Trova ricetta

Melanzane Margherita

    5.0/5 (1 voti)

    Ricette secondi piatti verdura

    Melanzane Margherita


    Le melanzane Margherita sono squisite fettine di melanzane grigliate e poi passate nel forno condite come piccole pizzette, con mozzarella e una dadolata di pomodoro. Sono ottime come secondo piatto, ma anche come antipasto, nel qual caso dimezzare le dosi.

    Per la preparazione delle melanzane Margherita vanno bene melanzane scure, striate o anche bianche. L'importante è che siano di media dimensione in modo che le fette siano piuttosto compatte.

    INFORMAZIONI

    • 2 persone
    • 420 Kcal a porzione
    • difficoltà facile
    • pronta in 45 minuti
    • ricetta vegetariana
    • ricetta light
    • si può preparare in anticipo
    • si può mangiare fuori

    INGREDIENTI

    In quanti siete?

    Dimmelo e ti ricalcolerò gli ingredienti!

        

    VARIANTE VEGAN

    Sei vegan e vuoi realizzare questa ricetta?

    Utilizzare una mozzarella o altro formaggio filante vegan. In alternativa si può anche omettere o sostituire con un pochino di patè di olive nere ben spalmato sulla fettina di melanzana.


    PREPARAZIONE

    1. Lavare le melanzane e tagliarle a fettine di 1 cm circa.
    2. Metterle a bagno con acqua e aceto (1 cucchiaio ogni litro d'acqua) per cinque minuti.
    3. Scolarle, unire un pizzico di sale fino in superficie e metterle in un colapasta per 10 minuti circa ponendole in verticale, in modo da favorire il flusso del liquido di vegetazione.
    4. Lavare i pomodori, tagliarli a cubetti e metterli in un colino.
    5. Cospargerli con un pizzico di sale, l'aglio spellato e affettato, origano a piacere e un filo d'olio. Mescolare e lasciarli a scolare affinché perdano il liquido di vegetazione.
    6. Ridurre la mozzarella a cubetti e metterla in un colino. Strizzarla bene con le mani.
    7. Scaldare una bistecchiera sul fuoco, ungerla con un filo d'olio ed asciugarla bene con carta da cucina.
    8. Grigliare le melanzane da entrambi i lati per 10 minuti circa in totale, fintanto che non saranno ben cotte.
    9. Ungere con un filo d'olio una teglia da forno, disporvi le melanzane e condirle spennellandole di olio.
    10. Suddividere la mozzarella fra le melanzane, unire il pomodoro a cubetti, condire con un filo d'olio, origano e cuocere nel forno a 200° C per una decina di minuti.
    11. Servire calde, con la mozzarella fusa e filante.

    STAGIONE

    Giugno, luglio, agosto, settembre.

    AUTORE

    Ricetta realizzata da Barbara Farinelli. Fotografia di Giovanni Caprilli. Tutti i diritti riservati.

    I suggerimenti di barbara

    Questa ricetta è ottima per recuperare melanzane grigliate del giorno prima, e si conservano ottimamente in frigorifero per un giorno, pronte per essere scaldate all'occorrenza.


    www.lospicchiodaglio.it


    Ricette correlate


    Le crocchette di patate sono una ricetta molto golosa di frittelline preparate con patate, uova e Parmigiano, impanate e fritte. Sono un piatto molto famoso della tradizione italiana, delizioso se preparato con patate di buona qualità.   La versione di crocchette di patate che vi proponiamo è molto ...



    Le melanzane a fisarmonica sono una specialità del Cilento, ma si trovano in varie parti del sud Italia. La caratteristica sono le incisioni verticali che gli conferiscono la forma "a fisarmonica". Le melanzane a fisarmonica le troviamo in tantissime varianti, soprattutto per quanto riguarda ...



    L'insalata di cannellini, pomodorini e olive è un ottimo secondo piatto da gustare dopo un primo a base di pasta o altro cereale, oppure come piatto unico accompagnato da fette di pane casereccio, meglio se un po' abbrustolite, oppure cracker o grissini. L'insalata di ...



    Le melanzane Margherita sono squisite fettine di melanzane grigliate e poi passate nel forno condite come piccole pizzette, con mozzarella e una dadolata di pomodoro. Sono ottime come secondo piatto, ma anche come antipasto, nel qual caso dimezzare le dosi. Per la preparazione delle melanzane ...



    Le bistecche di fungo alla piastra sono un secondo piatto vegetariano e vegan, leggero e semplice da preparare, da gustare in accompagnamento a un contorno di verdure. Le bistecche di fungo alla piastra si conservano ottimamente per un paio di giorni in frigorifero. Sono ...



    Lascia un commento!!!

    richiesto

    richiesto, non sarà pubblicato

    il tuo sito web