Trova ricetta

Polpette di merluzzo

    5.0/5 (2 voti)

    Ricette secondi piatti pesce

    INFORMAZIONI

    • 2 persone
    • 330 Kcal a porzione
    • difficoltà media
    • pronta in 1 ora
    • ricetta light
    • si può preparare in anticipo
    • si può mangiare fuori

    INGREDIENTI

    In quanti siete?

    Dimmelo e ti ricalcolerò gli ingredienti!

        

    PREPARAZIONE

    1. Sciacquare il pesce sotto acqua corrente, rimuovere eventuali lische, tamponarlo con carta da cucina e tagliarlo a tocchetti.
    2. Sciacquare i cipollotti, togliere le radichette e lo strato più esterno. Affettarne la parte bianca e metterli in acqua fredda.
    3. Scolare i pomodori secchi, tamponare l'unto in eccesso e tritarli grossolanamente. Fare lo stesso con i filetti di alice.
    4. Lavare il prezzemolo, tamponarlo con carta da cucina, selezionarne le foglie e tritarle finemente con la mezzaluna su un tagliere.
    5. Mettere nel mixer i cipollotti ben scolati, i pomodori secchi e le acciughe. Frullare 4-5 secondi per 2-3 volte.
    6. Unire il merluzzo, un cucchiaino di prezzemolo tritato, un pizzico di sale e frullare 4-5 secondi per 2-3 volte. L'impasto si dovrà ben amalgamare, senza però sminuzzarsi troppo.
    7. Mettere il composto in una ciotola, unire il pangrattato, amalgamare, coprire e mettere in frigo per 10 minuti.
    8. Nel frattempo setacciare un po' di farina in un piatto largo.
    9. Prelevare il composto a cucchiaiate, formare delle polpette, appiattirle e passarle nella farina, affinché ne risultino ben ricoperte.
    10. In una capace padella mettere l'olio, i due spicchi d'aglio spellati e schiacciati con i denti di una forchetta. Accendere il fuoco e farli ben dorare a fiamma vivace. Quando cominciano a sfrigolare aggiungere anche un cucchiaino di prezzemolo tritato.
    11. Togliere l'aglio ed aggiungere le polpette, farle ben dorare su entrambi i lati girandole delicatamente con una paletta. Abbassare la fiamma, coprire e lasciar cuocere per 5-6 minuti.
    12. Trascorso il tempo di cottura scoperchiare, alzare la fiamma e far ben abbrustolire in superficie.
    13. Servire immediatamente con una generosa macinata di pepe.

    CONTORNO DI ABBINAMENTO IDEALE

    Insalata fresca.

    STAGIONE

    Ricetta per tutte le stagioni.

    AUTORE

    Ricetta realizzata da Barbara Farinelli. Fotografia di Giovanni Caprilli. Tutti i diritti riservati.

    I suggerimenti di barbara

    Questo piatto si conserva per un paio di giorni in frigorifero. Prima di gustarlo è bene però lasciarlo per una mezz'ora a temperatura ambiente.


    www.lospicchiodaglio.it


    Ricette correlate


    La frittura di calamaretti e patate è un secondo piatto di pesce squisito, adatto ai momenti di festa, molto ricco e completo. Unisce il croccante delle patate fritte a sfoglia alla tenerezza del calamaretto fresco. Per infarinare i calamaretti si può usare farina 00 oppure semola ...



    L'insalata di tonno fresco è un secondo piatto a base di tonno fresco cubettato e leggermente scottato in padella. Completa così un'insalata fresca per un piatto leggero, veloce e prettamente estivo. L'insalata di tonno fresco deve la sua riuscita alla cottura del tonno, che ...



    L'insalata di polpo e patate è una squisita insalata fredda a base di polpo, patate, olive, aglio e prezzemolo. È un'ottima ricetta che comprende secondo e contorno, gustabile anche come piatto unico. Per la preparazione dell'insalata di polpo e patate preferire patate a pasta gialla ...



    Il pesce spada con cipolle in agrodolce è un secondo piatto a base di pesce in cui il protagonista è il pesce spada, marinato con vino, aglio e origano e cotto alla piastra, con un accompagnamento di cipolle rosse in agrodolce. Il pesce spada ...



    L'insalata di vongole e peperoni è un secondo piatto di mare molto completo, adatto anche come piatto unico nelle calde giornate estive. Si può gustare tiepido, appena preparato, oppure freddo, dopo il riposo in frigo, dove si conserva ottimamente per 1 giorno. Poichè i ...



    I gamberetti ai piselli sono un secondo piatto in cui il sapore dolce dei gamberetti si sposa con quello altrettanto dolce dei piselli. In primavera la ricetta può essere preparata con i piselli freschi, mentre nella restante parte dell'anno si possono usare quelli surgelati, che ...



    4 commenti su questa ricetta

    Barbara Farinelli ha detto:
    @silvia: bravissima! Io non amo molto l'abbinamento pesce-Parmigiano, ma é un ottimo suggerimento per chi invece lo gradisce. Grazie!

    silvia ha detto:
    appena fatte. buonissime!! ho aggiunto anche un po' di parmigliano ma i pomodori secchi sono proprio una bella dritta :-)

    Barbara Farinelli ha detto:
    @Marica: si, certo, prova! Metti un filo d'olio nella teglia, disponi le polpette, quindi rigirale in modo che siano cosparse d'olio da entrambi i lati. Prova a cuocere a 200°C per una decina di minuti, girando a metà cottura. Poi fammi sapere!

    Marica ha detto:
    Bellissima ricetta! Sarebbe possibile farle al forno?

    4 commenti su 4
     

    Lascia un commento!!!

    richiesto

    richiesto, non sarà pubblicato

    il tuo sito web