Piselli e fagiolini in padella

    0.0/5 (0 voti)

    Ricette contorni

    Piselli e fagiolini in padella


    I piselli e fagiolini in padella sono un contorno di legumi molto saporito, che viene preparato con i piselli freschi solitamente per un breve periodo fra maggio e giugno, quando cominciano ad arrivare i primi fagiolini e ci sono ancora i piselli.

    I piselli e fagiolini in padella oltre che un contorno, possono essere un ottimo condimento per la pasta, anche fredda, o un ripieno per una torta salata o una frittata.

    INFORMAZIONI

    • 2 persone
    • 120 Kcal a porzione
    • difficoltà facile
    • pronta in 30 minuti
    • ricetta vegetariana e vegan
    • ricetta light
    • si può preparare in anticipo
    • si può mangiare fuori

    INGREDIENTI

    In quanti siete?

    Dimmelo e ti ricalcolerò gli ingredienti!

        

    PREPARAZIONE

    • Sgranare i piselli.
    • Lavare i fagiolini, spuntarli, e tagliarli a pezzettini di un paio di centimetri eliminando il filamento posto sul dorso.
    • Lavare il cipollotto, rimuovere le radichette ed affettare la parte bianca.
    • Scaldare il brodo.
    • In una padella far rosolare il cipollotto nell'olio. Quando è ben dorato aggiungere piselli e fagiolini e lasciar cuocere per un paio di minuti a fiamma vivace.
    • Salare, pepare, aggiungere un mestolo di brodo e cuocere coperto per 15-20 minuti circa a fiamma media, girando di frequente e scoperchiando negli ultimi minuti. Se il fondo di cottura dovesse asciugarsi troppo aggiungere altro brodo.
    • Spegnere il fuoco, regolare di sale e pepe, lasciare riposare un paio di minuti e servire.

    PIETANZE DI ABBINAMENTO IDEALE

    Secondi piatti a base di carne, pesce e uova.

    STAGIONE

    Maggio, giugno.

    AUTORE

    Ricetta realizzata da Barbara Farinelli. Fotografia di Giovanni Caprilli. Tutti i diritti riservati.

    APPROFONDIMENTI

    Come si fa... ...a pulire i fagiolini? Guida fotografica passo passo.

    I suggerimenti di barbara

    Se avanza questo contorno è ottimo anche freddo. Si conserva per un giorno in frigorifero, ben coperto, ma prima di gustarlo lasciarlo almeno mezz'ora a temperatura ambiente.


    www.lospicchiodaglio.it


    2 commenti su questa ricetta

    Barbara Farinelli ha detto:
    @antonella: bravissima! Buone preparazioni allora!

    antonella ha detto:
    mi piace cucinaredir2p

    2 commenti su 2
     

    Lascia un commento!!!

    richiesto

    richiesto, non sarà pubblicato

    il tuo sito web