Trova ricetta

Insalata di vongole e peperoni

    5.0/5 (1 voti)

    Ricette secondi piatti pesce

    Insalata di vongole e peperoni


    L'insalata di vongole e peperoni è un secondo piatto di mare molto completo, adatto anche come piatto unico nelle calde giornate estive. Si può gustare tiepido, appena preparato, oppure freddo, dopo il riposo in frigo, dove si conserva ottimamente per 1 giorno.

    Poichè i peperoni sono spellati e la quantità di olio è ridotta dalla presenza dell'acqua di cottura, l'insalata di vongole e peperoni è un piatto molto leggero e ipocalorico, da accompagnare con bruschette o crostini di pane.

    E' essenziale, prima della preparazione dell'insalata di vongole e peperoni, l'operazione di spurgatura. Occorre lasciare le vongole a bagno in acqua e sale per due ore circa. La proporzione giusta è di un cucchiaio di sale ogni litro d'acqua.

    INFORMAZIONI

    • 2 persone
    • 190 Kcal a porzione
    • difficoltà facile
    • pronta in 1 ora
    • ricetta light
    • si può preparare in anticipo
    • si può mangiare fuori

    INGREDIENTI

    In quanti siete?

    Dimmelo e ti ricalcolerò gli ingredienti!

        

    PREPARAZIONE

    1. Selezionare le foglie di prezzemolo, lavarle e tamponarle con carta da cucina, tritarle assieme all'aglio spellato con la mezzaluna su un tagliere.
    2. Lavare i peperoni sotto acqua fresca corrente, disporli in una teglia e farli abbrustolire sotto il grill del forno. Metterli piuttosto in alto rispetto alle resistenze. Devono rosolare da tutti i lati fintanto che non si saranno sbruciacchiati.
    3. Ritirarli, metterli in un piatto e coprirli con una ciotola rovesciata. Lasciarli così riposare per 5 minuti. In questo modo si spelleranno meglio.
    4. Spellarli, aprirli, eliminare i semi e ridurli a filetti da cui ricavare dei quadrotti.
    5. Conservare e filtrare parte del liquido che contengono.
    6. Condirli in una ciotola con metà olio, alcuni cucchiai del loro liquido, sale e un pochino di trito di aglio e prezzemolo.
    7. Coprirli e metterli a raffreddare in frigorifero.
    8. Nel frattempo preparare le vongole.
    9. Mettere in una capace casseruola il restante olio e unire un po' di trito di aglio e prezzemolo, da cospargere uniformemente.
    10. Dopo l'operazione di spurgatura, lavare accuratamente le vongole sotto acqua corrente e metterle nella casseruola. Mescolare bene, unire una macinata di pepe e mettere il coperchio.
    11. Porre la casseruola con le vongole sul fuoco a fiamma media ed attendere che si aprano. Generalmente occorrono 5-7 minuti. Mescolare di tanto in tanto.
    12. Quando sono pronte ritirarle con una ramina e metterle in un piatto. Lasciar riposare un paio di minuti il fondo di cottura, quindi travasarlo in un recipiente facendo attenzione a lasciare nella pentola la parte finale del fondo con la sabbia.
    13. Prendere i peperoni e versarli in un piatto ampio, con il bordo rialzato, oppure una pirofila.
    14. Disporre sopra le vongole, quindi unire qualche cucchiaio di liquido di cottura delle vongole e un filo d'olio a crudo.
    15. Si può gustare sia tiepida, sia fredda. Accompagnarla con crostini di pane o bruschetta.

    STAGIONE

    Maggio, giugno, luglio, agosto.

    AUTORE

    Ricetta realizzata da Barbara Farinelli. Fotografia di Giovanni Caprilli. Tutti i diritti riservati.

    I suggerimenti di barbara

    L'acqua di cottura che avanza può essere utilizzata per la preparazione del risotto di pesce o per una pasta al pesce.


    www.lospicchiodaglio.it


    Ricette correlate


    L'insalata di gamberi e radicchio rosso tardivo è una leggera insalata semplice e veloce da preparare, tipica del periodo invernale, quando arriva sui mercati il radicchio rosso tardivo, che ha sapore più delicato e aromatico rispetto agli altri radicchi, ma soprattutto meno amaro. L'insalata ...



    I filetti di persico in crosta di pane sono filetti di pesce persico gratinati nel forno con una panatura leggera di pane, aglio e prezzemolo. Sono molto semplici da preparare e anche piuttosto leggeri. I filetti di persico in crosta di pane sono ottimi ...



    Il baccalà al forno con patate e olive è una ricetta salentina che si trova spesso preparata fra le province di Lecce e Brindisi, con alcune varianti anche importanti sul tipo di pomodoro, la varietà di patate, l'utilizzo di alcune spezie piuttosto che altre. Qui vi passo ...



    Le frittelle al merluzzo sono squisite frittelle di pastella in cui si sono immersi pezzetti di merluzzo cotti in aglio e prezzemolo. Sono davvero deliziose e possono essere un secondo piatto, ma anche un ricco aperitivo (nel qual caso dimezzare le dosi) o un piatto ...



    I cubetti di salmone e piselli in padella sono un secondo piatto completo di contorno, a base di pesce, semplice e veloce da preparare in cui il salmone cuoce nella stessa padella dei piselli, insaporendosi. I piselli freschi si trovano solo in primavera e ...



    L'insalata spada e pinoli è un'insalata verde con pomodori, olive, pinoli tostati e cubetti di pesce appena scottati in padella. Sana e nutrizionalmente completa, è un ottimo piatto unico tipicamente estivo, accompagnato con fettine di pane tostato o bruschetta. L'insalata spada e pinoli è da ...



    Il merluzzo alla livornese è un secondo piatto della tradizione Toscana, ma preparato con diverse varianti in molte altre parti d'Italia. I filetti di merluzzo cuociono lentamente insaporendosi con pomodoro, cipolla, aglio e origano o basilico, a seconda della stagione. In estate preferire il basilico ...



    Lascia un commento!!!

    richiesto

    richiesto, non sarà pubblicato

    il tuo sito web