Trova ricetta

Pasta al sugo di zucca e olive

    3.0/5 (2 voti)

    Ricette primi piatti verdura

    Pasta al sugo di zucca e olive


    La pasta al sugo di zucca e olive è un primo piatto tipicamente autunnale, preparato con un sughetto a base di zucca, il cui sapore viene messo in risalto da contrasto con la sapidità della pancetta e delle olive nere.

    La pasta al sugo di zucca e olive è ottima preparata con varietà di zucche compatte, come ad esempio quelle a buccia verde, come la Mantovana. I cubetti rimangono così consistenti e non si spappolano. Scegliere inoltre olive di qualità, ottime le taggiasche, che sono piccoline e, una volta snocciolate, si possono usare anche intere.

    INFORMAZIONI

    • 2 persone
    • 490 Kcal a porzione
    • difficoltà facile
    • pronta in 15 minuti

    INGREDIENTI

    In quanti siete?

    Dimmelo e ti ricalcolerò gli ingredienti!

        

    PREPARAZIONE

    1. Lavare la zucca sotto acqua fresca corrente e tagliarla a metà. Eliminare i semi e i filamenti aiutandosi con un cucchiaio. Tagliarla a pezzetti e sbucciarla. Dai pezzetti ricavati ottenere dei cubettini piuttosto piccoli, meno di un centimetro di lato.
    2. Spellare lo scalogno e tritarlo finemente.
    3. Lavare il rosmarino, selezionarne le foglie e tritarle finemente con la mezzaluna su un tagliere.
    4. Snocciolare le olive e tagliarle a metà per il senso della lunghezza.
    5. Mettere in un padellino antiaderente l'olio, lo scalogno tritato e farlo dolcemente dorare per 3-4 minuti aggiungendo un paio di cucchiai di brodo.
    6. Unire la pancetta e farle prendere colore su fiamma vivace quindi bagnare con il vino, unire un pizzico di rosmarino tritato, una macinata di pepe e far evaporare il vino.
    7. Unire la zucca e cuocere per 5 minuti mescolando spesso con un cucchiaio di legno.
    8. Unire la passata di pomodoro e cuocere per 20 minuti a fiamma media, coperto, mescolando di tanto in tanto. Se il sugo tende ad asciugare troppo aggiungere qualche cucchiaio di brodo vegetale. Se invece è troppo morbido scoperchiare durante la cottura. Regolare di sale a fine cottura e aggiungere le olive.
    9. Lessare la pasta in abbondante acqua salata e, poco prima di scolarla, aggiungere un cucchiaio di acqua di cottura nella padella con il sugo amalgamando accuratamente.
    10. Accendere il fuoco sotto la padella del condimento e saltarvi la pasta scolata per qualche minuto, girando di frequente.
    11. Servire immediatamente.

    PASTA DI ABBINAMENTO IDEALE

    Mafalde, reginette,

    STAGIONE

    Gennaio, febbraio, ottobre, novembre, dicembre.

    AUTORE

    Ricetta realizzata da Barbara Farinelli. Fotografia di Giovanni Caprilli. Tutti i diritti riservati.


    www.lospicchiodaglio.it


    Ricette correlate


    Il risotto ai carciofi è un gustoso risotto da servire come primo piatto, in cui il riso mette bene in risalto il sapore unico dei carciofi. Il risotto ai carciofi è un piatto tipico del periodo autunnale e invernale, quando i carciofi sono nel ...



    La pasta e fagioli dall'occhio è una minestra a base di fagioli dall'occhio, una varietà molto particolare così chiamata per la presenza della tipica macchia nera sul seme bianco crema. I fagioli dall'occhio hanno un sapore molto caratteristico e particolare, veramente buono.   La pasta e fagioli ...



    Questa zuppa di legumi è un'ottima minestra che può essere servita anche come piatto unico, in accompagnamento con crostoni di pane abbrustolito, eventualmente strofinato con aglio e condito con un filo d'olio. La zuppa di legumi può essere variata nella composizione secondo il proprio ...



    Gli spaghetti ai pomodori secchi sono un primo piatto preparato con ingredienti molto semplici, come i pomodori secchi, il prezzemolo e il pangrattato. L'accostamento dei sapori e la scelta di prodotti di qualità sapranno dare al piatto un sapore ricco e caratteristico.   Gli spaghetti ai pomodori ...



    La pasta con ragù vegetale di asparagi è un primo piatto a base di asparagi, cipolla rossa e pinoli, legati insieme da una crema di panna e Parmigiano che si prepara utilizzando l'acqua di cottura della pasta, ricca di amido. E' un primo piatto ricco, ...



    La pasta al forno ai cavolfiori è una pasta al forno condita con la besciamella e due tipi di cavolfiori diversi: il cavolfiore bianco e il broccolo romanesco, chiamato anche cavolfiore romanesco. Se volete si possono anche mescolare cavolfiori viola, arancioni, verdi... a piacere! L'importante ...



    La pasta gratinata ai peperoni è una pasta al forno tipicamente estiva, semplice da preparare, soprattutto se si ha già pronta della peperonata, che può essere utilizzata per condire la pasta, come indicato in ricetta. La pasta gratinata ai peperoni può essere preparata un giorno prima ...



    1 commenti su questa ricetta

    sabrina ha detto:
    Ricette fantastiche e facili

    1 commenti su 1
     

    Lascia un commento!!!

    richiesto

    richiesto, non sarà pubblicato

    il tuo sito web