Trova ricetta

Uova strapazzate con asparagi in padella

    4.0/5 (2 voti)

    Ricette secondi piatti uova

    Uova strapazzate con asparagi in padella


    Le uova strapazzate con asparagi in padella sono un ricco secondo piatto, che può essere anche un perfetto piatto unico, soprattutto se servito con buon pane casereccio. Semplice e rapido da preparare, risolve con gusto una cena o un pranzo veloce.

    Le uova strapazzate con asparagi in padella uniscono il sapore delle uova con quello degli asparagi, uno degli abbinamenti culinari più celebri e azzeccati. Il formaggio dà inoltre cremosità alle uova e lega tutti i sapori alla perfezione.

    INFORMAZIONI

    • 2 persone
    • 490 Kcal a porzione
    • difficoltà facile
    • pronta in 45 minuti

    INGREDIENTI

    In quanti siete?

    Dimmelo e ti ricalcolerò gli ingredienti!

        

    VARIANTE VEGETARIANA

    Sei vegetariano e vuoi realizzare questa ricetta?

    Utilizza un formaggio da grattugia vegetariano al posto del Parmigiano Reggiano.


    PREPARAZIONE

    1. Lavare i cipollotti sotto acqua fresca corrente, eliminare le radichette e lo strato più esterno. Affettarne la parte bianca.
    2. Lavare accuratamente gli asparagi sotto acqua corrente, rimuovere la parte bianca del gambo, raschiarli con un coltello non troppo affilato facendo molta attenzione a non toccare le punte, fragili e delicate. Tagliare le punte ed affettare la restante parte tenera del gambo nello spessore di mezzo centimetro.
    3. Scaldare il brodo.
    4. Mettere in una padella metà olio, i cipollotti e portarla sul fuoco.
    5. Far dorare i cipollotti a fiamma vivace, unire gli asparagi e mescolare, far cuocere per un paio di minuti quindi unire un pizzico di sale, una macinata di pepe, un mestolo di brodo vegetale e far cuocere per 10 minuti a fiamma media coperto.
    6. Nel frattempo tagliare a cubetti di circa un centimetro il Taleggio e grattugiare il Parmigiano.
    7. Scaldare un padellino antiaderente con un filo d'olio, ben cosparso con un pennello.
    8. Quando è ben caldo, rompere le uova al suo interno e mescolare appena con un cucchiaio di legno. Aggiungere il Taleggio e metà del Parmigiano.
    9. Cuocere a fiamma bassa mescolando di tanto in tanto, per rivoltare le uova e miscelarle ai formaggi.
    10. Cuocere fino alla consistenza desiderata e regolare di sale.
    11. Servire le uova assieme agli asparagi e buone fette di pane abbrustolito.

    STAGIONE

    Marzo, aprile, maggio, giugno.

    AUTORE

    Ricetta realizzata da Barbara Farinelli. Fotografia di Giovanni Caprilli. Tutti i diritti riservati.

    APPROFONDIMENTI

    Come si fa... a pulire gli asparagi? Guida fotografica passo passo.


    www.lospicchiodaglio.it


    Ricette correlate


    Il calzone di uova alle zucchine trifolate è una sottile frittata di uova e formaggio, ripiegata e farcita con zucchine trifolate, pomodorini affettati e mozzarella filante. Il calzone di uova alle zucchine trifolate è ottimo appena preparato, ma anche tiepido. Se avanza si conserva per un giorno ...



    La frittata con i carciofi è una gustosa preparazione a base di uova e carciofi trifolati, insaporita con un trito di prezzemolo e formaggio grattugiato. La frittata con i carciofi è ottima sia appena preparata, sia fredda. Si conserva ottimamente in frigorifero per un giorno. ...



    La frittata con le patate è un secondo piatto a base di uova e sottili fettine di patate cotte in padella. E' veramente una golosità, un po' per i due sapori che armonizzano perfettamente fra loro, un po' per la crosticina croccante che si forma ...



    Il tortino patate e fagiolini è una frittata cotta al forno preparata con le patate e i fagiolini cotti al vapore, oppure lessati. Oltre ad essere molto saporito è anche leggero e poco calorico. Si può accompagnare con una bella insalata fresca per ottenere un ...



    La frittata carbonara è un secondo piatto a base di uova che contiene ingredienti che la fanno assomigliare a una carbonara: pasta, pancetta o guanciale e pecorino romano. Non essendo una vera e propria carbonara, potete utilizzare sia la pancetta, sia il guanciale. Anche le versioni ...



    2 commenti su questa ricetta

    itta ha detto:
    ho tutti gli ingredienti

    elisa ha detto:
    lo provo a fare questa sera

    2 commenti su 2
     

    Lascia un commento!!!

    richiesto

    richiesto, non sarà pubblicato

    il tuo sito web