Trova ricetta

Orata con pomodori, olive e scalogni

    5.0/5 (2 voti)

    Ricette secondi piatti pesce

    Orata con pomodori, olive e scalogni


    L'orata con pomodori, olive e scalogni è una ricetta a base di pesce semplice da realizzare, ma saporita e capace di mettere bene in evidenza il sapore tipico e caratteristico dell'orata. La cottura nel cartoccio, inoltre, mantiene le carni morbide, succose e concentra i sapori.

    Se dovesse avanzare, sfilettare l'orata e metterla in un piatto assieme a pomodori, olive e scalogni eventualmente rimasti. Condirla con olio, limone, sale e pepe. Ben coperta si conserva in frigorifero per un paio di giorni circa. Prima di consumarla è bene però lasciarla almeno per mezz'ora a temperatura ambiente. Non riscaldarla, prenderebbe un cattivo sapore.


    INFORMAZIONI

    • 2 persone
    • 380 Kcal a porzione
    • difficoltà facile
    • pronta in 1 ora
    • ricetta light
    • si può mangiare fuori

    INGREDIENTI

    In quanti siete?

    Dimmelo e ti ricalcolerò gli ingredienti!

        

    PREPARAZIONE

    1. Preriscaldare il forno a 200° C.
    2. Lavare i pomodori sotto acqua fredda corrente ed inciderli in modo che la buccia non scoppi durante la cottura.
    3. Snocciolare le olive.
    4. Pelare gli scalogni e separarli in due parti. Solitamente sono già divisi naturalmente, se non lo fossero tagliarli in due.
    5. Lavare le orate sotto acqua fredda corrente, eviscerarle e squamarle.
    6. Mettere in ciascuna pancia uno spicchio d'aglio spellato e affettato, un pizzico di sale, un filo d'olio di oliva, un rametto di rosmarino ed una macinata di pepe.
    7. Preparare un pezzo di carta stagnola piuttosto grande per ogni pesce e preparare i cartocci.
    8. Ungere la base della stagnola con un filo d'olio e appoggiarvi un'orata.
    9. Disporre tutto intorno una porzione di pomodorini, olive, scalogni e l'aglio vestito (non spellato).
    10. Condire con un filo d'olio, un pizzico di sale, una manciata di origano ed una macinata di pepe.
    11. Chiudere il cartoccio sovrapponendo un altro foglio di carta stagnola e sigillando bene i bordi. Fare attenzione a non schiacciarlo per non toccare il contenuto, altrimenti potrebbe attaccarsi al pesce.
    12. Preparare così tutti i cartocci necessari per la preparazione della ricetta.
    13. Infornare per 30 minuti.
    14. Si possono portare in tavola direttamente i cartocci, da aprire al momento, oppure mettere pesci e verdure direttamente nei piatti.

    STAGIONE

    Giugno, luglio, agosto.

    AUTORE

    Ricetta realizzata da Barbara Farinelli. Fotografia di Giovanni Caprilli. Tutti i diritti riservati.


    www.lospicchiodaglio.it


    Ricette correlate


    Il misto mare al forno è una ricetta di pesce in cui si possono mescolare diversi tipi di molluschi, crostacei, pesci e verdure, che vengono cotti insieme nel forno. Questo consente di accontentare gusti diversi, ma anche avere un secondo vario e sfizioso, comprensivo di ...



    Le frittelle al merluzzo sono squisite frittelle di pastella in cui si sono immersi pezzetti di merluzzo cotti in aglio e prezzemolo. Sono davvero deliziose e possono essere un secondo piatto, ma anche un ricco aperitivo (nel qual caso dimezzare le dosi) o un piatto ...



    Il polpettone tonno e patate è un polpettone a base di patate, tonno, olive nere ed erbe aromatiche, che cuoce nel forno assieme a un contorno di scalogni. E' un secondo piatto completo, ottimo anche come piatto unico. Ha un buon potere saziante, seppur contiene poche ...



    Le frittelle al baccalà sono gustose frittelle di pasta lievitata al cui interno vengono mescolati baccalà, aglio, prezzemolo e olive nere. Le frittelle al baccalà sono ottime come secondo piatto in accompagnamento a insalata. Per prepararle si possono utilizzare anche gli scarti di baccalà, le ...



    Gli spiedini di salmone e gamberetti con tagliatelle di calamari sono un secondo piatto a base di pesce leggero, saporito e veloce da preparare. Se il pescivendolo vi vende il pesce già pulito in soli 20 minuti è tutto pronto. Gli spiedini di salmone ...



    Lascia un commento!!!

    richiesto

    richiesto, non sarà pubblicato

    il tuo sito web