Trova ricetta

Risotto al pomodoro fresco

    4.7/5 (6 voti)

    Ricette primi piatti verdura

    INFORMAZIONI

    • 2 persone
    • 385 Kcal a porzione
    • difficoltà facile
    • pronta in 30 minuti
    • ricetta vegetariana e vegan
    • ricetta light

    INGREDIENTI

    In quanti siete?

    Dimmelo e ti ricalcolerò gli ingredienti!

        

    PREPARAZIONE

    1. Lavare i pomodori, tagliarli a metà e privarli dei semi. Ridurli a cubetti.
    2. Lavare il prezzemolo, selezionarne le foglie e tritarle finemente con la mezzaluna su un tagliere.
    3. Scaldare il brodo.
    4. In una pentola da minestra far soffriggere a fiamma bassa lo scalogno tritato molto finemente con l'olio.
    5. Aggiungere il pomodoro e lasciar insaporire 2 minuti.
    6. Aggiungere il riso e farlo tostare un minuto.
    7. Unire 4-5 mestoli di brodo bollente e impostare il timer secondo i minuti di cottura del tipo di riso che si sta usando (solitamente 15-18 minuti).
    8. Continuare unendo il brodo man mano che viene assorbito, mescolando di tanto in tanto, senza lasciare che il composto si asciughi troppo, altrimenti cuocerebbe male ed in modo discontinuo.
    9. 2 minuti prima della fine del tempo di cottura del riso, regolare di sale e unire un cucchiaino di prezzemolo tritato.
    10. Mescolare continuamente e portare a fine cottura.
    11. Spegnere il fuoco e lasciar riposare un minuto.
    12. Servire decorando con altro prezzemolo tritato.

    STAGIONE

    Giugno, luglio, agosto, settembre.

    AUTORE

    Ricetta realizzata da Barbara Farinelli. Fotografia di Giovanni Caprilli. Tutti i diritti riservati.


    www.lospicchiodaglio.it


    Ricette correlate


    La pasta zucca e pancetta è un primo piatto in cui il sapore dolce della zucca si sposa con quello sapido della pancetta, dando un gusto speciale alla ricetta. La zucca è presente in due consistenze: quella cremosa e quella cubettata, che contrastano creando un piacevole ...



    Le foglie di ulivo alla ligure sono un piatto tipico della Liguria e si servono spesso condite con un sugo di pomodoro e funghi porcini, così come vi proponiamo in questa ricetta. Le foglie di ulivo alla ligure prendono questo nome dal formato di ...



    Il cuscus alle zucchine è un ottimo primo piatto a base di cuscus, fresco e leggero, adatto alle calde giornate estive. Può essere gustato anche il giorno dopo, a temperatura ambiente e si adatta benissimo a un pranzo fuori casa, anche in ufficio. Per la ...



    La zuppa di carote, patate e sedano rapa è una minestra tipica del periodo freddo, ottima in autunno e in inverno, ma anche a inizio primavera, quando le carote sono particolarmente dolci. Dipende un po' dal clima e dalla voglia di gustare un piatto caldo :-) ...



    La pasta alle zucchine trifolate è un primo piatto a base di verdure semplice da preparare, leggero, ma saporito. L'importante per prepararlo al meglio è scegliere zucchine piccole e di ottima qualità. La pasta alle zucchine trifolate può essere preparata anche nella variante fredda ...



    La pasta asparagi e cipollotti è un primo piatto semplice da preparare, veloce, leggero e tipicamente primaverile. Viene ottimamente con tutte le varietà di asparagi, anche miste. Se pulite gli asparagi la sera prima, sarà pronta in appena 30 minuti ;-) La pasta asparagi e cipollotti  è ...



    La pasta con le patate è una minestra semplice, preparata con pochi ingredienti molto economici, ma con un sapore incredibile che ricorda la terra, la campagna, i contadini. La pasta con le patate è un piatto che si può preparare tutto l'anno, ma è ...



    Gli gnocchetti al cavolo nero e Taleggio sono degli gnocchi di patate a cui vengono aggiunti, nell'impasto, le foglie del cavolo nero cotte e tritate. Il cavolo nero è un ortaggio poco conosciuto, tipicamente toscano. Ha foglie allungate, increspate, particolarmente sode e croccanti, di color ...



    6 commenti su questa ricetta

    nadia.casaccia@gmail.com ha detto:
    risotto al pomodori fresco è ottimo, lo rifarò sicuramente.

    Luigi ha detto:
    Ma quando avanza???? Noi lo facciamo spesso e ce lo spazzoliamo tutto!

    Marco ha detto:
    a me quando avanza aspetto che fredda poi ci faccio le polpettine, le passo nel parmigiano e le metto in frigo. il giorno dopo a gratinare nel forno. buonissime!

    Noemi ha detto:
    io lo faccio spesso in quantità maggiore a quella che serve e poi lo uso per riempire i peperoni o i pomodori da fare al forno.mmmmmmmm!!!!

    Marta ha detto:
    Vero! E soprattutto una buona alternativa al solito sugo per consumare qualche pomodoro che avanza.

    GIOVANNA ha detto:
    e' ottima. un vero risotto estivo.

    6 commenti su 6
     

    Lascia un commento!!!

    richiesto

    richiesto, non sarà pubblicato

    il tuo sito web