Trova ricetta

Fagioli alla cubana

    2.3/5 (4 voti)

    Ricette secondi piatti verdura

    Fagioli alla cubana


    I fagioli alla cubana, o frijoles Negros, sono una ricetta di Cuba. Questa versione, tipica della cucina casalinga dell'Havana, è arrivata fino a me grazie a un'amica. Nella loro cultura questo piatto viene servito sia come primo, sia come secondo o come contorno di tante altre ricette.

    I fagioli alla cubana sono serviti solitamente assieme al riso bianco, semplicemente cotto a vapore. Io in genere preparo delle scodelle con un fondo di riso, su cui adagio i fagioli con il loro fondo di cottura. Si possono così gustare insieme, il sapore è veramente delizioso.

    INFORMAZIONI

    • 4 persone
    • 240 Kcal a porzione
    • difficoltà facile
    • pronta in 2 ore
    • ricetta vegetariana e vegan
    • ricetta light
    • si può preparare in anticipo

    INGREDIENTI

    Per la cottura dei fagioli

    Per completare la preparazione

    Per accompagnare i fagioli

    In quanti siete?

    Dimmelo e ti ricalcolerò gli ingredienti!

        

    PREPARAZIONE

    Per a cottura dei fagioli

    1. Lasciare i fagioli in ammollo per almeno 12 ore prima della preparazione.
    2. Mettere i fagioli sgranati in una capace pentola assieme alla cipolla spellata e l'alloro.
    3. Aggiungere tanta acqua fredda quanta ne basterà a coprire tutti i fagioli per almeno quattro dita.
    4. Coprire, mettere sul fuoco e cuocere per 1 ora. Tenere la pentola semicoperta, la fiamma molto bassa e girare di tanto in tanto. Se l'acqua messa non è abbastanza aggiungerne altra, ma che sia molto calda. Se si interrompe la cottura, infatti, le bucce diventeranno dure. A 10 minuti dalla fine della cottura salare.
    5. Trascorso il tempo di cottura spegnere il fuoco, togliere la cipolla e la foglia di alloro e tenere da parte.


    Per completare la preparazione

    1. Spellare la cipolla e tritarla finemente.
    2. Lavare i peperoni, tagliare la calotta e rimuovere i semi e i filamenti interni. Farne una dadolata fine.
    3. Mettere in una pentola l'olio, la cipolla triata, i peperoni tritati, l'aglio spremuto con lo spremiaglio o tritato finemente. Accendere il fuoco e far soffriggere a fiamma molto dolce per almeno una decina di minuti.
    4. Ritirare i fagioli con una ramina e aggiungerli al soffritto, mescolando bene. Alzare la fiamma.
    5. Unire una manciata di origano e peperoncino a seconda del proprio gusto personale. Se non piace il piccante si può anche omettere.
    6. Mescolare, quindi unire acqua di cottura dei fagioli a piacere per ottenere una zuppa della consistenza che più si preferisce. Io la amo particolarmente morbida, quindi arrivo a mettercela quasi tutta.
    7. Proseguire la cottura per una ventina di minuti, assaggiando per regolare di sale e per valutare la cottura dei fagioli. Devono essere morbidi.
    8. Servire con riso bianco cotto a vapore.

    STAGIONE

    Ricetta per tutte le stagioni.

    AUTORE

    Ricetta realizzata da Barbara Farinelli. Fotografia di Giovanni Caprilli. Tutti i diritti riservati.

    I suggerimenti di barbara

    Se avanzano i fagioli alla cubana si conservano ottimamente per un giorno in frigorifero. Al momento di consumarli si possono riscaldare in pentola o al microonde. Saranno ottimi!


    www.lospicchiodaglio.it


    Ricette correlate


    I tortini di melanzane e sottiletta sono un secondo piatto vegetariano tipicamente estivo composto da melanzane, zucchine, pomodoro e formaggio filante. Se non vi piace la sottiletta potete utilizzare una provola, anche affumicata. I tortini di melanzane e sottiletta sono ottimi anche il giorno ...



    Patate e carciofi al forno è un secondo piatto a base di verdura adatto per una cena vegetariana o vegan. Volendo può essere anche un sostanzioso contorno, da servire con una pietanza leggera. Per la buona riuscita delle patate e carciofi al forno bisogna ...



    Le melanzane alla parmigiana light sono una versione leggera delle classiche melanzane alla parmigiana, con meno formaggio e grigliate anzichè fritte. Si possono gustare come secondo piatto, ma anche come contorno. Le melanzane alla parmigiana light si conservano ottimamente per un paio di giorni ...



    Le frittelle ai carciofi sono gustose frittelle di pasta lievitata al cui interno vengono mescolati carciofi trifolati e Parmigiano Reggiano grattugiato. Traggono origine dalla cucina partenopea e sono un ottimo secondo piatto in accompagnamento a insalata, formaggi e affettati. Se avanzano le frittelle ai carciofi sono ...



    Le melanzane Margherita sono squisite fettine di melanzane grigliate e poi passate nel forno condite come piccole pizzette, con mozzarella e una dadolata di pomodoro. Sono ottime come secondo piatto, ma anche come antipasto, nel qual caso dimezzare le dosi. Per la preparazione delle melanzane ...



    Lascia un commento!!!

    richiesto

    richiesto, non sarà pubblicato

    il tuo sito web