Trova ricetta

Filetti di platessa ai cannellini

    3.8/5 (5 voti)

    Ricette secondi piatti pesce

    Filetti di platessa ai cannellini


    I filetti di platessa ai cannellini sono un secondo piatto a base di pesce, veloce e semplice da preparare, in cui le platesse e i cannellini cuociono brevemente insieme, aromatizzandosi con aglio e rosmarino.

    I filetti di platessa ai cannellini sono ottimi appena preparati, dopo un riposo di un paio di minuti, che permette agli aromi di amalgamarsi meglio.

    INFORMAZIONI

    • 2 persone
    • 400 Kcal a porzione
    • difficoltà facile
    • pronta in 30 minuti
    • ricetta light

    INGREDIENTI

    In quanti siete?

    Dimmelo e ti ricalcolerò gli ingredienti!

        

    PREPARAZIONE

    1. Sciacquare i filetti di platessa sotto acqua fresca corrente e disporli su un tagliere con qualche foglio di carta da cucina per asciugarli bene.
    2. Setacciare la farina in un piatto e passarvi i filetti, scuotendoli bene per eliminare le eccedenze.
    3. Lavare il rosmarino, selezionarne le foglie e tritarle finemente con la mezzaluna su un tagliere.
    4. Scolare i fagioli.
    5. Mettere in una capace padella l'olio, l'aglio spellato e farlo dorare su fiamma vivace.
    6. Eliminare l'aglio, unire un pizzico di rosmarino tritato, quindi unire i filetti di platessa.
    7. Cuocerli per due minuti da un lato, quindi girarli delicatamente per non romperli e cuocere per due minuti anche dall'altro lato.
    8. Unire i fagioli distribuendoli a cucchiaiate in corrispondenza degli spazi fra una platessa e l'altra.
    9. Salare, pepare e unire il restante rosmarino tritato.
    10. Spegnere il fuoco, unire un filo d'olio a crudo e coprire con il coperchio.
    11. Attendere un paio di minuti e servire.

    STAGIONE

    Ricetta per tutte le stagioni.

    AUTORE

    Ricetta realizzata da Barbara Farinelli. Fotografia di Giovanni Caprilli. Tutti i diritti riservati.

    I suggerimenti di barbara

    Questa ricetta è ottima anche con i filetti di sogliola, di triglia o di qualsiasi altro pesce che ha filetti poco carnosi, poco spessi, che cuociono piuttosto in fretta.


    www.lospicchiodaglio.it


    Ricette correlate


    L'insalata pantesca con sgombri è un piatto freddo tipico dell'isola di Pantelleria, in Sicilia, a base di sgombri e patate, pomodorini, cipolle, olive nere, origano e i capperi di Pantelleria, dal sapore unico e inconfondibile.   L'insalata pantesca con sgombri è ottima se fatta riposare per almeno mezz'ora, in ...



    I pomodori ripieni di tonno sono squisiti pomodori rossi ramati ripieni di un composto a base di tonno e alici, aromatizzato con paté di olive nere. Per preparare un antipasto, anche da gustare come finger food, al posto dei pomodori ramati utilizzare dei piccoli pomodorini tondi ...



    L'insalata di seppie e finocchi è un secondo piatto a base di seppie, finocchi, olive nere ed erba cipollina da gustare tiepida o fredda. E' semplice da preparare, molto gustosa e piuttosto leggera. Questa insalata può essere anche un perfetto piatto unico, soprattutto se accompagnata ...



    L'insalata farro, tonno e verdure è una gustosa insalata fredda, un secondo piatto molto completo che può essere consumato anche come piatto unico. L'insalata farro, tonno e verdure può essere conservata in frigorifero per un giorno, l'importante è aggiungere la rucola soltanto prima di ...



    Questa ricetta delle seppie ai piselli è una variante in bianco della classica ricetta in umido, che prevede l'aggiunta del pomodoro. E' caratterizzata da un sapore più delicato, la cui unica nota acida è data dalla presenza del vino. Per assaporare al meglio le seppie ai ...



    Lascia un commento!!!

    richiesto

    richiesto, non sarà pubblicato

    il tuo sito web