Trova ricetta

Tortino di semolino al forno

    3.7/5 (6 voti)

    Ricette Torte salate

    Tortino di semolino al forno


    Se vi piace il semolino, questo tortino di semolino al forno è un piatto imperdibile. Ha il sapore e gli ingredienti degli gnocchi alla romana, ma è molto più semplice da preparare perchè non richiede di essere steso e tagliato.

    Se avete poco tempo, potete preparare il tortino di semolino al forno il giorno prima e metterlo nel frigorifero, ben coperto, senza passarlo dal forno. All'ultimo basterà completare questo passaggio e sarà perfetto. Io lo preparo anche in monoporzioni, da servire individualmente, fa un gran figurone :-)

    INFORMAZIONI

    • 2 persone
    • 600 Kcal a porzione
    • difficoltà facile
    • pronta in 1 ora
    • si può preparare in anticipo

    INGREDIENTI

    In quanti siete?

    Dimmelo e ti ricalcolerò gli ingredienti!

        

    VARIANTE VEGETARIANA

    Sei vegetariano e vuoi realizzare questa ricetta?

    Utilizza un formaggio da grattugia vegetariano al posto del Parmigiano Reggiano.

    PREPARAZIONE

    1. Imburrare molto accuratamente una pirofila tonda di 22-24 cm di diametro, cospargerla con del pangrattato e scuotere via le eccedenze.
    2. In una pentola antiaderente far riscaldare il latte con due pizzichi abbondanti di sale.
    3. Quando sta per bollire versare a pioggia il semolino.
    4. Mescolare di continuo con una frusta da cucina, cuocendo a fuoco basso fintanto che non inizia a rapprendersi.
    5. A questo punto togliere la frusta e usare un cucchiaio di legno per proseguire la cottura, mescolando, fintanto che il composto non si stacca dalle pareti della pentola, segno che è cotto. In genere bastano pochi minuti.
    6. Togliere il semolino dal fuoco ed incorporare il burro e il Parmigiano grattugiato, tenendone da parte una manciata. Non smettere mai di mescolare.
    7. Unire i tuorli ed amalgamare.
    8. Rovesciare il semolino nella teglia imburrata e livellarlo con il cucchiaio.
    9. Cospargere con il Parmigiano tenuto da parte.
    10. Cuocere in forno a 180° C per 15 minuti circa, quindi passare al grill per 5 minuti.
    11. Servire tiepido.

    STAGIONE

    Ricetta per tutte le stagioni.

    AUTORE

    Ricetta realizzata da Barbara Farinelli. Fotografia di Giovanni Caprilli. Tutti i diritti riservati.

    I suggerimenti di barbara

    Ottimo, se avanza, anche il giorno dopo, scaldato nel forno a 200°C per una decina di minuti. Se tende a scurirsi troppo coprirlo con la carta stagnola. E' possibile anche congelarlo, si conserva così per 3 mesi circa. Al momento di consumarlo metterlo nel frigorifero la sera prima e scaldarlo al momento di mangiarlo nel forno come descritto in precedenza.


    www.lospicchiodaglio.it


    Ricette correlate


    La torta salata melanzane, pomodoro e olive è una preparazione a base di pasta sfoglia ideale per un secondo piatto semplice e veloce da preparare, soprattutto se vi sono avanzate delle melanzane grigliate. Se dimezzate le dosi può essere anche un ottimo antipasto o far ...



    I tortini di pasta sfoglia al radicchio sono piccoli tortini di pasta sfoglia ripieni di radicchio spadellato con aceto balsamico, formaggio Taleggio e besciamella. Si possono gustare sia come secondo piatto accompagnati da insalatina verde, sia come antipasto. Sono ottimi anche per un aperitivo. ...



    La torta salata patate e formaggio di Malga è una torta salata con la pasta sfoglia il cui ripieno è a base di patate e formaggio di Malga, nel mio caso acquistato negli alpeggi trentini. Poichè si trova difficilmente al di fuori della zona di produzione, è ...



    La torta di polenta con broccoli e cavolfiori è una torta salata con una base di polenta in cui vengono mescolati broccoletti, cavolfiori e del buon pecorino romano. Si può preparare in anticipo (anche il giorno prima) e gratinare solo al momento di gustarla. La ...



    Il tortino di patate, mortadella e olive è una torta al forno nata per riciclare patate lessate o cotte al vapore del giorno prima. Si insaporiscono con un composto di uova e panna e si alternando a strati di mortadella e olive. E' veramente delizioso. ...



    La torta salata ai piselli è una torta salata preparata con la pasta brisè e ripiena di ricotta, panna e squisiti piselli, che in primavera si trovano freschi da sgranare. E' possibile comunque preparare questa torta salata tutto l'anno utilizzando i piselli surgelati. Se di ...



    I tortini di patate al formaggio sono piccoli tortini salati preparati con sfogliette di patate, rosmarino e formaggio tipo fontina o Gruyere. Sono ottimi anche con la provola affumicata o un misto a piacere. I tortini di patate al formaggio si possono servire come ...



    Questa torta salata alla crescenza è una ricetta semplicissima e velocissima da preparare, soprattutto se si acquista la pasta sfoglia già pronta, quella che si trova nel banco frigo del supermercato. E' molto importante, in tal caso, sceglierla di ottima qualità leggendo attentamente la lista ...



    2 commenti su questa ricetta

    Barbara Farinelli ha detto:
    @Paola: questa ricetta non è vegetariana perché c'è il Parmigiano Reggiano, che dalle linee ufficiali non è ammesso in quanto per prepararlo viene utilizzato il caglio animale (per ottenere il caglio è necessaria l'uccisione dell'animale, proprio come per la carne). Poi ci sono vegetariani meno osservanti delle linee guida che lo mangiano. Noi lo indichiamo e ognuno si regolerà come è sua abitudine!

    Paola ha detto:
    I vegetariani non mangiano carne o pesce e in questa ricetta non ce ne sono. Mentre un vegano non utilizzerebbe neanche latte, burro e uova!!!

    2 commenti su 2
     

    Lascia un commento!!!

    richiesto

    richiesto, non sarà pubblicato