Trova ricetta

Torta fondente al cioccolato

    5.0/5 (4 voti)

    Ricette frutta e dolci

    Torta fondente al cioccolato


    La torta fondente al cioccolato è una golosissima torta al cioccolato fondente molto caratteristica. Contiene soltanto 2 cucchiai di farina e mette in risalto in modo particolare l'aroma e il profumo del cioccolato. Appena ritirata dal forno tenderà a sgonfiarsi: è normale. La bontà di questa torta è proprio la croccantezza esterna in contrasto con la morbidezza dell'interno.

    La torta fondente al cioccolato si presta molto bene come dolce da servire in occasioni speciali. Io la preparo a forma di abete per le feste di Natale decorandola con piccole meringhette, oppure a forma di cuore a San Valentino.

    INFORMAZIONI

    • 10 persone
    • 300 Kcal a porzione
    • difficoltà difficile
    • pronta in 1 ora e ½
    • ricetta vegetariana

    INGREDIENTI

    In quanti siete?

    Dimmelo e ti ricalcolerò gli ingredienti!

        

    PREPARAZIONE

    1. Spezzettare grossolanamente il cioccolato, tagliare il burro a pezzetti e fondere il tutto a bagnomaria, con la tecnica a secco, a fuoco molto basso.
    2. Rompere le uova in due capaci ciotole, separando i tuorli dagli albumi.
    3. Unire ai tuorli lo zucchero ed il rum e sbatterli con le fruste elettriche fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.
    4. Unire il cacao setacciato e mescolare finché non è perfettamente amalgamato.
    5. Allo stesso modo unire la farina.
    6. Incorporare poco alla volta il cioccolato fuso, mescolando con un cucchiaio di legno, fino ad amalgamarlo completamente. Alla fine il composto risulterà particolarmente duro: è normale.
    7. Sciacquare accuratamente la frusta elettrica e montare gli albumi a neve.
    8. Unire gli albumi montati a neve all'impasto a cucchiaiate, amalgamandoli molto delicatamente con il cucchiaio di legno, facendo attenzione ad utilizzare l'utensile sempre nello stesso senso, per non compromettere la buona riuscita dell'impasto.
    9. Imburrare uno stampo da 22-24 cm, infarinarlo, soffiare via le eccedenze e versarvi dentro l'impasto.
    10. Cuocere in forno preriscaldato a 180° funzione statica per 35-40 minuti circa. Posizionare la tortiera nella zona medio-bassa del forno.
    11. La torta è ben cotta quando la superficie risulta lucida e cosparsa di crepe.
    12. Appena ritirata dal forno tenderà a sgonfiarsi: è normale. La bontà di questa torta è proprio la croccantezza esterna in contrasto con la morbidezza dell'interno.
    13. Sformare quando la torta è tiepida e cospargerla con zucchero a velo.

    STAGIONE

    Ricetta per tutte le stagioni.

    AUTORE

    Ricetta realizzata da Barbara Farinelli. Fotografia di Giovanni Caprilli. Tutti i diritti riservati.

    I suggerimenti di barbara

    Per decorare la torta, o scrivere un nome, si può usare del cacao amaro sopra la spolverizzata di zucchero a velo. Nella foto si vede poco, perchè la fettina è piccola, ma io l'avevo decorata con un bellissimo AUGURI GIORGIA per i 10 anni di mia figlia :-)


    www.lospicchiodaglio.it


    Ricette correlate


    La crema di yogurt con ciliegie sciroppate è un dessert leggero e molto semplice, fresco, ottimo in tarda primavera, quando le ciliegie sono nel pieno del loro sapore. Si può preparare con lo yogurt, ma anche con del budino alla vaniglia. Per la realizzazione ...



    Il plum cake è un dolce a base di yogurt, con una quantità controllata di grassi, poco zucchero, ideale come sana colazione al mattino. Nella ricetta che vi proponiamo viene utilizzato yogurt alla vaniglia e all'albicocca, ma potete utilizzare i tipi che più preferite. ...



    La torta di mandorle alla cannella è un dolce alto, morbido e speziato, perfetto per essere servito con il te al pomeriggio, oppure per la colazione del mattino. Mandorle, amaretti e cannella conferiscono un profumo davvero particolare al dolce, tutto da provare. La torta ...



    Le castagnole sono un dolce fritto tipico di Carnevale che si prepara in molte regioni di Italia, anche se con nomi diversi: zeppole, tortelli, palline dolci, frittelle. Le castagnole sono frittelline tondeggianti grosse come una castagna, da cui il nome. Sono soffici, gonfie e ...



    La ciambella alle nocciole è un dolce semplice da preparare, a base di nocciole tostate. E' ottima fra la fine dell'estate e l'inizio dell'autunno, quando si trovano le nocciole appena colte, particolarmente profumate, croccanti e ricche di sapore. La ciambella alle nocciole si conserva per ...



    Le caldarroste sono castagne o marroni incise e cotte sul fuoco, all'interno di recipienti bucherellati. La cottura ideale avviene sulle braci di un camino, che aromatizzano le caldarroste, ma si riesce anche a cuocerle sul fornello, anche se non hanno lo stesso sapore. Le ...



    I bocconcini di Pan di Spagna glassati sono dolcetti molto semplici da preparare, ma allo stesso tempo colorati e golosi. Qui sono stati decorati con codette di zucchero, ma si possono utilizzare anche codette di cioccolato, coriandolini di zucchero, fiorellini o quant'altro vi suggerisce la ...



    7 commenti su questa ricetta

    Barbara Farinelli ha detto:
    @Giulia: ottima variante!

    Giulia ha detto:
    @Barbara Farinelli:si però ho aggiunto il cocco

    Barbara Farinelli ha detto:
    @Giulia: bravissima! Spero ti sia piaciuta :-)

    Giulia ha detto:
    @FEDERICA: stai più attenta la prossima volta! XD looooool

    Giulia ha detto:
    Nemmeno io l'ho bruciata XD LoooooooooooL Kiss Kiss <3 O.o

    barbara.farinelli ha detto:
    @FEDERICA: sono contenta che ti sia piaciuta, meno male che non l'hai bruciata! Quanto avevi messo di tempo di cottura? 35 o 40 minuti?

    FEDERICA ha detto:
    torta davvero di bell'effetto ma non l'ho bruciata per un pelo :)

    7 commenti su 7
     

    Lascia un commento!!!

    richiesto

    richiesto, non sarà pubblicato

    il tuo sito web