Trova ricetta

Cavolfiori al Parmigiano

    4.3/5 (23 voti)

    Ricette contorni

    Cavolfiori al Parmigiano


    I cavolfiori al Parmigiano sono un contorno a base di cavolfiori, olio extravergine di oliva e Parmigiano Reggiano. Sono molto semplici da preparare, ma particolarmente gustosi, grazie alla croccante gratinatura.

    I cavolfiori al Parmigiano si possono preparare con po' di anticipo, anche il giorno prima, e gratinare al momento di gustarli. Se avanzano si conservano ottimamente per un giorno nel frigo. Riscaldarli nel forno poco prima di andare a tavola in modo che siano caldi e appena gratinati.

    INFORMAZIONI

    • 2 persone
    • 150 Kcal a porzione
    • difficoltà facile
    • pronta in 45 minuti
    • ricetta light
    • si può preparare in anticipo
    • si può mangiare fuori

    INGREDIENTI

    In quanti siete?

    Dimmelo e ti ricalcolerò gli ingredienti!

        

    VARIANTE VEGETARIANA

    Sei vegetariano e vuoi realizzare questa ricetta?

    Utilizza un formaggio da grattugia vegetariano al posto del Parmigiano Reggiano.

    PREPARAZIONE

    1. Pulire il cavolfiore eliminando le foglie che circondano la testa, quindi staccare tutte le cimette tagliandole dal gambo. Se sono molto grandi si possono ulteriormente ridurre staccandole dal ramo oppure tagliandole a metà.
    2. Cuocere le cimette a vapore per 15 minuti, oppure lessarle in acqua salata per 10 minuti.
    3. Ritirarle o scolarle molto delicatamente per non romperle.
    4. Preriscaldare il forno accendendo il grill a 200° C.
    5. Ungere una pirofila da forno con un filo d’olio e riporvi delicatamente le cimette di cavolfiore.
    6. Unire un filo d'olio, regolare di sale, mescolare bene e cospargere con il Parmigiano Reggiano grattugiato.
    7. Infornare fintanto che la gratinatura non è dorata.
    8. Servire immediatamente.

    PIETANZE DI ABBINAMENTO IDEALE

    Secondi piatti a base di carne, uova, formaggio.

    STAGIONE

    Gennaio, febbraio, marzo, settembre, ottobre, novembre, dicembre.

    AUTORE

    Ricetta realizzata da Barbara Farinelli. Fotografia di Giovanni Caprilli. Tutti i diritti riservati.

    I suggerimenti di barbara

    I cavolfiori così preparati si possono anche congelare, meglio se prima di essere gratinati. Si conservano per 3 mesi circa. Per gustarli riporli la sera prima nel frigorifero a scongelare, quindi gratinarli poco prima di mangiarli.


    www.lospicchiodaglio.it


    Ricette correlate


    Le zucchine alla scapece sono un piatto estivo tipico del sud Italia, che trae origini nel dover conservare a lungo gli ortaggi. Una volta fritte, le zucchine vengono condite con olio, aceto, aglio e foglie di menta. Riposandosi si insaporiscono e si possono così conservare ...



    I broccoli gratinati sono broccoli lessati o cotti a vapore e gratinati nel forno con Parmigiano Reggiano. E' una ricetta semplice e golosa, da realizzare anche per recuperare in modo fantasioso dei broccoli avanzati dal giorno prima. I broccoli gratinati sono ottimi in accompagnamento ...



    Le cipolline con radicchio in agrodolce sono un contorno tipico del periodo autunnale e invernale, quando troviamo il radicchio rosso di Treviso, dalla sua forma tipicamente allungata e il caratteristico sapore amarognolo che ben contrasta con il dolce delle cipolle borettane. Le cipolline con ...



    Gli anelli di cipolla fritti sono un gustoso contorno a base di anelli di cipolla tuffati in una delicata pastella molto semplice e poi fritti. In questa versione che vi proponiamo non è presente uovo o altro nella pastella che non acqua, sale e farina.   Gli ...



    I piselli in padella sono un contorno a base di piselli molto semplice da preparare, da gustare semplicemente così oppure da utilizzare come base per la preparazione di sughi e condimenti. I piselli in padella sono ottimi in primavera, quando ci sono i piselli ...



    Il contorno primavera è un contorno di verdure tipico della tarda primavera e dell'inizio dell'estate, quando ci sono gli ultimi piselli e si trovano già i primi fagiolini. Assieme a carote novelle e cipollotti freschi, le verdure sprigionano tutti i profumi della primavera. Il ...



    La scarola aglio e olio è un contorno veloce e leggero, ma molto saporito, in cui la scarola è protagonista con il suo gusto deciso e caratteristico. Si può gustare come contorno, ma è ottima anche come base per la preparazione di torte salate, frittelle ...



    3 commenti su questa ricetta

    Barbara Farinelli ha detto:
    @daniela: metti "cavolfiori" in alto a destra nel campo "trova ricetta" e ne usciranno alcune!

    daniela ha detto:
    posso avere qualche ricetta con i cavolfiori? grazie...a presto..-

    3 commenti su 3
     

    Lascia un commento!!!

    richiesto

    richiesto, non sarà pubblicato