Trova ricetta

Pasta e piselli

    3.6/5 (7 voti)

    Ricette primi piatti verdura

    Pasta e piselli


    La pasta e piselli è una minestra veramente deliziosa in cui lo scalogno mette in grande risalto il sapore delicato e caratteristico dei piselli. Per la buona riuscita del piatto è fondamentale l'utilizzo di un ottimo brodo vegetale, che dà sapore e struttura al piatto.

    La pasta e piselli è un piatto tipico dei mesi freddi e primaverili. In primavera si può preparare con i piselli freschi, che sono particolarmente deliziosi, mentre nei restanti mesi dell'anno si possono utilizzare i piselli surgelati, anch'essi molto buoni. La dose è la stessa del prodotto fresco sgranato.

    La pasta e piselli è un ottimo piatto unico, sano e nutrizionalmente completo, che abbina i cereali e i legumi con gusto e leggerezza.

    INFORMAZIONI

    • 2 persone
    • 390 Kcal a porzione
    • difficoltà facile
    • pronta in 30 minuti
    • ricetta vegetariana
    • ricetta light

    INGREDIENTI

    In quanti siete?

    Dimmelo e ti ricalcolerò gli ingredienti!

        

    VARIANTE VEGAN

    Sei vegan e vuoi realizzare questa ricetta?

    E' sufficiente omettere il Parmigiano Reggiano.


    PREPARAZIONE

    1. Sgranare i piselli. Se si usano quelli surgelati utilizzarli appena usciti dal freezer.
    2. Pulire lo scalogno e tritarlo finemente.
    3. Scaldare il brodo.
    4. Mettere in una pentola da minestra l'olio e lo scalogno, portarla sul fuoco e farlo dorare a fiamma media.
    5. Aggiungere i piselli e farli cuocere a fuoco vivo per 2 minuti dalla ripresa del bollore.
    6. Aggiungere un mestolo di brodo molto caldo, un pizzico di sale, una macinata di pepe e proseguire la cottura a fuoco moderato per altri 10 minuti coperto.
    7. Aggiungere il restante brodo tenendone un po' da parte, portare ad ebollizione, regolare di sale e buttare la pasta.
    8. Cuocerla a seconda del tempo di cottura della pasta scelta. Aggiungere altro brodo se necessario, secondo il gusto personale.
    9. A fine cottura spegnere, unire il Parmigiano Reggiano, mescolare bene e lasciare riposare un minuto prima di servire.

    PASTA DI ABBINAMENTO IDEALE

    Tubetti.

    STAGIONE

    Gennaio, febbraio, marzo, aprile, maggio, giugno, novembre, dicembre.

    AUTORE

    Ricetta realizzata da Barbara Farinelli. Fotografia di Giovanni Caprilli. Tutti i diritti riservati.

    I suggerimenti di barbara

    Per un piatto più sostanzioso, terminata la cottura, versare nella pentola un uovo sbattuto e mescolare. Lasciare quindi insaporire un paio di minuti e servire.


    www.lospicchiodaglio.it


    Ricette correlate


    La pasta asparagi e pancetta è un primo piatto primaverile in cui gli asparagi cuociono in padella assieme a pancetta affumicata e aglio, per formare un sughetto delizioso in cui condire la pasta. La pasta asparagi e pancetta è ottima anche fredda. In tal ...



    Il risotto ai funghi è una specialità classica della cucina italiana. In questa ricetta ve lo proponiamo con i funghi porcini, particolarmente buoni e dal sapore molto caratteristico. Viene comunque bene con qualsiasi tipo di fungo, anche i semplici champignon, dal prezzo molto più abbordabile ...



    Le foglie di ulivo alla ligure sono un piatto tipico della Liguria e si servono spesso condite con un sugo di pomodoro e funghi porcini, così come vi proponiamo in questa ricetta. Le foglie di ulivo alla ligure prendono questo nome dal formato di ...



    Gli gnocchi di prezzemolo con funghi e fontina sono un primo piatto a base di gnocchi profumati al prezzemolo, conditi con funghi porcini trifolati e una crema di fontina. E' un piatto tipico di inizio autunno, ma si può preparare per tutto il tempo in ...



    La pasta e fagioli saporita è una classica pasta e fagioli contadina, molto saporita, perchè nella base del soffritto troviamo la pancetta e viene fatta una mantecatura finale con il Parmigiano   La pasta e fagioli saporita che vi proponiamo è preparata con fagioli secchi, ma a ...



    La zuppa frantoiana è una gustosa zuppa toscana, la cui caratteristica è di essere condita a crudo con l'olio toscano novello, quello prodotto da poco, dal tipico sapore intenso, piccante e pungente. La zuppa frantoiana è preparata con ingredienti semplici della cultura contadina, fagioli, ...



    Il risotto ai carciofi è un gustoso risotto da servire come primo piatto, in cui il riso mette bene in risalto il sapore unico dei carciofi. Il risotto ai carciofi è un piatto tipico del periodo autunnale e invernale, quando i carciofi sono nel ...



    6 commenti su questa ricetta

    Barbara Farinelli ha detto:
    @Giada: bene, sono molto contenta, grazie! :-)

    Giada ha detto:
    Provato questa ricetta ed è venuta divina! Mi ha proprio tolto quella voglia matta di pasta e piselli che avevo! Va dritta nel mio ricettario. Altamente consigliata, per velocità e semplicità!

    Giovanni ha detto:
    La pasta è buonissima

    Alessio ha detto:
    Ottima la pasta risottata.
    Io l'ho insaporita aggiungendo al soffritto del guanciale

    Barbara Farinelli ha detto:
    @gloria: ottimo, bravissima! :-)

    gloria ha detto:
    molto buona...ci ho aggiunto un po' di concentrato di pomodoro

    6 commenti su 6
     

    Lascia un commento!!!

    richiesto

    richiesto, non sarà pubblicato

    il tuo sito web