchie in umido sono un contorno veramente sano e gustoso, ottime da preparare nei mesi più freddi e che solitamente non mancano nelle cene dell'ultimo dell'anno, poichè la tradizione vuole che portino salute, fortuna e ricchezza. Le lenticche in umido spesso sono un ...



    La verza saltata in padella è un contorno in cui la verza cotta viene insaporita facendola saltare in padella con olio e aglio. Se vi piacciono i sapori piccanti potete anche aggiungere del peperoncino. La verza saltata in padella è ottima per riciclare della verza cotta ...



    Gli anelli di cipolla al sale sono un contorno leggero e saporito, tipicamente estivo. Le cipolle rosse di Tropea vengono cotte alla piastra con il sale grosso, quindi condite e aromatizzate con basilico fresco. Per la preparazione degli anelli di cipolla al sale preferire ...



    Il Cavolo nero ripassato è un contorno tipicamente toscano preparato con cavolo nero cotto a vapore o lessato e ripassato in padella con olio, aglio e pepe nero. Se vi piace il piccante potete sostituire il pepe a peperoncino. Il cavolo nero ripassato è ...



    Lascia un commento!!!

    richiesto

    richiesto, non sarà pubblicato