Trova ricetta

Pasta e piselli

    4.6/5 (29 voti)

    Ricette primi piatti verdura

    Pasta e piselli


    La pasta e piselli è una minestra veramente deliziosa in cui lo scalogno mette in grande risalto il sapore delicato e caratteristico dei piselli. Per la buona riuscita del piatto è fondamentale l'utilizzo di un ottimo brodo vegetale, che dà sapore e struttura al piatto.

    La pasta e piselli è un piatto tipico dei mesi freddi e primaverili. In primavera si può preparare con i piselli freschi, che sono particolarmente deliziosi, mentre nei restanti mesi dell'anno si possono utilizzare i piselli surgelati, anch'essi molto buoni. La dose è la stessa del prodotto fresco sgranato.

    La pasta e piselli è un ottimo piatto unico, sano e nutrizionalmente completo, che abbina i cereali e i legumi con gusto e leggerezza.

    INFORMAZIONI

    • 2 persone
    • 390 Kcal a porzione
    • difficoltà facile
    • pronta in 30 minuti
    • ricetta vegetariana
    • ricetta light

    INGREDIENTI

    In quanti siete?

    Dimmelo e ti ricalcolerò gli ingredienti!

        

    VARIANTE VEGAN

    Sei vegan e vuoi realizzare questa ricetta?

    E' sufficiente omettere il Parmigiano Reggiano.

    PREPARAZIONE

    1. Sgranare i piselli. Se si usano quelli surgelati utilizzarli appena usciti dal freezer.
    2. Pulire lo scalogno e tritarlo finemente.
    3. Scaldare il brodo.
    4. Mettere in una pentola da minestra l'olio e lo scalogno, portarla sul fuoco e farlo dorare a fiamma media.
    5. Aggiungere i piselli e farli cuocere a fuoco vivo per 2 minuti dalla ripresa del bollore.
    6. Aggiungere un mestolo di brodo molto caldo, un pizzico di sale, una macinata di pepe e proseguire la cottura a fuoco moderato per altri 10 minuti coperto.
    7. Aggiungere il restante brodo tenendone un po' da parte, portare ad ebollizione, regolare di sale e buttare la pasta.
    8. Cuocerla a seconda del tempo di cottura della pasta scelta. Aggiungere altro brodo se necessario, secondo il gusto personale.
    9. A fine cottura spegnere, unire il Parmigiano Reggiano, mescolare bene e lasciare riposare un minuto prima di servire.

    PASTA DI ABBINAMENTO IDEALE

    Tubetti.

    STAGIONE

    Marzo, aprile, maggio, giugno.

    AUTORE

    Ricetta realizzata da Barbara Farinelli. Fotografia di Giovanni Caprilli. Tutti i diritti riservati.

    I suggerimenti di barbara

    Per un piatto più sostanzioso, terminata la cottura, versare nella pentola un uovo sbattuto e mescolare. Lasciare quindi insaporire un paio di minuti e servire.


    www.lospicchiodaglio.it


    Ricette correlate


    La pasta con ragù vegetale di asparagi è un primo piatto a base di asparagi, cipolla rossa e pinoli, legati insieme da una crema di panna e Parmigiano che si prepara utilizzando l'acqua di cottura della pasta, ricca di amido. E' un primo piatto ricco, ...



    I pici all'aglione sono una ricetta tipica Toscana, in particolare della zona di Siena, realizzata con i pici, che sono degli spaghettoni rustici piuttosto spessi. Si possono preparare in casa, ma si trovano anche da acquistare, specialmente in Toscana, come specialità tipica. L'aglione è ...



    Il risotto allo zafferano con funghi porcini è un primo piatto a base di riso molto semplice e delicato in cui il sapore del fungo porcino viene messo in particolare risalto essendo servito in accompagnamento al risotto. Per la realizzazione del risotto allo zafferano con ...



    Il risotto asparagi e stracchino è un gustoso primo piatto semplice e veloce da preparare, adatto anche a un pranzo di festa. Il sapore degli asparagi viene arricchito dalla nota lievemente acida dello stracchino, assieme alla cremosità tipica di questo formaggio. Il risotto asparagi e stracchino è un ...



    La pasta e fagioli dall'occhio è una minestra a base di fagioli dall'occhio, una varietà molto particolare così chiamata per la presenza della tipica macchia nera sul seme bianco crema. I fagioli dall'occhio hanno un sapore molto caratteristico e particolare, veramente buono.   La pasta e fagioli ...



    Le trofie al pesto con patate e fagiolini sono una ricetta ligure che prevede, oltre all'utilizzo del famosissimo pesto genovese, anche verdure come fagiolini e patate, che cuociono insieme alla pasta. Le patate rilasciano amido in cottura, dando cremosità al piatto e i fagiolini danno croccantezza. ...



    6 commenti su questa ricetta

    Barbara Farinelli ha detto:
    @Giada: bene, sono molto contenta, grazie! :-)

    Giada ha detto:
    Provato questa ricetta ed è venuta divina! Mi ha proprio tolto quella voglia matta di pasta e piselli che avevo! Va dritta nel mio ricettario. Altamente consigliata, per velocità e semplicità!

    Giovanni ha detto:
    La pasta è buonissima

    Alessio ha detto:
    Ottima la pasta risottata.
    Io l'ho insaporita aggiungendo al soffritto del guanciale

    Barbara Farinelli ha detto:
    @gloria: ottimo, bravissima! :-)

    gloria ha detto:
    molto buona...ci ho aggiunto un po' di concentrato di pomodoro

    6 commenti su 6
     

    Lascia un commento!!!

    richiesto

    richiesto, non sarà pubblicato