Trova ricetta

Polenta fritta

    3.9/5 (17 voti)

    Ricette contorni

    Polenta fritta


    La polenta fritta è una squisita preparazione nata per recuperare la polenta avanzata, ma è talmente buona che spesso si prepara la polenta appositamente per friggerla. Io in genere la cucino alla fine dell'inverno, quando preparo un panetto di polenta per consumare tutta la farina di mais avanzata, in modo da ricomprarla fresca all'inizio dell'inverno.

    Con il panetto di polenta, di cui potete naturalmente trovare la ricetta su questo sito, preparo polenta frittacrostini di polenta di vario tipo, anche da servire con il ragù.

    La polenta fritta va preparata e gustata al momento, bella calda e croccante, aromatizzata con pepe nero o con spezie tritate molto finemente. Se vi avanza la potete conservare e riscaldare al forno al momento di consumarla, direttamente sulla griglia, in modo che riprenda croccantezza.

    INFORMAZIONI

    • 4 persone
    • 270 Kcal a porzione
    • difficoltà facile
    • pronta in 1 ora
    • ricetta vegetariana e vegan

    INGREDIENTI

    In quanti siete?

    Dimmelo e ti ricalcolerò gli ingredienti!

        

    PREPARAZIONE

    1. Tagliare la polenta o il panetto di polenta a fette di 1 cm da cui ricavare dei quadrati di 5x5 cm circa. Vanno bene anche rettangolini, rombi oppure grossi fiammiferi, come se fossero patate da friggere.
    2. Mettere sul fuoco una padella con abbondante olio per friggere, tanto da potervi immergere le fettine di polenta per la cottura.
    3. Quando l'olio è arrivato a temperatura, 180° circa, immergervi le fettine di polenta e farle friggere per una decina di minuti, fino a doratura.
    4. Scolare molto bene con una paletta forata ed asciugare con carta da cucina.
    5. Riporle in un piatto foderato con carta da cucina, unire una macinata di pepe e servire immediatamente.

    PIETANZE DI ABBINAMENTO IDEALE

    Formaggi freschi tipo stracchino, crescenza o squacquerone, oppure stagionati tipo Brie, Taleggio o Gorgonzola.

    STAGIONE

    Gennaio, febbraio, marzo, ottobre, novembre, dicembre.

    AUTORE

    Ricetta realizzata da Barbara Farinelli. Fotografia di Giovanni Caprilli. Tutti i diritti riservati.

    I suggerimenti di barbara

    Preparare un panetto di polenta è molto semplice, ma si possono trovare anche già pronti al supermercato o dal fornaio. Scegliere un prodotto di ottima qualità, senza conservanti e con solo polenta come ingrediente.


    www.lospicchiodaglio.it


    Ricette correlate


    I cubetti di patate in padella sono un contorno a base di patate semplice da preparare, alternativo alle patate al forno, ma ugualmente buono e saporito. Per ottenere cubetti di patate in padella croccanti fuori e morbidi dentro, scegliere patate a pasta gialla piuttosto sode ...



    Le melanzane al forno sono squisite barchette di melanzane che cuociono nel forno condite con pomodoro, aglio, origano, olive nere e Parmigiano Reggiano. Grazie ai tagli che si praticano sulla melanzana, il condimento penetra e la fa insaporire. Per la preparazione delle melanzane al forno ...



    L'insalata di rinforzo è un piatto tipico napoletano che si serve nella cena della Vigilia di Natale. Ne esistono tantissime varianti, qui vi proponiamo la nostra. Circa l'origine del nome, l'insalata di rinforzo sembra chiamarsi così perchè il suo compito era quello di "rinforzare" ...



    La grigliata di verdure è un contorno facile e leggero, in cui le verdure vengono grigliate sulla piastra, insaporendosi e mantenendo un buon contenuto di vitamine e sali minerali. Si può grigliare praticamente di tutto, qui vi proponiamo una selezione di verdure facilmente reperibili in ...



    Le carote e fagiolini all'origano sono un contorno semplice, veloce da preparare e leggero, ottimo a inizio estate, quando ci sono i primi fagiolini e le carote sono ancora nel pieno della loro stagione migliore. La cottura migliore per carote e fagiolini è quella ...



    I carciofi al rosmarino sono un semplice contorno a base di carciofi, foglie di rosmarino e aglio. La cottura deve avvenire a fiamma molto dolce, in modo che il carciofo ammorbidisca, aromatizzandosi.   I carciofi al rosmarino si conservano ottimamente per un giorno in frigorifero, ben coperti. Gustarli a ...



    7 commenti su questa ricetta

    Barbara Farinelli ha detto:
    @Angela: grazie a te! Io adoro la polenta fritta, spero ti sia venuta bene!

    Angela ha detto:
    Mi hai fatto venire l'idea di cosa preparare per cena visto che Mi è avanzata la polenta ieri sera.grazie

    Barbara Farinelli ha detto:
    @elisa: solitamente la polenta raddoppia il peso fra cruda e cotta. Quindi considera 400 g di polenta cotta per 4 persone.

    elisa ha detto:
    se io la prendo già pronta quanti grammi devo considerare per avere 270kcal?
    grazie

    7 commenti su 7
     

    Lascia un commento!!!

    richiesto

    richiesto, non sarà pubblicato