Trova ricetta

Involtini di prosciutto e fagiolini

    5.0/5 (1 voti)

    Ricette antipasti verdura

    Involtini di prosciutto e fagiolini


    Gli involtini di prosciutto e fagiolini sono un gustoso antipasto a base di verdure arrotolate nel prosciutto cotto di Praga. Essenziale, per la buona riuscita del piatto, fette di un certo spessore, compatte, che non si rompano quando si arrotolano.

    Gli involtini di prosciutto e fagiolini si possono anche preparare un giorno prima. Lasciarli in frigorifero fino al momento di gratinarli. Se invece avanzano una volta cotti si possono comunque conservare. Sono ottimi a temperatura ambiente o leggermente riscaldati.

    INFORMAZIONI

    • 4 persone
    • 80 Kcal a porzione
    • difficoltà facile
    • pronta in 45 minuti
    • ricetta light
    • si può preparare in anticipo
    • si può mangiare fuori

    In quanti siete?

    Dimmelo e ti ricalcolerò gli ingredienti!

        

    PREPARAZIONE

    1. Lavare e pulire i fagiolini eliminando le estremità e il filo duro posto sul dorso.
    2. Separare le coste della bietola e sciacquarle accuratamente. Scartare i gambi.
    3. Cuocere i fagiolini a vapore per 18 minuti circa, oppure lessarli in abbondante acqua salata per 15 minuti a pentola scoperta per evitare che ingialliscano.
    4. Lessare la bietola per 10 minuti in abbondante acqua salata, anche questa a pentola scoperta.
    5. A termine cottura ritirare le verdure. Se si sono cotte a vapore unire un pizzico di sale. Se si sono lessate, scolarle accuratamente. In ogni caso condirle con un filo d'olio.
    6. Disporre le fette di prosciutto cotto su un tagliere. Mettere su ognuna uno strato sottile di foglie di bietola, le sottilette spezzettate e una spolverizzata di Parmigiano. Dividere i fagiolini in mazzetti (uno per ogni fetta di prosciutto) e disporli sopra la bietola.
    7. Arrotolare ad involtino e tagliarli in due parti.
    8. Ungere con un filo d'olio una teglia, disporvi gli involtini ed infornare a 200° C per 5-6 minuti circa.
    9. Servire tiepidi.

    STAGIONE

    Maggio, giugno.

    AUTORE

    Ricetta realizzata da Barbara Farinelli. Fotografia di Giovanni Caprilli. Tutti i diritti riservati.

    APPROFONDIMENTI

    Come si fa... ...a pulire i fagiolini? Guida fotografica passo passo.


    www.lospicchiodaglio.it


    Ricette correlate


    I tortini di riso e verdure sono piccoli tortini di riso, verdure sott'olio, sott'aceto e maionese. Sono una via di mezzo fra l'insalata russa e un'insalata di riso e si servono solitamente al cenone della Vigilia di Natale come antipasto o come contorno al pesce. ...



    Le sfogliatine al pesto sono un antipasto a base di pasta sfoglia, pesto, pinoli e pecorino a scaglie. Semplici e veloci da preparare, le sfogliatine al pesto si adattano anche ad un buffet o per accompagnare un aperitivo. Le sfogliatine al pesto si possono ...



    La crema di melanzane e acciughe è un composto a base di melanzane, insaporito con vari aromi, ottimo spalmato sul pane come antipasto o come spezza fame. Si può anche utilizzare per condire la pasta. La crema di melanzane e acciughe si conserva ottimamente in frigorifero ...



    Le sfogliatine pomodori e olive sono salatini di pasta sfoglia conditi con spicchietti di pomodoro, olive nere e origano. Sono semplici da preparare e molto gustosi. Possono essere sia uno sfizioso antipasto, sia un accompagnamento per l'aperitivo o per un buffet. I pomodori migliori per questa preparazione sono piccoli ...



    Le girelle Praga e zucchine sono dei gustosissimi salatini di pasta sfoglia, semplici e veloci da preparare, molto adatti per aperitivi o buffet. Si possono preparare con un po' di anticipo e semplicemente riscaldati saranno ottimi. Le girelle Praga e zucchine si possono preparare anche con ...



    L'insalata di pomodorini in foglie di lattuga è un antipasto velocissimo da preparare, fresco e tipicamente estivo. Scegliere verdure fresche, una cipolla molto dolce (ottima quella di Tropea) e pomodorini rossi e maturi. Ottimi, oltre ai Pachino, anche i datterini. Questi bicchieri con insalata ...



    L'insalatina di cavolfiori, rucola e mandorle è un antipasto vegetariano molto sfizioso, adatto per aprire un pasto di qualsiasi genere (carne, pesce, verdure) che può all'occorrenza essere servito anche come contorno. L'insalatina di cavolfiori, rucola e mandorle è adatto anche per recuperare dei cavolfiori avanzati, ...



    2 commenti su questa ricetta

    Barbara Farinelli ha detto:
    @Martina: si, prova, secondo me vengono bene!

    Martina ha detto:
    ciao! posso sostituire le bietole con i porri?? grazie in anticipo e complimenti per la ricetta :)

    2 commenti su 2
     

    Lascia un commento!!!

    richiesto

    richiesto, non sarà pubblicato

    il tuo sito web