Trova ricetta

Pasta con pomodoro alle olive

    3.0/5 (5 voti)

    Ricette primi piatti verdura

    Pasta con pomodoro alle olive


    La pasta con pomodoro alle olive è un primo piatto leggero e saporito, in cui l'aroma delle olive nere mette bene in risalto quello del pomodoro e gli dona un profumo inconfondibile.

    La pasta con pomodoro alle olive viene proposta semplicemente con un filo d'olio a crudo, ma è ottima anche spolverizzata con ricotta salata, Parmigiano o Provolone da grattugia.

    INFORMAZIONI

    • 2 persone
    • 390 Kcal a porzione
    • difficoltà facile
    • pronta in 45 minuti
    • ricetta vegetariana e vegan
    • ricetta light

    INGREDIENTI

    In quanti siete?

    Dimmelo e ti ricalcolerò gli ingredienti!

        

    PREPARAZIONE

    1. Snocciolare le olive nere.
    2. Mettere in una padella l'olio, l'aglio spellato e spremuto con lo spremiaglio, oppure tritato molto finemente e portarla sul fuoco.
    3. Far dorare l'aglio facendo molta attenzione che non bruci, quindi unire la passata di pomodoro e mescolare.
    4. Unire le olive nere, il patè di olive, le foglie di basilico lavate e spezzettate, un pizzico di sale, uno di zucchero e mescolare bene.
    5. Cuocere a fiamma molto dolce, coperto, per una decina di minuti circa. Il sugo si dovrà essere ristretto, quindi proseguire di poco la cottura se risulta ancora molto acquoso.
    6. Lessare la pasta in abbondante acqua salata e, poco prima di scolarla, accendere il fuoco nella padella del condimento.
    7. Mescolare la pasta scolata a fiamma vivace nella padella del condimento per qualche minuto, girando di frequente.
    8. Servire immediatamente con un filo d'olio a crudo e decorare con foglie di basilico.

    PASTA DI ABBINAMENTO IDEALE

    Spaghetti, bucatini.

    STAGIONE

    Marzo, aprile, maggio, giugno, luglio, agosto, settembre.

    AUTORE

    Ricetta realizzata da Barbara Farinelli. Fotografia di Giovanni Caprilli. Tutti i diritti riservati.

    I suggerimenti di barbara

    Questa pasta è ottima in primavera e in estate perchè si trova il basilico fresco nel pieno del suo sapore. Se la volete preparare anche in altri periodi dell'anno sostituite il basilico con l'origano essiccato.


    www.lospicchiodaglio.it


    Ricette correlate


    La pasta piselli e stracchino è un primo piatto primaverile semplicissimo da preparare, veloce e poco calorico. Va preparata solo con i piselli freschi, da sgranare al momento. Se usate piselli in scatola o surgelati perdete l'effetto della doppia consistenza fra la crema di piselli ...



    La minestra di quadrucci e piselli è una crema di piselli piuttosto morbida in cui far cuocere i quadrucci all'uovo, un formato di pasta simile ai maltagliati, ma di forma regolare. La minestra di quadrucci e piselli è tipicamente primaverile, perchè è da prepararsi ...



    La pasta al forno ai cavolfiori è una pasta al forno condita con la besciamella e due tipi di cavolfiori diversi: il cavolfiore bianco e il broccolo romanesco, chiamato anche cavolfiore romanesco. Se volete si possono anche mescolare cavolfiori viola, arancioni, verdi... a piacere! L'importante ...



    Il riso saltato con verdure alla soia è un piatto derivato dalla cucina orientale che prevede di saltare del riso cotto a vapore con verdure e salsa di soia. Utilizzato come contorno a piatti di carne o di pesce, io lo trovo ottimo anche come ...



    Il cuscus ai fagioli è un primo piatto a base di verdura vegetariano e vegan. Nutrizionalmente molto completo abbina cereali, proteine e vitamine... ed è veramente delizioso! Perfetto anche come piatto unico. Il cuscus ai fagioli è ottimo servito freddo, anche come pranzo alternativo ...



    La zuppa d'orzo e cavolfiore è una minestra calda a base di cavolfiore bianco, ma si può utilizzare con lo stesso risultato anche quello giallo, violetto oppure il broccolo romanesco. Allo stesso modo il cereale scelto, l'orzo, può essere sostituito con farro o un mix ...



    La pasta e fagioli preparata secondo questa ricetta è molto veloce e semplificata, adatta alla cucina di tutti i giorni. Se si utilizzano fagioli in scatola preferire quelli cotti a vapore e sciacquarli prima dell'utilizzo. Ottimi quelli conservati sotto vetro. Per una preparazione più classica ...



    1 commenti su questa ricetta

    morad ha detto:
    solo dall'immagine mi pare buonissima prima di assaggiare la faccio sempre a casa

    1 commenti su 1
     

    Lascia un commento!!!

    richiesto

    richiesto, non sarà pubblicato

    il tuo sito web