Trova ricetta

Verza saltata in padella

    3.9/5 (8 voti)

    Ricette contorni

    Verza saltata in padella


    La verza saltata in padella è un contorno in cui la verza cotta viene insaporita facendola saltare in padella con olio e aglio. Se vi piacciono i sapori piccanti potete anche aggiungere del peperoncino.

    La verza saltata in padella è ottima per riciclare della verza cotta a vapore o bollita, che viene così insaporita e resa più appetitosa. Si abbina perfettamente a secondi piatti a base di carne, in particolar modo se sono un po' grassi, come la salsiccia o le spuntature di maiale.

    INFORMAZIONI

    • 2 persone
    • 125 Kcal a porzione
    • difficoltà facile
    • pronta in 30 minuti
    • ricetta vegetariana e vegan
    • ricetta light
    • si può preparare in anticipo
    • si può mangiare fuori

    INGREDIENTI

    In quanti siete?

    Dimmelo e ti ricalcolerò gli ingredienti!

        

    PREPARAZIONE

    1. Affettare la verza, sciacquarla sotto acqua fresca corrente e metterla a scolare.
    2. Portare a bollore abbondante acqua e salarla.
    3. Lessare la verza per appena 5 minuti calcolati dalla ripresa del bollore, senza coperchio.
    4. Scolarla e pestarla bene con il dorso di un cucchiaio per farle perdere l'acqua in eccesso.
    5. Mettere in una padella l'olio, l'aglio spellato e portarla sul fuoco.
    6. Far dorare l'aglio a fiamma vivace, quindi unire la verza e farla saltare per 4-5 minuti.
    7. Spegnere quando il fondo di cottura perde acquosità e la verza inizia a imbrunire.
    8. Regolare di sale e servire.

    PIETANZE DI ABBINAMENTO IDEALE

    Secondi piatti a base di carne.

    STAGIONE

    Ricetta per tutte le stagioni.

    AUTORE

    Ricetta realizzata da Barbara Farinelli. Fotografia di Giovanni Caprilli. Tutti i diritti riservati.

    I suggerimenti di barbara

    Se la verza saltata in padella vi avanza potete conservarla in frigorifero, ben coperta, per un giorno. Si può gustare sia a temperatura ambiente (lasciarla almeno mezz'ora fuori dal frigo) oppure riscaldata.


    www.lospicchiodaglio.it


    Ricette correlate


    Le patate viola alla paprica sono un contorno a base di patate vitelotte, dal particolare colore viola e la forma affusolata. Cuociono nel forno aromatizzate con una leggera panatura alla paprica. Hanno una consistenza tenera e croccantina allo stesso tempo e sono poco caloriche. Le patate viola ...



    Le patate novelle aglio e salvia sono un ottimo contorno, sostanzioso e dal gusto molto aromatico, poichè aglio e salvia insaporiscono le piccole patatine novelle durante la cottura. Le patate novelle si raccolgono in maggio e giugno, ma si trovano facilmente sul mercato fino ...



    I carciofi alla salsa di soia sono carciofi trifolati assieme ai pomodori secchi e insaporiti con salsa di soia. Sono ottimi gustati come contorno, ma anche come base per un'insolita frittata o per farcire una torta salata. I carciofi alla salsa di soia sono ...



    Gli spiedini di funghi e pomodorini sono un contorno leggero, tipico del periodo di fine estate, quando si trovano ancora ottimi pomodorini tipo Pachino, e i funghi cominciano a diventare protagonisti delle nostre tavole, aprendoci la stagione autunnale. Gli spiedini di funghi e pomodorini ...



    Il misto di verdure gratinate è una ricetta di verdure miste cotte al forno, scelte sulla base di quelle che piacciono di più o che si trovano in frigo. Io la preparo molto spesso, soprattutto quando le verdure hanno qualche giorno ed è arrivato il ...



    I carciofini alla contadina sono un'ottima ricetta per gustare i carciofini, che sono gli ultimi carciofi lasciati in abbandono sui campi e fanno la loro comparsa verso aprile e maggio. I carciofini sono molto teneri e dal sapore particolarmente dolce. I carciofini alla contadina si ...



    Lascia un commento!!!

    richiesto

    richiesto, non sarà pubblicato

    il tuo sito web