Trova ricetta

Pasta con crema di melanzane e basilico

    0.0/5 (0 voti)

    Ricette primi piatti verdura

    Pasta con crema di melanzane e basilico


    La pasta con crema di melanzane e basilico è un primo piatto estivo che unisce il sapore del pesto con quello delle melanzane. Per la sua preparazione è indispensabile del buon basilico fresco e melanzane di stagione.

    La pasta con crema di melanzane e basilico deve essere preparata e gustata al momento. In alternativa è possibile preparare la salsa e conservarla in frigorifero, ben coperta, per un paio di giorni, pronta per condirvi la pasta.

    INFORMAZIONI

    • 2 persone
    • 585 Kcal a porzione
    • difficoltà media
    • pronta in 1 ora

    INGREDIENTI

    In quanti siete?

    Dimmelo e ti ricalcolerò gli ingredienti!

        

    VARIANTE VEGETARIANA

    Sei vegetariano e vuoi realizzare questa ricetta?

    Sostituire il Parmigiano Reggiano con un formaggio da grattugia vegetariano.


    PREPARAZIONE

    1. Prima di iniziare la preparazione mettere nel freezer la ciotola del mixer con il relativo coperchio e le lame che si utilizzeranno per frullare gli ingredienti.
    2. Lavare le melanzane, pelarle e tagliarle a cubettoni di un paio di centimetri di lato. Metterli a bagno con acqua e aceto (1 cucchiaio ogni 2 litri d’acqua) per cinque minuti. Scolarle in un colapasta, unire un pizzico abbondante di sale fino, mescolarle bene e lasciarle a perdere il liquido di vegetazione per almeno 10 minuti, mescolando di tanto in tanto.
    3. Cuocere le melanzane a vapore per 10 minuti. Si possono cuocere sia nella vaporiera elettrica, sia nelle vaporiere in appoggio o dentro la pentola.
    4. Nel frattempo lavare le foglie di basilico e asciugarle bene con uno strofinaccio pulito o con carta da cucina, ma con molta delicatezza per non rompere le foglie.
    5. Spellare l'aglio.
    6. Mettere nel frullatore il basilico, l'aglio, un pizzico di sale grosso, i pinoli, il parmigiano e l'olio. Frullare a bassa velocità e dando piccoli colpetti. Interrompersi di tanto in tanto, poi riprendere sempre a bassa velocità. E' importantissimo non far surriscaldare il pesto, altrimenti tenderà a scurire.
    7. Mettere il pesto in una ciotola abbastanza grande da condirvi la pasta e coprirlo bene, quindi mettere nel mixer le melanzane, regolarle di sale e unire il peperoncino. Frullare, sempre a bassa velocità e a piccoli colpetti, fino ad ottenere una crema.
    8. Mescolare delicatamente, nella ciotola, il pesto con la crema di melanzane fino ad ottenere un composto omogeneo.
    9. Lessare la pasta in abbondante acqua salata, scolarla e condirla nella ciotola con la crema di melanzane e pesto.
    10. Servire decorando con Parmigiano a scaglie.

    PASTA DI ABBINAMENTO IDEALE

    Mezze penne, fusilli, caserecce.

    STAGIONE

    Giugno, luglio, agosto, settembre.

    AUTORE

    Ricetta realizzata da Barbara Farinelli. Fotografia di Giovanni Caprilli. Tutti i diritti riservati.

    I suggerimenti di barbara

    Per un sapore più deciso le melanzane possono essere fritte anzichè cotte a vapore. La crema risulterà più ricca, ma anche molto più calorica. Diventa quindi un piatto adatto alla domenica o alle occasioni particolari.


    www.lospicchiodaglio.it


    Ricette correlate


    La pasta alla contadina è un primo piatto preparato con ortaggi semplici come i broccoli, che si sposano benissimo con i ceci e il colore e il sapore del pomodoro. La pasta alla contadina è ottima piccante, ma se non vi piace il peperoncino ...



    La pasta e fagioli preparata secondo questa ricetta è molto veloce e semplificata, adatta alla cucina di tutti i giorni. Se si utilizzano fagioli in scatola preferire quelli cotti a vapore e sciacquarli prima dell'utilizzo. Ottimi quelli conservati sotto vetro. Per una preparazione più classica ...



    La pasta piselli e stracchino è un primo piatto primaverile semplicissimo da preparare, veloce e poco calorico. Va preparata solo con i piselli freschi, da sgranare al momento. Se usate piselli in scatola o surgelati perdete l'effetto della doppia consistenza fra la crema di piselli ...



    I ravioli di spinaci ai funghi sono una pasta fresca fatta in casa ripiena di ricotta e spinaci e condita con funghi porcini trifolati e panna. Sono una variazione dei classici ravioli di spinaci burro e salvia. I ravioli di spinaci ai funghi sono un ...



    La zuppa di carote e cannellini è una minestra calda tipica del tardo inverno, quando la primavera sta arrivando e le carote sono nel pieno del loro sapore, ma si gradiscono ancora preparazioni calde e ricche di brodo. Per la preparazione della zuppa di ...



    Gli gnocchi al pomodoro sono un piatto caratteristico a base di gnocchi di patate e sugo di pomodoro. Il sapore è semplice e genuino, ottimo se gli gnocchi sono fatti in casa. Hanno infatti tutto un altro sapore e con un pochino di manualità diventano ...



    La pasta ai due cavolfiori è una minestra preparata con due tipi di cavolfiori diversi, brodo, pasta e una puntina di passata di pomodoro. Sana e nutriente, è perfetta nella stagione autunnale e invernale. La pasta ai due cavolfiori in genere io la preparo con ...



    Lascia un commento!!!

    richiesto

    richiesto, non sarà pubblicato

    il tuo sito web