Trova ricetta

Risotto al Parmigiano

    5.0/5 (1 voti)

    Ricette primi piatti formaggio

    Risotto al Parmigiano


    Il risotto al Parmigiano è un primo piatto a base di riso molto semplice da preparare, piuttosto veloce e nutriente. Se servito come piatto unico è ottimo anche nelle diete ipocaloriche.

    Il risotto al Parmigiano, nonostante la sua semplicità, è molto amato e versatile. Decorato con le scaglie di Parmigiano e un aceto balsamico di ottima qualità è anche piuttosto scenografico.

    INFORMAZIONI

    • 2 persone
    • 410 Kcal a porzione
    • difficoltà facile
    • pronta in 30 minuti
    • ricetta light

    INGREDIENTI

    In quanti siete?

    Dimmelo e ti ricalcolerò gli ingredienti!

        

    PREPARAZIONE

    1. Scaldare il brodo e mantenerlo sempre a leggera ebollizione per tutta la preparazione del risotto.
    2. In una pentola da minestra mettere l'olio e tritare lo scalogno molto finemente. Portare la pentola sul fuoco e farlo dorare a fiamma bassa.
    3. Unire un padio di cucchiai di brodo e proseguire la cottura a fiamma bassa e pentola scoperta.
    4. Quando il fondo sarà asciugato alzare la fiamma, unire il riso e farlo tostare per un minuto senza smettere di mescolare con un cucchiaio di legno.
    5. Sfumare con il vino bianco, mescolando di continuo, e quando è ben asciugato unire 4-5 mestoli di brodo bollente e impostare il timer secondo i minuti di cottura del tipo di riso che si sta usando (solitamente 15-18 minuti).
    6. Continuare unendo il brodo man mano che viene assorbito, mescolando di tanto in tanto, senza lasciare che il composto si asciughi troppo, altrimenti cuocerebbe male ed in modo discontinuo.
    7. Negli ultimi minuti di cottura mescolare piuttosto di frequente perchè c'è meno liquido e il riso tende ad attaccare sul fondo.
    8. Spegnere il fuoco, unire il Parmigiano e mescolare.
    9. Coprire e lasciare riposare per un minuto.
    10. Servire decorando con il Parmigiano a scaglie e un filo di aceto balsamico sul piatto.

    STAGIONE

    Ricetta per tutte le stagioni.

    AUTORE

    Ricetta realizzata da Barbara Farinelli. Fotografia di Giovanni Caprilli. Tutti i diritti riservati.

    I suggerimenti di barbara

    Solitamente io non salo questo riso perchè la sapidità del brodo e del Parmigiano danno sufficiente sapore al piatto. Se vi piacciono piatti più saporiti unirne un pizzico a fine cottura, assaggiandolo e tenendo conto del Parmigiano che si aggiungerà.


    www.lospicchiodaglio.it


    Ricette correlate


    La pasta caprino e cipollotti è un primo piatto tipicamente primaverile, da realizzarsi quando i cipollotti sono particolarmente buoni e freschi. Meglio utilizzare quelli bianchi, lunghi e sottili, di piccola dimensione. La pasta caprino e cipollotti è ottima anche al forno. Disporla in una ...



    Il risotto affumicato è un risotto semplice, ma molto particolare, in cui il sapore della scamorza affumicata e la sua cremosità vengono messe bene in risalto dal riso. Il risotto affumicato è ottimo appena preparato, ma se avanza si può riutilizzare il giorno dopo. Metterlo in una ...



    I tronchetti di sfoglia allo stracchino sono rotolini di pasta all'uovo ripieni di crema allo stracchino, aromatizzata con erbe aromatiche come il basilico e la santoreggia. La santoreggia è una pianta erbacea della famiglia delle Labiate, che viene chiamata anche erba pepe per il suo ...



    La polenta al forno è un ottimo primo piatto che unisce la squisitezza della polenta al sapore del formaggio e alla gratinatura in forno. Con la sua dorata crosticina, la polenta al forno può essere servita anche come gustoso piatto unico. Il tempo di cottura ...



    I passatelli in brodo sono una minestra tipicamente Emiliano Romagnola e Marchigiana, caratteristica del periodo invernale e dei pranzi domenicali. I passatelli sono grossi spaghettoni composti da pangrattato, Parmigiano, uova e noce moscata, ottenuti tramite un apposito ferro, oppure con lo schiacciapatate a fori grossi. ...



    I cappelletti romagnoli sono una minestra tipica romagnola che viene servita come primo piatto del pranzo di Natale. In questa versione vi proponiamo i cappelletti in bianco, ovvero senza carne nel ripieno. E' la versione che preferiamo e che riteniamo sia più fedele alle sue origini. ...



    Gli gnocchi viola con fonduta al Taleggio sono squisiti gnocchi preparati con le patate vitelotte, che hanno la caratteristica di avere la polpa viola intenso. Sono particolarmente adatte a preparare gli gnocchi e richiedono poca farina, essendo già per natura piuttosto appiccicose. Gli gnocchi ...



    4 commenti su questa ricetta

    Barbara Farinelli ha detto:
    @Cristina: se ti piace il Parmigiano è semplice e buonissimo! :-)

    Barbara Farinelli ha detto:
    @Elle: hai centrato in pieno lo spirito di questo portale! :-) Grazie a te, Barbara

    Elle ha detto:
    Mi piace trovare ricette semplici negli ingredienti e alla mia portata. Mi salvano il pranzo! Questa poi è pure buonissima. Grazie
    Elle

    4 commenti su 4
     

    Lascia un commento!!!

    richiesto

    richiesto, non sarà pubblicato

    il tuo sito web