Trova ricetta

Insalata al tonno estiva

    0.0/5 (0 voti)

    Ricette secondi piatti pesce

    Insalata al tonno estiva


    L'insalata di tonno estiva è un'insalata fredda a base di tonno, fagioli, pomodorini, cipolla e olive, insaporita con filetti di alice, aglio, basilico e origano. E' molto ricca e adatta ad essere un ottimo piatto unico, da gustare assieme a una o due fettine di pane, anche fuori casa.

    Per la preparazione dell'insalata di tonno estiva si possono usare fagioli di vario tipo, qui vi ho consigliato i borlotti e i fagioli rossi, ma potete usare qualunque varietà. Sono ottimi se li cuocete in casa, a partire dal prodotto fresco o secco, ma se prendete dei buoni fagioli in scatola, magari cotti a vapore, andranno bene lo stesso. Molto importante è anche la qualità del tonno: sceglietene uno buono, in olio di oliva o al naturale.

    INFORMAZIONI

    • 2 persone
    • 400 Kcal a porzione
    • difficoltà facile
    • pronta in 30 minuti
    • ricetta light
    • si può preparare in anticipo
    • si può mangiare fuori

    INGREDIENTI

    In quanti siete?

    Dimmelo e ti ricalcolerò gli ingredienti!

        

    PREPARAZIONE

    1. Scolare il tonno dall'olio e spezzettarlo grossolanamente con una forchetta.
    2. Scolare i fagioli dal loro liquido di governo e sciacquarli brevemente sotto acqua corrente.
    3. Lavare i pomodorini e tagliarli a metà.
    4. Affettare la cipolla sottile, tagliarla ulteriormente se dovesse essere molto grande e metterla a bagno in una ciotolina con acqua fredda per 4-5 minuti cambiando l'acqua un paio di volte e rimescolando di tanto in tanto.
    5. Snocciolare le olive verdi e nere.
    6. Scolare i filetti di alice e tamponarli con carta da cucina. Tritarli grossolanamente.
    7. Lavare le foglie di basilico e spezzettarle.
    8. Mettere tutti gli ingredienti in una ciotola, unire gli spicchi d'aglio spellati, l'olio, il sale, l'origano ed una macinata di pepe. Mescolare bene, ribaltare in un piatto, decorare con alcune foglie di basilico lasciate intere e servire.

    STAGIONE

    Giugno, luglio, agosto, settembre.

    AUTORE

    Ricetta realizzata da Barbara Farinelli. Fotografia di Giovanni Caprilli. Tutti i diritti riservati.

    I suggerimenti di barbara

    L'insalata di tonno estiva si può conservare un giorno in frigorifero se non la si condisce. Farlo solo all'ultimo momento, dopo averla lasciata per almeno mezz'ora a temperatura ambiente.


    www.lospicchiodaglio.it


    Ricette correlate


    La platessa al forno con patate è una ricetta semplice, a base di pesce, in cui le patate conferiscono sapore e aiutano a mantenere la morbidezza della platessa, che tende a seccare facilmente essendo un pesce povero di grassi. Per due persone utilizzare una ...



    La coda di rospo ai pomodorini è una ricetta per la preparazione della coda di rospo in umido, con pomodorini, olive nere e origano. E' ottima gustata con fettone di pane casereccio oppure polenta bianca, ottima con il pesce. Per la preparazione della coda ...



    Il merluzzo alla livornese è un secondo piatto della tradizione Toscana, ma preparato con diverse varianti in molte altre parti d'Italia. I filetti di merluzzo cuociono lentamente insaporendosi con pomodoro, cipolla, aglio e origano o basilico, a seconda della stagione. In estate preferire il basilico ...



    I calamaretti fritti sono un secondo piatto di pesce veramente squisito, adatto ai momenti di festa, ottimo se preparato nel periodo in cui i calamari sono di stagione, ovvero fra metà settembre e fine gennaio. I calamaretti fritti per essere gustati al meglio devono ...



    I tranci di salmone al vino sono gustosi tranci di salmone cotti in padella con un trito di aglio, prezzemolo e vino bianco secco. La cottura lenta e delicata permette di mantenere sapore e morbidezza. I tranci di salmone al vino si conservano per un ...



    Gli spiedini di gamberi al forno sono un secondo piatto leggero e saporito, preparato con poco condimento al forno. I gamberi cuociono con una leggera panatura aromatica mantenendo intatta la loro morbidezza. Serviteli insieme a insalata, oppure zucchine grigliate o al forno. Se si affettano ...



    Lascia un commento!!!

    richiesto

    richiesto, non sarà pubblicato

    il tuo sito web