Trova ricetta

Cozze alla catalana

    5.0/5 (3 voti)

    Ricette antipasti pesce

    Cozze alla catalana


    Le cozze alla catalana sono una fresca ricetta estiva, preparata con cozze, pomodori, cipolle e basilico. Il condimento è molto saporito e piuttosto leggero in quanto la quantità d'olio necessaria viene ridotta dalla presenza del liquido di cottura delle cozze.

    Le cozze alla catalana sono un piatto da servire freddo, dopo un riposo in frigorifero di almeno un'ora, che permette ai sapori di amalgamarsi fra loro. Si può anche preparare il giorno prima perché si conserva ottimamente fino a 2 giorni, purché tenuto ben coperto e al fresco.

    INFORMAZIONI

    • 4 persone
    • 125 Kcal a porzione
    • difficoltà facile
    • pronta in 45 minuti
    • ricetta light
    • si può preparare in anticipo
    • si può mangiare fuori

    INGREDIENTI

    In quanti siete?

    Dimmelo e ti ricalcolerò gli ingredienti!

        

    PREPARAZIONE

    1. Pulire le cozze lavandole accuratamente sotto acqua corrente. Raschiare la superficie esterna della conchiglia per rimuovere eventuali incrostazioni, staccare il bisso strattonandolo.
    2. Metterle in una capace pentola senza aggiungere altro.
    3. Porre la pentola sul fuoco a fiamma media e attendere che le cozze si aprano. Generalmente occorrono 5-7 minuti. Mescolare di tanto in tanto.
    4. A fine cottura coprire le cozze e tenerle da parte.
    5. Lavare i pomodori, eliminare il picciolo e tagliarli a piccoli spicchi. Metterli in una ciotola, aggiungere un pizzico di sale e mescolare.
    6. Pulire la cipolla eliminando le estremità e lo strato più esterno. Affettarla a spicchi sottili e metterla a bagno in acqua e aceto per una decina di minuti. Utilizzare 1 cucchiaio di aceto ogni 200 ml di acqua.
    7. Aprire le cozze gettando la valva senza mollusco. Filtrare il liquido di cottura delle cozze lasciando il fondo nella pentola e passandolo attraverso un colino a maglie finissime.
    8. Spremere il limone ed emulsionarlo in una ciotola con l'olio e il liquido di cottura delle cozze nelle dosi indicate.
    9. Disporre le cozze in un piatto da portata alternandole con gli spicchi di pomodoro, la cipolla e le foglie di basilico lavate e spezzettate. Condire con l'emulsione di olio e una macinata di pepe.
    10. E' possibile fare più strati, alternando gli ingredienti.
    11. Coprire bene con pellicola trasparente da cucina e far riposare almeno un'ora in frigorifero prima di gustare la catalana.

    STAGIONE

    Ricetta per tutte le stagioni.

    AUTORE

    Ricetta realizzata da Barbara Farinelli. Fotografia di Giovanni Caprilli. Tutti i diritti riservati.


    www.lospicchiodaglio.it


    Ricette correlate


    Il carpaccio di spada al pepe rosa è un antipasto a base di pesce spada affumicato, molto veloce e semplice da preparare, leggero, ma che apre magnificamente un pranzo o una cena a base di pesce.   Il carpaccio di spada al pepe rosa può essere arricchito ...



    Le cozze gratinate sono un ottimo antipasto, semplice da preparare e molto gustoso grazie alla delicata panatura che qui vi propongo senza l'aggiunta di formaggi, per gustarne appieno il delicato sapore. Le cozze gratinate non si possono cuocere in anticipo e poi riscaldare perchè risulterebbero gommose. ...



    Il carpaccio di pesce spada affumicato è un antipasto a base di pesce veloce da preparare, semplice e poco calorico. Si adatta bene ad aprire una cena a base di pesce oppure può essere anche un secondo piatto leggero, raddoppiandone le dosi e servendolo con ...



    I gamberetti al limone sono un antipasto leggero e molto saporito, caratteristico delle cene a base di pesce. Possono essere serviti anche in piccoli bicchierini monoporzione. I gamberetti al limone possono essere gustati anche come secondo piatto leggero, aumentando le dosi, con un'ottima insalata ...



    Le capesante al gratin di capperi sono un antipasto semplice da preparare e molto gustoso grazie alla delicata panatura aromatizzata con i capperi. Vi consiglio di utilizzare quelli sotto sale e sceglierli di ottima qualità, perchè in questa ricetta devono dare sapore e risalto alla ...



    La sburrita di baccalà è un piatto tipico elbano, soprattutto della zona di Rio Marina. E' una ricetta povera, ma molto saporita, che si prepara con il baccalà, il pane, aglio, peperoncino e nepitella. La sburrita di baccalà nasce come ricetta di recupero ...



    Il carpaccio di salmone affumicato è un antipasto a base di pesce molto noto e diffuso, in cui il pane tostato e il burro mettono ottimamente in risalto il profumo e il sapore del salmone. Per la sua perfetta riuscita è importante scegliere un salmone ...



    Le cappe e pomodorini al gratin è una ricetta a base di vongole, cozze e pomodorini tipo Pachino che vengono gratinati al forno con una farcitura di pane, aglio e prezzemolo, aromatizzata con il liquido di cottura dei molluschi. Sono ottimi appena sfornati, dopo appena ...



    2 commenti su questa ricetta

    Barbara Farinelli ha detto:
    @brigida: grazie! :-)

    brigida ha detto:
    io amo il pesce, questa ricetta è gostosissima

    2 commenti su 2
     

    Lascia un commento!!!

    richiesto

    richiesto, non sarà pubblicato

    il tuo sito web