Tagliatelle al forno

    0.0/5 (0 voti)

    Ricette primi piatti carne

    Tagliatelle al forno


    Le tagliatelle al forno sono una ricetta tipicamente emiliana che vede come protagonisti le tagliatelle e il ragù bolognese, che però sfida la tradizione con l'aggiunta di formaggio marzolino e panna, per poter essere gratinata nel forno.

    Le tagliatelle al forno sono una ricetta ricca, adatta ai giorni di festa, soprattutto del periodo che va dal carnevale alla tarda primavera.

    INFORMAZIONI

    • 6 persone
    • 490 Kcal a porzione
    • difficoltà facile
    • pronta in 1 ora
    • si può preparare in anticipo
    • si può mangiare fuori

    INGREDIENTI

    In quanti siete?

    Dimmelo e ti ricalcolerò gli ingredienti!

        

    PREPARAZIONE

    • Togliere la buccia dal formaggio e ridurlo a cubetti.
    • Grattugiare il Parmigiano Reggiano.
    • Lessare la pasta in abbondante acqua bollente salata per la metà della cottura segnalata sulla confezione, quindi scolarla.
    • Versare la pasta in una pirofila di adeguate dimensioni e cominciare a condirla. Ogni volta che si aggiunge un ingrediente mescolare accuratamente.
    • Condire con l'olio, unire la panna, metà Parmigiano, quindi il ragù. Aggiungere, infine il formaggio a cubetti.
    • Dopo aver amalgamato bene tutti gli ingredienti cospargere sulla superficie il restante Parmigiano Reggiano.
    • Infornare, nel forno preriscaldato a 200° C per 20 minuti circa.

    STAGIONE

    Febbraio, marzo, aprile, maggio.

    AUTORE

    Ricetta realizzata da Barbara Farinelli. Fotografia di Giovanni Caprilli. Tutti i diritti riservati.

    I suggerimenti di barbara

    Al tempo di preparazione indicato è necessario aggiungere quello del ragù che è però possibile preparare anche il giorno prima.

    Questa pasta può essere preparata un giorno prima e lasciata in frigorifero fino al momento di gratinarla.

    Ottima, se avanza, anche il giorno dopo, scaldata nel forno a 200°C per una decina di minuti. Se tende a scurirsi troppo coprirla con la carta stagnola.

    E' possibile anche congelarla, si conserva così per 3 mesi circa. Al momento di consumarla metterla nel frigorifero la sera prima e scaldarla al momento di mangiarla nel forno come descritto in precedenza.


    www.lospicchiodaglio.it


    2 commenti su questa ricetta

    Barbara Farinelli ha detto:
    @claudio: ottime con la besciamella, ma vengono benissimo anche con la panna, se è di buona qualità. Del resto, in questa specifica variante, la sua funzione è solo quella di mantenere le tagliatelle morbide (2 cucchiai di panna su 400 grammi di tagliatelle). In questa versione il sapore dominante è quello del ragù e la consistenza abbastanza asciutta.

    claudio ha detto:
    Panna ?? Noooooooooooooo
    Besciamella, solo rigorosamente besciamella

    Grazie

    2 commenti su 2
     

    Lascia un commento!!!

    richiesto

    richiesto, non sarà pubblicato

    il tuo sito web