Trova ricetta

Torta fondente al cioccolato

    5.0/5 (1 voti)

    Ricette frutta e dolci

    Torta fondente al cioccolato


    La torta fondente al cioccolato è una golosissima torta al cioccolato fondente molto caratteristica. Contiene soltanto 2 cucchiai di farina e mette in risalto in modo particolare l'aroma e il profumo del cioccolato. Appena ritirata dal forno tenderà a sgonfiarsi: è normale. La bontà di questa torta è proprio la croccantezza esterna in contrasto con la morbidezza dell'interno.

    La torta fondente al cioccolato si presta molto bene come dolce da servire in occasioni speciali. Io la preparo a forma di abete per le feste di Natale decorandola con piccole meringhette, oppure a forma di cuore a San Valentino.

    INFORMAZIONI

    • 10 persone
    • 300 Kcal a porzione
    • difficoltà difficile
    • pronta in 1 ora e ½
    • ricetta vegetariana

    INGREDIENTI

    In quanti siete?

    Dimmelo e ti ricalcolerò gli ingredienti!

        

    PREPARAZIONE

    1. Spezzettare grossolanamente il cioccolato, tagliare il burro a pezzetti e fondere il tutto a bagnomaria, con la tecnica a secco, a fuoco molto basso.
    2. Rompere le uova in due capaci ciotole, separando i tuorli dagli albumi.
    3. Unire ai tuorli lo zucchero ed il rum e sbatterli con le fruste elettriche fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.
    4. Unire il cacao setacciato e mescolare finché non è perfettamente amalgamato. Allo stesso modo unire la farina.
    5. Incorporare poco alla volta il cioccolato fuso, mescolando con un cucchiaio di legno, fino ad amalgamarlo completamente. Alla fine il composto risulterà particolarmente duro: è normale.
    6. Sciacquare accuratamente la frusta elettrica e montare gli albumi a neve.
    7. Unire gli albumi montati a neve all'impasto a cucchiaiate, amalgamandoli molto delicatamente con il cucchiaio di legno, facendo molta attenzione ad utilizzare l'utensile sempre nello stesso senso, per non compromettere la buona riuscita dell'impasto.
    8. Imburrare uno stampo da 20-22 cm, infarinarlo, soffiare via le eccedenze e versarvi dentro l'impasto.
    9. Cuocere in forno preriscaldato a 180° per 35-40 minuti circa. La torta è ben cotta quando la superficie risulta lucida e cosparsa di crepe. Appena ritirata dal forno tenderà a sgonfiarsi: è normale. La bontà di questa torta è proprio la croccantezza esterna in contrasto con la morbidezza dell'interno.
    10. Sformare quando la torta è tiepida, cospargerla con zucchero a velo e decorare con trucioli di cioccolato.

    STAGIONE

    Ricetta per tutte le stagioni.

    AUTORE

    Ricetta realizzata da Barbara Farinelli. Fotografia di Giovanni Caprilli. Tutti i diritti riservati.

    I suggerimenti di barbara

    Per ottenere i trucioli di cioccolato prendere un pezzetto di cioccolato e grattugiarlo con una grattugia a fori larghi.


    www.lospicchiodaglio.it


    Ricette correlate


    Le sfrappole sono un tipico dolce di Carnevale, dalle origini antichissime, che troviamo in molte regioni con nomi diversi, anche se il più comune è chiacchiere. In Emilia, oltre che "sfrappole", vengono chiamate anche frappe, in Toscana troviamo i cenci, mentre in Piemonte le bugie. ...



    La ciambella marmorizzata è un dolce tipico da colazione la cui caratteristica è quella di avere un impasto misto bianco e nero che crea un effetto ottico molto particolare, simile alle ventature del marmo. La ciambella marmorizzata si conserva ottimamente a temperatura ambiente per ...



    La torta ai pinoli è un dolce morbido dal sapore burroso e aromatico, che mette ben in risalto il gusto caratteristico dei pinoli. E' la classica torta da merenda, ma è ottima anche per la colazione. Io la servo perfino come torta da fine pasto, ...



    I frollini sono biscotti semplicissimi da preparare, a base di pasta frolla e cosparsi di zucchero semolato. Si conservano ottimamente per 10-15 giorni in una scatola di latta o in un vaso chiuso ermeticamente. I frollini sono ottimi come biscotti da prima colazione, ma ...



    La torta mantovana è un dolce molto diffuso in Toscana, soprattutto nella zona di Prato. Ha una pasta soffice, molto profumata, ricca di mandorle, burro e abbondantemente cosparsa di zucchero a velo. La torta mantovana si consuma tutto l'anno, ma in alcune zone (come ...



    I cuori di San Valentino sono golosi dolcetti di pasta frolla ripieni di Nutella o di altra crema spalmabile a scelta. Sono molto semplici da preparare, ma di sicuro effetto. Per preparare i cuori di San Valentino occorrono stampini a forma di cuore, grandi circa 8-10 ...



    Le raviole fritte di Carnevale sono dolcetti fritti molto gustosi, a forma di mezzaluna, ripieni di crema pasticcera e ricoperti di zucchero a velo. Sono veramente golose e non troppo difficili da preparare.Le raviole fritte di Carnevale si possono farcire non solo con la crema ...



    7 commenti su questa ricetta

    Barbara Farinelli ha detto:
    @Giulia: ottima variante!

    Giulia ha detto:
    @Barbara Farinelli:si però ho aggiunto il cocco

    Barbara Farinelli ha detto:
    @Giulia: bravissima! Spero ti sia piaciuta :-)

    Giulia ha detto:
    @FEDERICA: stai più attenta la prossima volta! XD looooool

    Giulia ha detto:
    Nemmeno io l'ho bruciata XD LoooooooooooL Kiss Kiss <3 O.o

    barbara.farinelli ha detto:
    @FEDERICA: sono contenta che ti sia piaciuta, meno male che non l'hai bruciata! Quanto avevi messo di tempo di cottura? 35 o 40 minuti?

    FEDERICA ha detto:
    torta davvero di bell'effetto ma non l'ho bruciata per un pelo :)

    7 commenti su 7
     

    Lascia un commento!!!

    richiesto

    richiesto, non sarà pubblicato

    il tuo sito web