Trova ricetta

Crocchette di patate e mortadella

    0.0/5 (0 voti)

    Ricette secondi piatti verdura

    Crocchette di patate e mortadella


    Le crocchette di patate e mortadella sono una ricetta molto golosa di frittelline preparate con patate, mortadella, uova e Parmigiano, impanate e fritte. La mortadella si trova nell'impasto e deve essere tritata molto finemente per dargli la giusta consistenza.

    Le crocchette di patate e mortadella si possono gustare come secondo piatto, accompagnate da un'insalata, oppure come sfizioso antipasto, nel qual caso dimezzare le dosi. Se disposte in un piatto e infilzate con uno stecco sono ottime anche per un buffet o un aperitivo.

    INFORMAZIONI

    • 4 persone
    • 400 Kcal a porzione
    • difficoltà media
    • pronta in 1 ora e ½

    INGREDIENTI

    Per la preparazione dell'impasto

    Per la panatura

    Per completare la preparazione

    In quanti siete?

    Dimmelo e ti ricalcolerò gli ingredienti!

        

    PREPARAZIONE

     

    1. Cuocere le patate a vapore o lessarle in abbondante acqua salata per 30 minuti.
    2. Nel frattempo ridurre la mortadella a cubetti e tritarla molto finemente con un robot da cucina.
    3. Quando le patate sono cotte, pelarle e passarle con il passapatate in una capace terrina. Se sono state cotte a vapore regolare di sale e mescolare accuratamente.
    4. Unire la mortadella tritata, le uova, il Parmigiano grattugiato e una grattugiata di noce moscata. Amalgamare bene gli ingredienti.
    5. Prelevare una cucchiaiata di composto e formare delle polpette, quindi appiattirle per dargli la forma di frittellina. Metterle su un tagliere di legno.
    6. Appoggiare il tagliere con le crocchette nel frigorifero per una decina di minuti.
    7. Nel frattempo preparare quanto occorre per la panatura.
    8. In un piatto sbattere l'uovo con il latte e una macinata di pepe.
    9. In un altro piatto versare il pangrattato e miscelarlo al Parmigiano Reggiano grattugiato.
    10. Passare le crocchette nell'uovo, quindi nel pangrattato e metterle in un piatto.
    11. Al termine della prima panatura, se piace, se ne può fare un’altra.
    12. In una padella scaldare abbondante olio per frittura, meglio se di oliva. Quando è ben caldo tuffarvi le crocchette. Non riempire troppo il padellino per non far diminuire eccessivamente la temperatura. Nel caso, effettuare più cotture consecutive.
    13. Quando la superficie della panatura risulterà ben dorata, scolare le crocchette e porle su un piatto con carta da cucina asciugandole accuratamente e regolare di sale.
    14. Servire calde.

     

    STAGIONE

    Ricetta per tutte le stagioni.

    AUTORE

    Ricetta realizzata da Barbara Farinelli. Fotografia di Giovanni Caprilli. Tutti i diritti riservati.

    I suggerimenti di barbara

    La difficoltà più grande nella preparazione di questa ricetta è in genere la cottura, poichè le crocchette si possono aprire e rompere. Per evitare che questo succeda è molto importante la temperatura dell'olio, 180° circa, la panatura uniforme e la qualità delle patate, che devono essere poco acquose. Di preferenza scegliere quindi patate farinose, a buccia rossa e pasta gialla, e cuocerle a vapore.


    www.lospicchiodaglio.it


    Ricette correlate


    Le patate farcite con pancetta e Taleggio sono un secondo piatto sfizioso preparato con patate tagliate e farcite con Taleggio e pancetta. La successiva cottura e gratinatura nel forno le fa diventare dorate e filanti. Preferire patate di piccola dimensione, uguali fra loro, così cuociono ...



    Le barchette di peperone, cotto e sottiletta sono un secondo piatto preparato con ingredienti molto semplici, ma dal sapore particolare e ben armonizzati tra loro.   Le barchette di peperone, cotto e sottiletta sono un ottimo secondo piatto leggero poichè il peperone viene gustato senza pelle, il che lo rende più ...



    La paella vegetariana è una versione vegetariana di paella che prende ispirazione dalla terra valenciana, per proporre un piatto vegan facile da realizzare e di sicuro successo per una serata in compagnia.



    Le frittelle ai carciofi sono gustose frittelle di pasta lievitata al cui interno vengono mescolati carciofi trifolati e Parmigiano Reggiano grattugiato. Traggono origine dalla cucina partenopea e sono un ottimo secondo piatto in accompagnamento a insalata, formaggi e affettati. Se avanzano le frittelle ai carciofi sono ...



    L'insalata di pomodori marinati è un'insalata fredda a base di pomodoro, cipolle, olive e pecorino, particolare ed aromatica, ottima da gustare anche come piatto unico nelle calde giornate estive. L'insalata di pomodori marinati si conserva per un giorno in frigorifero, ben coperta. Lasciarla a temperatura ...



    La polenta con funghi è un gustoso e ricco secondo piatto a base di polenta, funghi trifolati e pancetta, che può essere servito anche come piatto unico. Può essere preparato in tutti i periodi dell'anno, ma è tipicamente invernale. Il tempo di cottura di ...



    Lascia un commento!!!

    richiesto

    richiesto, non sarà pubblicato

    il tuo sito web