Trova ricetta

Carpaccio di salmone affumicato

    2.8/5 (6 voti)

    Ricette antipasti pesce

    Carpaccio di salmone affumicato


    Il carpaccio di salmone affumicato è un antipasto a base di pesce molto noto e diffuso, in cui il pane tostato e il burro mettono ottimamente in risalto il profumo e il sapore del salmone. Per la sua perfetta riuscita è importante scegliere un salmone di ottima qualità: il migliore è quello selvaggio, affumicato con legno di faggio.

    Il carpaccio di salmone affumicato può essere anche un secondo piatto, nel qual caso raddoppiare le dosi. Se si vogliono risparmiare calorie, è possibile sostituire il burro con un formaggio fresco spalmabile, tipo Philadelphia. Per dare ancora più profumo al piatto spolverizzare il salmone con erba cipollina tagliuzzata, oppure prezzemolo tritato.

    INFORMAZIONI

    • 4 persone
    • 260 Kcal a porzione
    • difficoltà facile
    • pronta in 20 minuti
    • si può mangiare fuori

    INGREDIENTI

    In quanti siete?

    Dimmelo e ti ricalcolerò gli ingredienti!

        

    PREPARAZIONE

    1. Distribuire il salmone nei piatti da porzione.
    2. Condirlo con un filo d'olio extravergine di oliva e qualche goccia di succo di limone. Unire una macinata di pepe.
    3. Se si dispone dell'apposito attrezzo fare il burro a ricciolini.
    4. Tostare brevemente il pane sotto il grill del forno o nel tostapane e tagliare le fette a metà.
    5. Mettere nel piatto assieme al salmone il pane, il burro e servire.

    CONTORNO DI ABBINAMENTO IDEALE

    Insalata mista

    STAGIONE

    Ricetta per tutte le stagioni.

    AUTORE

    Ricetta realizzata da Barbara Farinelli. Fotografia di Giovanni Caprilli. Tutti i diritti riservati.

    I suggerimenti di barbara

    Se si vuole conservare questo piatto per un giorno, coprirlo accuratamente e conservarlo nel frigo. Lasciarlo per almeno mezz'ora a temperatura ambiente prima di servire.


    www.lospicchiodaglio.it


    Ricette correlate


    I mini croissant alle alici sono degli squisiti croissant salati, di piccole dimensioni, semplici da preparare e molto gustosi. Possono essere sia uno sfizioso antipasto, ma anche un accompagnamento per l'aperitivo o per un buffet. I mini croissant alle alici si possono preparare anche ...



    Le capesante al gratin di capperi sono un antipasto semplice da preparare e molto gustoso grazie alla delicata panatura aromatizzata con i capperi. Vi consiglio di utilizzare quelli sotto sale e sceglierli di ottima qualità, perchè in questa ricetta devono dare sapore e risalto alla ...



    Le tagliatelle di calamari sono sottili striscioline di calamari lessate in acqua o cotte a vapore e condite con olio e un trito di aglio e prezzemolo. Le tagliatelle di calamari sono ottime come antipasto, ma possono anche essere una base per altre ricette ...



    Le cozze al limone sono un antipasto semplice e veloce da preparare, poco calorico, in cui il sapore delle cozze viene preservato dalla delicatezza della cottura e messo in risalto da qualche goccia di succo di limone. Le cozze al limone così preparate si ...



    Questo antipasto cozze e vongole è un trionfo di profumo e sapore nella sua semplicità. Gustato caldo o tiepido è un ottima introduzione a un pranzo o una cena a base di pesce. L'antipasto cozze e vongole deve la sua riuscita alla ottima qualità ...



    Il polpo alla siciliana è un antipasto a base di pesce tipico della sicilia, ma molto diffuso in tutto il sud Italia. Il polpo bollito viene tagliato a tocchetti e insaporito con sedano, carote, capperi e olive verdi. Il polpo alla siciliana è ottimo ...



    I gamberetti al limone sono un antipasto leggero e molto saporito, caratteristico delle cene a base di pesce. Possono essere serviti anche in piccoli bicchierini monoporzione. I gamberetti al limone possono essere gustati anche come secondo piatto leggero, aumentando le dosi, con un'ottima insalata ...



    Le capesante alla veneziana sono un antipasto a base di pesce molto delicato, gustoso e bello da vedere poichè i gusci sono particolarmente scenografici. Le capesante alla veneziana si possono gustare appena preparate, ma anche fredde. Si conservano ottimamente per qualche ora in friforifero, ...



    1 commenti su questa ricetta

    valeria.corticelli ha detto:
    sembrano tt molto buone

    1 commenti su 1
     

    Lascia un commento!!!

    richiesto

    richiesto, non sarà pubblicato

    il tuo sito web