Trova ricetta

Pasta pomodorini e basilico

    3.7/5 (10 voti)

    Ricette primi piatti verdura

    Pasta pomodorini e basilico


    La pasta pomodorini e basilico è una tipica pasta fredda estiva, preparata con i protagonisti di questa stagione: pomodori, basilico ed aglio fresco. Io ho utilizzato i pomodorini tipo Pachino, ma è ottima con tutti i tipi: fragolini, datterini, anche di grande dimensione, basterà ricavarne una dadolata.

    La pasta pomodorini e basilico è perfetta nelle giornate calde, ma anche come pasto fuori casa, che sia al lavoro... o in spiaggia! L'importante è conservarla in un contenitore a chiusura ermetica e gustarla a temperatura ambiente :-)

    INFORMAZIONI

    • 2 persone
    • 400 Kcal a porzione
    • difficoltà facile
    • pronta in 45 minuti
    • ricetta vegetariana e vegan
    • ricetta light
    • si può preparare in anticipo
    • si può mangiare fuori

    INGREDIENTI

    In quanti siete?

    Dimmelo e ti ricalcolerò gli ingredienti!

        

    PREPARAZIONE

    1. Lavare con cura le foglie di basilico e rimuovere il gambo e la nervatura centrale se sono molto grosse. Tritarle abbastanza finemente.
    2. Sciacquare i pomodorini e tagliarli a spicchi.
    3. Snocciolare le olive e tagliarle a metà.
    4. Riunire basilico, pomodori ed olive in una terrina, capiente abbastanza da condirci la pasta, ed unire l'olio, gli spicchi d'aglio spellati ed un pizzico di sale. Mescolare.
    5. Mettere i pinoli in un pentolino antiaderente, portarlo sul fuoco e tostarli a fiamma bassa fintanto che non avranno preso colore.
    6. Lessare la pasta in abbondante acqua salata e scolarla. Condirla nella ciotola con le verdure mescolando accuratamente.
    7. Servire decorando con i pinoli tostati.

    PASTA DI ABBINAMENTO IDEALE

    Trofie, boccoli, fusilli, celentani.

    STAGIONE

    Giugno, luglio, agosto, settembre.

    AUTORE

    Ricetta realizzata da Barbara Farinelli. Fotografia di Giovanni Caprilli. Tutti i diritti riservati.

    I suggerimenti di barbara

    Questa pasta è ottima anche fredda. In tal caso lessarla come d'abitudine, scolarla al dente, disporla su un piatto molto largo, condirla con un filo d'olio, mescolarla e farla raffreddare uniformemente. Metterla quindi in una ciotola, unire il condimento, mescolare e lasciar riposare in frigorifero per almeno un'ora prima di servire. Ottima anche il giorno dopo!


    www.lospicchiodaglio.it


    Ricette correlate


    La zuppa frantoiana è una gustosa zuppa toscana, la cui caratteristica è di essere condita a crudo con l'olio toscano novello, quello prodotto da poco, dal tipico sapore intenso, piccante e pungente. La zuppa frantoiana è preparata con ingredienti semplici della cultura contadina, fagioli, ...



    Gli gnocchetti stracchino e radicchio sono un gustoso primo piatto gratinato al forno, caratteristico di autunno e inverno quando il radicchio rosso è al massimo del suo sapore. Gli gnocchetti stracchino e radicchio possono essere preparati un giorno prima e lasciati in frigorifero fino ...



    La pasta al sugo rosa è una pasta al forno delicata, non troppo calorica, preparata con sugo di pomodoro, besciamella e gratinata con Parmigiano Reggiano. Il tempo di preparazione indicato non include quello per la besciamella, che se fatta in casa con la nostra ricetta ...



    Gli spaghetti alla puttanesca sono un primo piatto semplice, ma saporito, preparato con pomodoro, acciughe, capperi, olive nere, peperoncino e origano o prezzemolo. Gli spaghetti alla puttanesca si preparano tipicamente in Campania, dove non usano le acciughe, le olive sono quelle di Gaeta e ...



    La vellutata di piselli è una gustosa crema che assume il caratteristico aspetto vellutato grazie alle patate, che le donano questa straordinaria consistenza. Si può gustare assieme a crostini di pane e Parmigiano grattugiato. I piselli freschi si trovano solo in primavera e sono ...



    Il risotto al radicchio rosso è un primo piatto di riso dal sapore inconfondibile, delicatamente amarognolo, tipico del radicchio rosso che viene bene equilibrato dalla mantecatura al Parmigiano. Il risotto al radicchio rosso è un risotto con i colori e gli aromi tipici della ...



    Il risotto alla zucca è un primo piatto a base di riso dal sapore molto particolare e delicato, dato dal suo ingrediente principale, la zucca, esaltato dal sapore del Parmigiano utilizzato per mantecare. E' tipico della stagione autunnale, quando la zucca arriva sui nostri mercati ...



    Le lasagne crema di robiola e funghi porcini sono un ricco primo piatto adatto alle feste o alle occasioni speciali. Si possono preparare sia con le lasagne fresche, sia con quelle secche che si comprano già pronte e che abbreviano di molto la preparazione del ...



    2 commenti su questa ricetta

    Barbara Farinelli ha detto:
    @Isabella: sono ottimi entrambi! Personalmente preferisco in questa ricetta i Pachino, che hanno un sapore marcato e pungente, ma sono ottimi anche i datterini, dal sapore più dolce.

    Isabella ha detto:
    quali pomodorini sono più indicati per questa ricetta? al super trovo i pachino e i datterini. grazie!

    2 commenti su 2
     

    Lascia un commento!!!

    richiesto

    richiesto, non sarà pubblicato